Segno positivo per le vendite di semiconduttori

Segno positivo per le vendite di semiconduttori

Le stime iSuppli sengalano una buona salute per il mercato dei semiconduttori utilizzati in dispositivi di elettronica di consumo; vendite a oltre il 20% di crescita nel 2010

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:35 nel canale Mercato
 

La più recente analisi formulata da iSuppli sull'andamento del mercato dei semiconduttori evidenzia aspettative di crescita delle vendite di semiconduttori legati alla produzione di dispositivi di elettronica di consumo. Se per il 2010 le vendite dovrebbero totalizzare 57,2 miliardi di dollari, nel corso degli anni successivi incrementeranno sino a raggiungere i 69,4 miliardi di dollari del 2014.

A titolo di confronto segnaliamo come nel corso del 2009 il controvalore delle vendite sia stato pari a 44,8 miliardi di dollari: per il 2010 è quindi prevista una crescita di ben il 27,7%, a più che bilanciare la contrazione del 15,7% registrata lo scorso anno.

Il settore dell'elettronica di consumo nel complesso dovrebbe totalizzare, nel corso del 2010, vendite per un controvalore di 259 miliardi di dollari, di fatto azzerando la contrazione del 3% che era stata registrata nel corso del 2009 per via della crisi economica internazionale. Le stime per i prossimi anni prevedono un incremento delle vendite del 6,7% nel corso del 2011 e del 7% per il 2012. Il 2013 sarà un anno di rallentamento, con una crescita stimata dell'1,3% mentre per il 2014 una lieve contrazione dello 0,6% è attualmente prevista.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^