Samsung considera la cessione della divisione hard disk

Samsung considera la cessione della divisione hard disk

L'azienda coreana potrebbe essere prossima a cedere a terzi la propria divisione che si occupa delle periferiche di storage tradizionali. Il principale candidato sembra essere Seagate

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:28 nel canale Mercato
SamsungSeagate
 

Nel corso della notte il Wall Street Journal ha pubblicato alcune indiscrezioni, riprese anche dal sito Electronista, secondo le quali l'azienda coreana Samsung sarebbe intenzionata a cedere a terzi la divisione business che opera sul mercato degli hard disk. Secondo le informazioni disponibili Samsung avrebbe fissato come obiettivo per la cessione il valore di 1,5 miliardi di dollari, ma potrebbe anche decidere di chiudere un accordo anche al di sotto del miliardo qualora non risultasse possibile raggiungere l'obiettivo fissato.

Il Wall Street Journal ha fatto il nome di Seagate come unico candidato interessato all'acquisizione, anche se è bene tener presente che l'azienda si trova ora impegnata a gestire un piano di ristrutturazione al proprio interno. Di contro Seagate si trova anche nella posizione di dover contrastare il dominio di Western Digital, che a seguito dell'acquisizione della divisione storage di Hitachi, si trova ora a controllare oltre il 50% del mercato.

Samsung ha già avuto modo di osservare come i profitti del trimestre invernale si siano assottigliati, ed il segmento hard drive rappresenta uno tra i meno soddisfacenti e tra quelli regolarmente in perdita della compagnia. Attualmente la divisione ahrd disk non risulta essere strategica per le attività di Samsung e per questo motivo potrebbe essere ceduta a terzi senza alcun impatto negativo. La diffusione dei tablet a scapito dei sistemi netbook (molti dei quali provvisti di tradizionali hard disk meccanici di ridotto formato) e la spinta data da Apple all'impiego di memoria flash in tutti i propri dispositivi multimediali da tasca, sarebbero le principali motivazioni ad aver causato le difficoltà di Samsung nel settore degli hard disk.

Qualora le indiscrezioni dovessero trovare conferma nei fatti, e l'operazione giungesse al termine, sul mercato vi sarebbero solamente tre realtà principali: Western Digital, Seagate e la giapponese Toshiba.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dcromato18 Aprile 2011, 17:35 #1
puntano sulle ssd?ma gli hd classici rendono ormai così poco?
frankie18 Aprile 2011, 18:41 #2
eppure non mi ricordo quando, c'era la news che era un mercato in crescita.
blackshard18 Aprile 2011, 18:44 #3
Si sta delineando un mercato con pochi competitor, questo non può che far male.
Se va' via anche samsung rimangono solo seagate e western digital
Lombo9118 Aprile 2011, 18:56 #4
Originariamente inviato da: blackshard
Si sta delineando un mercato con pochi competitor, questo non può che far male.
Se va' via anche samsung rimangono solo seagate e western digital


Faranno cartello facilmente
Knukcles18 Aprile 2011, 19:00 #5
Originariamente inviato da: blackshard
Si sta delineando un mercato con pochi competitor, questo non può che far male.
Se va' via anche samsung rimangono solo seagate e western digital


Originariamente inviato da: Lombo91
Faranno cartello facilmente


toshiba, hitachi, fujitsu...... altri produttori ci sono.
jokerpunkz18 Aprile 2011, 19:01 #6
non vorrei dire una castronata ma WD è già stata ceduta a Seagate

edit: http://www.pctuner.net/news/14983/W...0%99ha-da-fare/
non è accaduto ma stava per succedere :P


in ogni caso c'è una grossa moria di competitor dalla scena..preoccupante
Perseverance18 Aprile 2011, 19:02 #7
Tutti gli altri produttori sono stati "ownati" o da WDC o da Seagate! Vorrà dire che farò scorta di spinpoint F4
blackshard18 Aprile 2011, 19:03 #8
Originariamente inviato da: Knukcles
toshiba, hitachi, fujitsu...... altri produttori ci sono.


hitachi se l'è comprata poco tempo fa' western digital.

fujitsu e toshiba operano solo nel campo dei portatili con consegne dopotutto abbastanza marginali rispetto al totale. I toshiba che ho visto poi erano tutt'altro che affidabili...
rb120518 Aprile 2011, 19:10 #9
Originariamente inviato da: Dcromato
puntano sulle ssd?ma gli hd classici rendono ormai così poco?


Oltre a considerazioni sui margini risicati legati agli hard disk credo che il punto sia che il mercato degli SSD ha un potenziale praticamente infinito e che è questo il momento di investire risorse.
Dcromato18 Aprile 2011, 19:11 #10
Ma sta diventando tutto americano?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^