Rack dual Opteron a 1 unità da MSI

Rack dual Opteron a 1 unità da MSI

MSI continua a promuovere la diffusione di piattaforme AMD Opteron per server a 1 unità, introducendo il nuovo modello K1-1000

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:45 nel canale Mercato
AMDMSI
 
K1-1000(MS-9245).jpg


MSI ha annunciato, alcuni giorni or sono, la disponibilità di un nuovo server Rack 1 unità per processori AMD Opteron, in configurazioni a due vie.

La nuova soluzione K1-1000 supporta un massimo di 12 Gbytes di memoria DDR PC2700 ECC registered ed è basata su AMD 8111 I/O bridge e AMD 8131 PCI-X tunnel.
On board sono integrate due schede di rete Gigabit basate su chip Broadcom e 2 Slot PCI-X, oltre ad un controller SCSI Ultra320 opzionale.

K1-1000(MS-9245)_02.jpg


Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito MSI, a questo indirizzo.
15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
teoprimo31 Ottobre 2003, 10:03 #1
A casa per giocare e fare il super pi me lo metterei volentieri un server rack

Madonna che bestia!
sono tanto curioso di sapere le prestazioni....ma quando se ne mettono 3 4 che succede?
cionci31 Ottobre 2003, 10:05 #2
Bello un dual Opteron in Rack 1U...chissà quanto costa...
Se avesse anche un controller SATA che supporta il Raid 1 sarebbe veramente interessante per abbattere i costi...
cionci31 Ottobre 2003, 10:08 #3
La scheda dovrebbe essere questa:
http://www.msi.com.tw/program/produ...ail.php?UID=441
Tasslehoff31 Ottobre 2003, 10:16 #4
Originariamente inviato da cionci
Bello un dual Opteron in Rack 1U...chissà quanto costa...
Se avesse anche un controller SATA che supporta il Raid 1 sarebbe veramente interessante per abbattere i costi...
Questa macchina è praticamente la brutta copia assemblata di un IBM eServer 325, sinceramente credo ci voglia un bel coraggio ad acquistare la soluzione MSI quando IBM offre la stessa configurazione...
Poi sinceramente a me fa un po' sorridere quando sbandierano il fantastico "µStar Server Managenent function" gestito dal mirabolante MSI Server Management Suite, quando IBM integra Integrated Management System al quale si può aggiungere il Remote Supervisor II, in tutto gestibile tramite IBM Director oppure addirittura tramite Tivoli (sempre by IBM ), in sostanza la soluzione più completa, omnicomprensiva e affidabile che sia mai esistita nel campo della gestione remota e monitorizzazione di una macchina.

Dimenticavo, per dare un'idea dei costi, il 325 parte da poco meno di 3000 $, praticamente regalato...
mstella31 Ottobre 2003, 10:27 #5

Fracasso !!!

Saranno belle e potenti ma fanno un fracasso micidiale!
L'impiego per cui sono progettate non tiene conto del rumore prodotto.
Kazzoncrew31 Ottobre 2003, 10:31 #6
anke xkè, come si vede nelle imaggini..sono poi rakkiusi dentro dei mobilotti ehehe.. cmq, non penso..ke ki ha bisogno di tanta potenza...guarda il fato rumore..anke xk ci aqquista questi server...nn li usa da remoto? quindi nn senti niete asd
kaksa31 Ottobre 2003, 11:06 #7
io mi sono sempre chiesto perche i case montabili in rack costino TANTISSIMO!!!!
alla fine i materiali usati sono li stessi di un case da 80/100 euro. come è possibile che un case 4U non si trovi a meno di 150 euro? me ne servirebbero due.
mstella31 Ottobre 2003, 11:21 #8

Più robusti.

Ne ho avuto pochi tra le mani ma la fattura dei case rack è decisamente migliore di quelli tradizionali.
Lamiere più spesse e struttura capace di sopportare il peso del contenuto solo attraverso le viti di fissaggio frontali.
Sono comunque previsti fissaggi intermedi e in fondo al case.
Credo che il loro costo dipenda anche dalla minore diffusione commerciale.
stefanotv31 Ottobre 2003, 12:03 #9
x Tasslehoff

non sarei proprio convinto della stessa cosa,
da me avevamo acquistato 8 "IBM netfinity 4500",
una marea tra hardware e software diagnostici,
bene su 8, 6 hanno avuto problemi con le motherboard (sostituite in garanzia per fortuna), il settimo è appena deceduto e la spesa per la sostituzione della mobo (fuori garanzia) sarebbe stata di 1500€........
Abbiamo sostituito tutto con 8 gigabyte SR125E (poco meno di 3000€ l'uno, con 2 dischi da 36 scsi, dual xeon 2,4ghz e 3gb di ram) e sono quasi un anno che rullano di brutto.
Questo per dire che IBM non è sempre sinonimo di qualita' eccelsa e gigabyte (nel nostro caso MSI) non sempre è sinonimo di spazzatura.
Devo ammettere comunque che i netfinity 6000R sono 3 anni che non danno il minimo problema.
Sappiamo per certo che i problemi avuti con i 4500 erano dovuti a un difetto di fabbrica, la cosa che mi ha fatto imbestialire di piu' è il fatto che anche avendo il mitico service pack offerto da ibm (a suon di miglia di euro) e assistenza garantita entro le 6 ore successive alla chiamata, i pseudo tecnici ibm (che si appoggia a ditte esterne) arrivavano dopo 1 giorno....
Ibm pur sapendo dei problemi legati a quelle macchine non si è mai degnata di chiamarci per avvertirci di eventuali malfunzinamenti o per concordare una data in cui sostituire ste benedette mobo senza creare disagio,
il tutto avendo pagato una cifra da capogiro.
Adesso comperiamo macchine non di marca, e con i soldi risparmiati su quelle e sui vari service pack, ne compriamo altrettante per farci i cluster........
stefanotv31 Ottobre 2003, 12:13 #10
x Tasslehoff

curiosita':

dove trovi in italia l'eserver325?
io sui listini di computer gross e ingram micro non trovo nulla a riguardo....:-(

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^