Qualcomm si prepara ad Internet of Things

Qualcomm si prepara ad Internet of Things

Il CEO dell'azienda anticipa che la compagnia sta lavorando ad una serie di tecnologie e prodotti pensati nello specifico per il mondo IoT

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:41 nel canale Mercato
Qualcomm
 

Qualcomm è al lavoro sullo sviluppo di un catalogo di soluzioni per il mondo Internet of Things: è quanto sottolineato dal CEO della compagnia, Steve Mollenkopf, durante un keynote in occasione della convention TiEcon, svoltasi nei giorni scorsi a Santa Clara.

"Come ampliamento di ciò di cui ci occupiamo, stiamo realizzando un catalogo di tecnologie e prodotti per IoT" ha dichiarato Mollenkopf, che ha assunto il ruolo di Chief Executive Officer lo scorso marzo.

Il CEO di Qualcomm ha voluto precisare l'uso del termine IoT: "Significa cose differenti per persone differenti, e può significare nulla per molte persone. E' il nuovo confine della rete, ha una grande estensione, ed è molto diverso dal mondo dei telefoni". Mollenkopf ha inoltre osservato come il settore degli indossabili (che rappresenta un sottoinsieme del mondo IoT) sia ancora agli albori e con una serie di problemi di natura non tecnica riguardanti la sicurezza e la privacy e con qualche difficoltà dal punto di vista delle attività di marketing nel mondo fashion.

"Stiamo cercando di immaginare quale possa essere il prossimo passo della compagnia e abbiamo un posto in prima fila per partecipare ad un grande cambiamento nel settore" ha affermato il CEO di Qualcomm.

Mollenkopf ha infine specificato come la compagnia attualmente stia operando sostanzialmente su due fronti: quello dello sviluppo e produzione di chip e quello della proprietà intellettuale, con la divisione che si occupa delle attività di gestione delle licenze che è quella dal quale derivano la maggior parte dei profitti.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^