Sempre più smartphone, nel 2020 saranno 6 miliardi

Sempre più smartphone, nel 2020 saranno 6 miliardi

Entro i prossimi tre anni la crescita degli smartphone in circolazione sarà impressionante e con essa anche il giro d'affari per app mobile e servizi di pagamento

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:31 nel canale Mercato
 

Dai 4 miliardi di unità registrate nel 2016 ad oltre 6 miliardi nel 2020: è questo il trend di crescita dell'installato base degli smartphone, secondo quanto emerge da una nuova analisi di mercato elaborata da IHS Markit. Attualmente smartphone e tablet costituiscono, a livello globale, il 60% dei dispositivi consumer "smart connected" (basti pensare che nel 2008 la proporzione era del 17%). Se si restringe lo sguardo sulle regioni di Africa e Medio Oriente, la fetta si allarga all'80%.

Ian Fogg, direttore di IHS Technology, ha commentato: "Le innovazioni mobile, i nuovi modelli di business e le tecnologie stanno trasformando ogni mercato adiacente, con il settore mobile che va a diversificarsi dal mercato smartphone in maturazione. Il fatturato globale generato dalle vendite di smartphone nel 2020 arriverà a quota 355 miliardi di dollari".

Questo porterà anche ad una crescita della spesa consumer per le app mobile, che nel 2020 arriverà a 74 miliardi di dollari: nel corso del 2016 la spesa sulle app mobile è stata di 54 miliardi di dollari. Africa, Medio Oriente e America saranno, in questo aspetto, le regioni a più rapida crescita. L'Africa ed il Medio Oriente in particolare vedranno un tasso medio di crescita del 18% ogni anno fino al 2020, mentre l'America Latina avrà una crescita media annua del 23%. La media annua globale sarà invece dell'8%. L'Asia giocherà comunque un ruolo chiave nel mercato globale delle app, arrivando a costituire oltre il 50% della spesa dei consumatori.

Un'altra tendenza interessante esaminata da IHS riguarda i servizi legati ai pagamenti mobile. Il 2016 ha visto, nei mercati emergenti, oltre 120 milioni di account attivi per servizi di pagamenti in mobilità ed il numero di smartphone che potranno sfruttare questo tipo di srvizi crescerà dai 2,7 miliardi del 2016 ad oltre 5 miliardi nel 2020.

"I pagamenti mobile saranno centrali all'innovazione e critici per la crescita futura. I servizi di mobile money sono stati uno strumento fondamentale per l'inclusione finanziaria nei mercati emergenti, ma altrove i servizi di mobile money stanno cercando di complementare o sbaragliare i tradizionali servizi finanziari e di pagamento, tramite il lancio di servizi bancari basati solamente su app, pagamenti basati sui dispositivi (Apple Pay, Android Pay, Samsung Pay) e l'integrazione dei pagamenti tramite app di social media e messaggistica" ha osservato Fogg.

Infine le applicazioni di messaggistica come Line e Whatsapp vedranno una crescita dai 5 miliardi di utenti del 2016 a 7,5 miliardi di utenti nel 2020. Le app di messaggistica che offrono un mezzo di comunicazione gratuito o a basso costo, hanno rivoluzionato il modello di business delle telecomunicazioni. Un allargamento dei servizi offerti, magari verso il settore dell'ecommerce, non può che innescare un'ulteriore e più profonda trasformazione.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tcode20 Gennaio 2017, 16:12 #1
... e nel 2030 avremo 6 miliardi di smartphone nei rifiuti
bongo7420 Gennaio 2017, 17:35 #2
dovrebbe essere proibito vendere smartphone con batteria integrata, ti trovi dopo 2 anni cellulare ottimo batteria morta
rockroll20 Gennaio 2017, 22:49 #3
Originariamente inviato da: bongo74
dovrebbe essere proibito vendere smartphone con batteria integrata, ti trovi dopo 2 anni cellulare ottimo batteria morta


Quoto, ma sai che le multinazionali fanno i loro interessi e non i nostri, e se noi siamo così caproni da permetterglielo, oltretutto coi nostri soldi...
rockroll20 Gennaio 2017, 23:07 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://pro.hwupgrade.it/news/mercat...ardi_66758.html

Entro i prossimi tre anni la crescita degli smartphone in circolazione sarà impressionante e con essa anche il giro d'affari per app mobile e servizi di pagamento

Click sul link per visualizzare la notizia.


Praticamente uno a testa per ogni essere umano, bimbi, vecchi, nullatenenti e terzo mondo compresi. Mi sembra eccessivo.

Ma forse si, pare proprio dalle statistiche che più è alto il livello di arretratezza, povertà ed altri guai da cui è afflitta un'area geografica, più si vada a rincorrere questo tipo di gadget.

Altra cosa a mio parere eccessiva è l'enfasi che si vuol dare ai sistemi di acquisto mobile: daccordo che è vivo interesse delle multinazionali spingerci ad acquisti compulsivi senza soluzione di continuità, ma dico, noi consumatori una testa ce l'abbiamo?
globi21 Gennaio 2017, 00:14 #5

@rockroll

Lo smartphone é utile per tutte le persone normali e ne esistono anche di basso prezzo o di usati, poi forse in qualche posto perso del mondo dove alcuni non hanno ancora visto un uomo bianco, un rubinetto per l`acqua o un interruttore per accendere la lampadina oppure hanno troppo da pensare con il Corano, allora in quei posti avranno certamente altre priorità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^