Risultato trimestrale in crescita anche per AMD

Risultato trimestrale in crescita anche per AMD

Fatturato trimestrale su valori record per AMD, bilanciato da un utile operativo positivo e da una perdita netta; forte spinta data dalla domanda di mercato, anche per soluzioni notebook

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:41 nel canale Mercato
AMD
 

Nella serata di ieri AMD ha reso disponibili i propri risultati economici per il secondo trimestre 2010, dati che seguono quindi di un paio di giorni quelli record ottenuti da Intel nello stesso periodo di riferimento e dei quali sono presenti informazioni a questo indirizzo.

Nel corso del periodo di riferimento AMD ha totalizzato un fatturato pari a 1,65 miliardi di dollari, nuovo valore di riferimento per l'azienda americana superiore agli 1,57 miliardi di dollari totalizzati nel corso del primo trimestre 2010. L'utile operativo è stato pari a 125 milioni di dollari, contro i 182 milioni di dollari del primo trimestre 2010 e una posizione negativa di 249 milioni di dollari per lo stesso periodo del 2009. L'utile netto di periodo è stato negativo per 43 milioni di dollari o 0,06 centesimi per azione, contro un valore positivo per l'azienda di 257 milioni di dollari nei primi 3 mesi del 2010 e negativo per 330 milioni di dollari nel secondo trimestre 2009.

Il margine operativo lordo del periodo è stato pari al 45%, contro il 47% del trimestre precedente; nel periodo AMD ha effettuato una operazione di riduzione del proprio debito fiscale utilizzando 200 milioni di dollari per riacquistare 206 milioni di dollari di Convertible Senior Notes al 6% in scadenza nel 2015.

La divisione computing solutions dell'azienda americana ha visto il fatturato incrementare del 4% su base trimestrale, e del 31% prendendo quale riferimento lo stesso periodo del 2009. L'utile operativo della divisione è stato pari a 128 milioni di dollari, con un prezzo medio di vendita dei processori che è rimasto costante su base trimestrale e incrementato rispetto al 2009.

A giustificare un valore di fatturato di questo tipo, secondo AMD, sia una ripresa della domanda di sistemi PC nel complesso sia nello specifico un incremento nelle vendite di soluzioni notebook basate su architettura AMD. Un ruolo importante è stato anche rivestito dalle vendite di GPU: queste sono incrementate dell'8% su base trimestrale e dell'87% prendendo come riferimento 12 mesi fa, con un incremento nel numero di GPU e un lieve calo su riferimento trimestrale nel prezzo medio di vendita. L'utile operativo di questa divisione nel periodo di riferimento è stato pari a 33 milioni di dollari.

Proprio negli ultimi giorni IDC e Gartner hanno pubblicato proprie analisi sullo stato del mercato dei PC, evidenziando una domanda che continua ad essere in forte crescita rispetto ad 1 anno fa spinta soprattutto dalla domanda del settore corporate più che da quello consumer.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
papafoxtrot16 Luglio 2010, 09:59 #1
Certo che nonostante il netto miglioramento delle vendite, soprattutto in ambito GPU (+87% in un anno è mostruoso), ancora gli utili rimangono bassi! Mi viene da pensare che stiano investendo vagonate di soldi in R&D! Chissà cosa bolle in pentola....
LCol8416 Luglio 2010, 10:12 #2
Originariamente inviato da: papafoxtrot
Certo che nonostante il netto miglioramento delle vendite, soprattutto in ambito GPU (+87% in un anno è mostruoso), ancora gli utili rimangono bassi! Mi viene da pensare che stiano investendo vagonate di soldi in R&D! Chissà cosa bolle in pentola....


Fusion, bobcat, Bulldozer, Northern ireland...Ecco cosa bolle in pentola
Imho questi ultimi 2-3 anni sono stati di transizione, una nuova era inizierà l'anno prossimo quando AMD mostrerà il lavoro svolto negli ultimi anni.
Speriamo riesca a tornare leader tecnologico nel settore CPU, nelle GPU sta già facendo un lavoro ottimo ed è avanti da quasi 1 anno rispetto alla controparte :P
niccolo.tapparo16 Luglio 2010, 10:41 #3
Originariamente inviato da: papafoxtrot
Certo che nonostante il netto miglioramento delle vendite, soprattutto in ambito GPU (+87% in un anno è mostruoso), ancora gli utili rimangono bassi! Mi viene da pensare che stiano investendo vagonate di soldi in R&D! Chissà cosa bolle in pentola....


Devi considerare i 200 Milioni di dollari di debito ripagato questo trimestre. Inoltre AMD deve pagare gli interessi sul debito, quindi è normale che gli utili siano più bassi di quanto ci si aspetti. Ciò non toglie che sia un'azienda che ha intrapreso la strada giusta verso il risanamento.
papafoxtrot16 Luglio 2010, 10:55 #4
Su toms dicono che i nuovi opteron magny cours e lisbon hanno quadruplicato le vendite rispetto alla serie rpecedente... Una bella botta di vitalità per il settore server, che era un po' stagnante. D'altra parte sono venduti anche a prezzi molto più bassi.
Malek8616 Luglio 2010, 11:38 #5
Quindi, se sia Intel che AMD stanno crescendo, chi è che invece sta calando?

Oppure è semplicemente che il mercato si sta riallargando dopo la crisi?
LCol8416 Luglio 2010, 11:56 #6
Originariamente inviato da: Malek86
Quindi, se sia Intel che AMD stanno crescendo, chi è che invece sta calando?

Oppure è semplicemente che il mercato si sta riallargando dopo la crisi?


L'ultima, il mercato pc è in espansione!
McB16 Luglio 2010, 12:17 #7
Sono contento che amd vada bene. Speriamo che si tiri ancora può più su così da fare ancora più concorrenza.
Narkotic_Pulse___16 Luglio 2010, 15:22 #8
Originariamente inviato da: LCol84
Fusion, bobcat, Bulldozer, Northern ireland...Ecco cosa bolle in pentola
Imho questi ultimi 2-3 anni sono stati di transizione, una nuova era inizierà l'anno prossimo quando AMD mostrerà il lavoro svolto negli ultimi anni.
Speriamo riesca a tornare leader tecnologico nel settore CPU, nelle GPU sta già facendo un lavoro ottimo ed è avanti da quasi 1 anno rispetto alla controparte :P


ati ha sede in canada non in irlanda del nord
comunque è northern island
LZar16 Luglio 2010, 17:22 #9
Ero convinto che dopo questo risultato il titolo AMD riguadagnasse un po' del terreno perduto negli ultimi due mesi, per cui mi sono stupito di vederlo in calo. Leggiucchiando qui e là, sembra che gli investitori siano più preoccupati dell'annunciato ritardo nel rilascio di Llano che incoraggiati dai risultati finanziari positivi.

Mi sono messo a leggere qui e là i commenti degli analisti finanziari e sono sempre più convinto che la maggior parte di 'sta gente o non ne capisce una cippa ... oppure ci fà
unnilennium16 Luglio 2010, 17:41 #10
il problema è cosa dicono gli analisti finanziari, hanno criteri di valutazione diversi dai nostri... e quindi reputano positive o negative cose che a noi comuni mortali non fanno tanto preoccupare... certo che cmq intel è un gigante e amd un microbo come dimensioni dell'azienda, e credo che anche questo influisca nelle valutazioni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^