Samsung, trimestre esplosivo nonostante Galaxy Note 7

Samsung, trimestre esplosivo nonostante Galaxy Note 7

Samsung ha fatto registrare una poderosa crescita nel fatturato nell'ultimo trimestre, nonostante il caso Galaxy Note 7 che ha costretto la compagnia a sospendere il dispositivo

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:42 nel canale Mercato
SamsungGalaxy
 

Grazie agli ordini per i display e i forti risultati nel mercato dei chip di memoria, Samsung ha appena annunciato i migliori risultati trimestrali dai tempi di Galaxy S4 e Galaxy S5, nonostante il fallimento di Galaxy Note 7. Nel quarto trimestre del 2016 la compagnia ha registrato utili per 7,92 miliardi di dollari, per una crescita del 50% di anno in anno. La debacle finanziaria dovuta alla "esplosione" del caso Note 7 è stata scongiurata dalle divisioni di vendita componenti.

Il caso Note 7 è pesato per circa 2,5 miliardi di dollari, e ne peserà probabilmente altri nei trimestri successivi, tuttavia ciò non ha compromesso le finanze della società che è riuscita a registrare uno dei migliori trimestri degli ultimi anni. Se non ci fosse stato il problema con le batterie difettose sul phablet la società avrebbe potuto sfornare un trimestre con una crescita anche superiore, aggiungendo altre vendite a quelle registrate prima della sospensione.

Come è riuscita Samsung ad invertire un trend ormai annunciato? A spiegarlo è la stessa società: "Le robuste vendite di prodotti di memoria di fascia alta, ad altre performance, e il processo di migrazione verso le memorie V-NAND, più le grosse consegne di pannelli OLED e Ultra HD di elevate dimensioni hanno contribuito a generare utili". La società ha beneficiato dell'aumento delle vendite di SSD e di componenti per smartphone, fra cui pannelli OLED e chip di memoria.

Secondo voci non confermate Apple ha ordinato 100 milioni di schermi OLED con consegne previste nel corso dei prossimi tre anni. È probabile che fra i fornitori ci sia proprio Samsung, che potrebbe vedere una continua crescita nel fatturato della divisione display grazie al successo del melafonino. Samsung ha del resto dichiarato che si aspetta una domanda in aumento per i suoi display flessibili per soddisfare "l'innovazione nell'ambito dei form factor, su smartphone".

Ma è andata bene anche la divisione mobile, con un aumento nel profitto su base annua a circa 2 miliardi di dollari. Molti degli utenti rimasti coinvolti nel caso del Note 7 sono rimasti in casa Samsung passando a Galaxy S7 e Galaxy S7 edge, ma l'aspetto più interessante è dovuto al fatto che la compagnia riesce a generare utili non solo dai modelli top di gamma, ma anche da quelli di fascia più bassa. Per il futuro della categoria la compagnia punta sull'assistenza virtuale e sul portare caratteristiche di tipo premium sulle famiglie Galaxy A e Galaxy J.

"In ambito mobile nel 2017 la compagnia continuerà ad innovare sia nel software che nell'hardware su tutta la line-up, dando priorità alla sicurezza per gli utenti. Anche se si prevede un calo nella crescita globale degli smartphone, i nuovi servizi come l'intelligenza artificiale rappresenteranno un fattore di differenziazione. Il business mobile cercherà di rafforzare la propria leadership nel mercato premium e rafforzare la competitività degli smartphone medio-bassi con l'aggiunta di caratteristiche innovative disponibili in modelli di fascia alta".

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot24 Gennaio 2017, 17:01 #1
Signor Nino Grasso, con questo titolo si è superato.
Korn24 Gennaio 2017, 17:07 #2
Originariamente inviato da: nickmot
Signor Nino Grasso, con questo titolo si è superato.


ahahah vero vero
Nayr24 Gennaio 2017, 17:37 #3
avrebbe dovuto mettere "e non solo per colpa dei galaxy note 7"
r3v9024 Gennaio 2017, 17:44 #4
Siamo noi quelli malpensanti
recoil24 Gennaio 2017, 18:14 #5
Originariamente inviato da: nickmot
Signor Nino Grasso, con questo titolo si è superato.


si è sbagliato, voleva dire "trimestre esplosivo GRAZIE al Galaxy Note 7"
ERRYNOS24 Gennaio 2017, 18:28 #6
titolo stupendo , uno dei migliori mai letti
pingalep24 Gennaio 2017, 19:50 #7
quindi un sacco di gente prende il top di samsung ogni due anni. quindi a contratto.
una sorpresa considerando quanto poco tiene il valore nell'usato
Ginopilot24 Gennaio 2017, 20:37 #8
Chiaro, utili anche e soprattutto dai non top di gamma, che vendono a prezzi ridicoli come lo sono i prodotti stessi.
C'e' da dire che il problema e' la fiducia del consumatore che, nolente o dolente, nel mondo android e' principalmente in samsung. Perche' negli altri casi il supporto e l'assistenza e' anche peggiore. Ios invece costa troppo e non offre terminali di grosse dimensioni a prezzi contenuti.
Luxor8324 Gennaio 2017, 22:55 #9
Ma intanto per alcuni luminari del trolling, o semplicemente gente stupida che ha i neuroni che comunicano con i segnali di fumo (forse quelli delle canne che si fumano) davano per spacciata samsung. Misteri che in confronto quelli delle apparizioni di medjugorje sono poca roba.
Ginopilot25 Gennaio 2017, 07:49 #10
samsung non puo' essere spacciata, si occupa di troppe cose. Ne vedo perche' essere felici o tristi se dovesse fallire.
Nel campo dell'elettronica di consumo ha cmq contribuito certamente piu' allo sviluppo tecnologico della componentistica che ai prodotti finali, dove il suo successo e' dovuto principalmente ad una aggressivita' commerciale che non si era mai vista.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^