Samsung e Microsoft contrapposte, per royalties sui prodotti Android

Samsung e Microsoft contrapposte, per royalties sui prodotti Android

Un accordo tra le due aziende prevede il pagamento, a favore di Microsoft, per ogni prodotto Samsung dotato di sistema operativo Android che venga venduto sul mercato. L'anno scorso pagate royalties per 1 miliardo di dollari

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:01 nel canale Mercato
SamsungAndroidMicrosoft
 

Una causa in corso tra Microsoft e Samsung, iniziata quest'estate negli Stati Uniti, evidenzia una contrapposizione tra le due aziende molto particolare. Al centro della disputa la richiesta di Microsoft che Samsung paghi ben 6,9 milioni di dollari in interessi generati da un debito che risale allo scorso anno, che Samsung ha saldato in ritardo rispettoa quanto inizialmente previsto.

Microsoft si è mossa lo scorso mese di Agosto chiedendo ad una corte americana che l'acquisizione di Nokia non porti ad interrompere il contratto che l'azienda aveva sottoscritto con Samsung, incentrato sul pagamento da parte di quest'ultima di royalties legata alla vendita di ogni smartphone e tablet basati su sistema operativo Android. L'accordo è stato stipulato nel 2011 e prevede una sequenza di pagamenti che interessa 7 esercizi fiscali.

Detto in un altro modo, l'accordo tra le due aziende prevede che ogni prodotto Samsung basato su OS Android porti al pagamento di royalties a favore di Microsoft, azienda che non utilizza il sistema operativo Android per propri prodotti e che anzi cerca di starvi la più lontana possibile.

Nella documentazione di citazione alla corte Microsoft evidenzia come lo scorso anno Samsung abbia pagato circa 1 miliardo di dollari secondo i termini dell'accordo di licenza. E' ipotizzabile che anche altri produttori di smartphone e tablet che utilizzano questo sistema operativo abbiano stretto con Nokia, e quindi ora con Microsoft, accordi di licenza che prevedano il pagamento di royalties per ogni prodotto venduto sul mercato.

L'ironia di questa situazione è che non è necessariamente un male, per Microsoft, che i terminali Android raccolgano un buon successo di mercato in quanto questo porta ad un aumento dei pagamenti ricevuti dai produttori in termini di royalties. Anche se, alla fine, per l'azienda americana è sempre preferibile continuare la crescita del proprio ecosistema mobile con i prodotti Lumia e con l'OS Windows Phone.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb006 Ottobre 2014, 11:28 #1
Ma come, mi era sembrato di aver capito che nokia ha solo licenziato la proprieta intellettuale a microsoft, ma mai ceduto.

Come e' possibile che adesso microsoft si voglia far pagare per i brevetti nokia?
PeK06 Ottobre 2014, 13:18 #2
Originariamente inviato da: Tedturb0
Ma come, mi era sembrato di aver capito che nokia ha solo licenziato la proprieta intellettuale a microsoft, ma mai ceduto.

Come e' possibile che adesso microsoft si voglia far pagare per i brevetti nokia?


microsoft vuole gli interessi su un miliardo di dollari che samsung ha pagato in ritardo. che c'entra il resto?
eaman06 Ottobre 2014, 14:00 #3
Comunque e' solo disprezzo per MS, un'azienda che da 5/6 anni ha dimostrato di essere incapace di innovare.
Tutto quello che sanno fare e usare i soldi guadagnati in regime di monopolio per cercare di frenare la concorrenza mentre cercano di copiare i concorrenti con anni di ritardo.
Tedturb006 Ottobre 2014, 14:05 #4
Originariamente inviato da: PeK
microsoft vuole gli interessi su un miliardo di dollari che samsung ha pagato in ritardo. che c'entra il resto?


" E' ipotizzabile che anche altri produttori di smartphone e tablet che utilizzano questo sistema operativo abbiano stretto con Nokia, e quindi ora con Microsoft, accordi di licenza che prevedano il pagamento di royalties per ogni prodotto venduto sul mercato. "
emiliano8406 Ottobre 2014, 14:20 #5
Originariamente inviato da: eaman
Comunque e' solo disprezzo per MS, un'azienda che da 5/6 anni ha dimostrato di essere incapace di innovare.
Tutto quello che sanno fare e usare i soldi guadagnati in regime di monopolio per cercare di frenare la concorrenza mentre cercano di copiare i concorrenti con anni di ritardo.


si certo solo MS e' brutta e cattiva
Krusty9306 Ottobre 2014, 14:54 #6
azienda che non utilizza il sistema operativo Android per propri prodotti e che anzi cerca di starvi la più lontana possibile.


Ma se le app Microsoft vanno meglio su Android che su WP
calabar06 Ottobre 2014, 14:56 #7
Il titolo lasciava supporre tutt'altro, ossia che Samsung si stesse ribellando alla fumosa vicenda del pagamento di royalties a Microsoft sulla vendita di smartphone Android.
Invece è solo una questione di interessi sul pagamento. Peccato.
emiliano8406 Ottobre 2014, 15:00 #8
Originariamente inviato da: Krusty93
Ma se le app Microsoft vanno meglio su Android che su WP


inoltre perche' dovrebbe usare un OS di un concorrente, quando e' la sua attivita' principale?

ma soprattutto lei a differenza dei rivali, fornisce app per tutti gli OS concorrenti
qboy06 Ottobre 2014, 20:45 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
inoltre perche' dovrebbe usare un OS di un concorrente, quando e' la sua attivita' principale?

ma soprattutto lei a differenza dei rivali, fornisce app per tutti gli OS concorrenti


dai caro elimiliano ti conosciamo tutti su
emiliano8407 Ottobre 2014, 09:30 #10
Originariamente inviato da: qboy
dai caro elimiliano ti conosciamo tutti su


quindi? ho detto anche mezza cosa non vera? illuminaci

grazie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^