Samsung continua a crescere ma il business mobile manda segnali di rallentamento

Samsung continua a crescere ma il business mobile manda segnali di rallentamento

Risultato record per Samsung in termini di utile operativo nel corso del secondo trimestre 2013; la divisione mobile, responsabile di buona parte di questo risultato, mostra però qualche segnale di lieve freno con una domanda dei consumoatori che sembra stabilizzarsi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:06 nel canale Mercato
Samsung
 

Nella giornata di ieri anche Samsung ha comunicato i propri risultati finanziari per il secondo trimestre dell'anno, evidenziando un utile operativo di periodo pari a 8,5 miliardi di dollari in aumento di ben il 47% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L'utile netto trimestrale ha raggiunto la soglia di 6,96 miliardi di dollari: si tratta di nuovi livelli record per l'azienda coreana.

Un piccolo campanello di allarme proviene dai risultati della divisione mobile di Samsung, che ha visto l'utile operativo trimestrale in calo del 3,5% rispetto a quanto registrato nel trimestre precedente. Nel confronto con lo stesso periodo dello scorso anno dobbiamo evidenziare come l'utile operativo sia aumentato del 52%, ma non bisogna trascurare il fatto che la divisione mobile contribuisce per circa 2/3 del fatturato complessivo dell'azienda.

E' la stessa Samsung a segnalare come la seconda metà dell'anno sia un periodo tipicamente molto forte quanto a domanda di prodotti da parte dei consumatori, ma che ci si attende nei prossimi mesi una richiesta non con i tassi di crescita registrati in precedenza. Vendite quindi ancora sostenute, ma non con quei tassi di incremento annuale ai quali siamo stati abituati nel recente passato.

Nel corso delle ultime settimane sono del resto emersi chiari segnali che danno la domanda di soluzioni mobile in stabilizzazione: questo vale soprattutto per gli smartphone top di gamma, per i quali non sembra lontano un punto di saturazione dei volumi massimi che possono venir venduti ogni trimestre. La diversificazione passa attraverso proposte maggiormente d'ingresso, mercato nel quale Samsung è ben presente ma che deve essere ancora maggiormente sviluppato per poter continuare a crescere con i tassi registrati negli ultimi trimestri.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Samsung a questo indirizzo.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200026 Luglio 2013, 10:04 #1
il calo dell'aumento dell'utile di pochi punti, non mi pare affatto un motivo per cui preoccuparsi minimamente!!!
Sandro kensan28 Luglio 2013, 23:23 #2
@ illidan

tra l'altro il calo non è relativo all'anno scorso dove c'è stato un aumento del 50% ma è relativo al trimestre scorso e cioè a Natale dove le vendite sono il massimo dell'anno. Rispetto a Natale le vendite sono calate del 3%.

Poi non capisco (ma invece capisco bene) come mai si usi come immagine rappresentativa del mercato mobile un tablet con un sistema operativo in disuso, marginale e non invece un tablet che ha inondato il mondo e che tutti hanno: un tablet con iOS o con Android.
illidan200029 Luglio 2013, 06:29 #3
Originariamente inviato da: Sandro kensan
@ illidan

tra l'altro il calo non è relativo all'anno scorso dove c'è stato un aumento del 50% ma è relativo al trimestre scorso e cioè a Natale dove le vendite sono il massimo dell'anno. Rispetto a Natale le vendite sono calate del 3%.

Poi non capisco (ma invece capisco bene) come mai si usi come immagine rappresentativa del mercato mobile un tablet con un sistema operativo in disuso, marginale e non invece un tablet che ha inondato il mondo e che tutti hanno: un tablet con iOS o con Android.


purtroppo di certe cose non si può nemmeno parlare...se ho capito cosa intendi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^