SanDisk acquisisce Fusion-io per 1,1 miliardi di dollari

SanDisk acquisisce Fusion-io per 1,1 miliardi di dollari

Le società hanno già approvato l'accordo, manca solo il via libera dell'autorità del mercato: SanDisk si porterà in casa prodotti e know-how di Fusion-io, realtà specializzata in soluzioni di storage flash PCIe

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:21 nel canale Mercato
Sandisk
 

SanDisk ha annunciato di aver sottoscritto un accordo per l'acquisizione di Fusion-io. L'operazione permetterà di rafforzare ed allargare le attività di SanDisk, che potrà aggiungere all'attuale catalogo di prodotti, le soluzioni di memoria flash e storage di Fusion-io, destinate principalmente al mondo enterprise e datacenter.

L'acquisizione di Fusion-io avverrà per un controvalore di 1,1 miliardi di dollari, con l'operazione che dovrebbe essere conclusa nel corso del terzo trimestre dell'anno fiscale 2014 ed andrà a incrementare gli utili dell'azienda a partire dal secondo trimestre del prossimo anno fiscale. I consigli di amministrazione di entrambe le compagnie hanno approvato l'accordo, che ora deve passare al vaglio delle autorità per la garanzia del mercato.

Fusion-io, del quale abbiamo avuto modo di parlare più volte su Hardware Upgrade, ha rappresentato una realtà molto interessante nel panorama dello storage flash proponendo soluzioni all'avanguardia e dalle elevate prestazioni e distinguendosi per persone di elevato profilo, tra cui il cofondatore di Apple, Steve Wozniak, che ha operato in qualità di Chief Scientist per la compagnia. Le soluzioni realizzate da Fusion-io sono impiegate da realtà come la stessa Apple e Facebook per i propri datacenter.

Fusion-io ha visto una importante crescita del proprio fatturato nel corso del 2013 che con un +20% rispetto al 2012 ha raggiunto i 432 milioi di dollari. Il terzo trimestre dell'anno fiscale 2014 ha invece fatto registrare un fatturato di 100,5 milioni di dollari, superiore di oltre 12 milioni rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. L'azienda ha inoltre recentemente annunciato una serie di collaborazioni con HP, Microsoft e Oracle.

Sanjay Mehrotra, CEO di SanDisk, ha commentato: "Fusion-io accelererà i nostri sforzi per abilitare il concetto di flash-transformed data center, aiutando le compagnie a meglio gestire i sempre più pesanti carichi di lavoro dati, abbassando il TCO complessivo. I clienti beneficeranno dall'aggiunta delle soluzioni PCIe di Fusion-io. Non vediamo l'ora di lavorare con ingegneri di classe mondiale e con i team go-to-market di Fusion-io per offfrire soluzoni ad alto valore aggiunto ai clienti attorno al mondo".

I dettagli relativi all'acquisizione dipingono un prezzo di acquisto di 11,25 dollari per azione ordinaria, che rappresenta un premio del 20% rispetto al prezzo di chiusura dello scorso venerdì. SanDisk finanzierà l'operazione con le sue liquidità disponibili.

Shane Robinson, CEO di Fusion-io, ha dichiarato: "Questa transazione rappresenta un'incredibile opportunità per gli impiegati di Fusion-io, per i clienti e per gli azionisti. L'hardare ed il software innovativo saranno ampliati dalla portata mondiale di SanDisk e dall'integrazione verticale, abilitando una compagnia combinata che possa offrire una value proposition ancor più soddisfacente per clienti e partner".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick17 Giugno 2014, 16:17 #1
Vaaaaaaa che botta interessantissimo ^_^ chissà cosa ne uscirà!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^