Si chiude un'era: Steve Ballmer lascia il CdA di Microsoft

Si chiude un'era: Steve Ballmer lascia il CdA di Microsoft

L'ex-CEO di Microsoft ha rassegnato le proprie dimissioni con effetto immediato, in un annuncio che comunque non giunge inatteso. Si dedicherà a nuovi impegni tra insegnamento e gestione della squadra NBA Los Angeles Clippers

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:48 nel canale Mercato
Microsoft
 

Steve Ballmer ha rassegnato le dimissioni dal consiglio di amministrazione di Microsoft, recidendo così anche l'ultimo legame ufficiale con la compagnia che ha condotto per quattordici anni. Si tratta di un annuncio che giunge comunque non inatteso e che pone fine ad un importante capitolo nella storia dell'azienda.

E', di fatto, l'epilogo naturale di un percorso avviato nell'agosto del 2013 quando Ballmer annunciò la decisione di rimettere il mandato di CEO nelle mani della compagnia, la quale ha trascorso un periodo di sei mesi per trovare il successore più indicato, poi individuato a febbraio nella figura di Satya Nadella, già vicepresidente esecutivo della divisione Cloud and Enterprise per la stessa Microsoft.

Sin dal giorno dell'annuncio del suo passo indietro Ballmer ha tenuto un profilo piuttosto basso, evitando particolari esposizioni ai media. Ballmer nel frattempo è diventato il nuovo proprietario della squadra NBA Los Angeles Clippers (con un operazione del valore di 2 miliardi di dollari), alla quale ora potrà dedicarsi con l'impegno necessario.

"Data la mia fiducia [nell'attuale corso della compagnia n.d.r.] e la moltitudine di nuovi impegni che sto prendendo, credo sia impratico per me continuare a servire nel consiglio, ed è meglio farsi da parte. L'autunno sarà frenetico tra l'insegnamento e l'avvio della stagione NBA, quindi la mia dipartita dal consiglio ha effetto immediato. Mi manca Microsoft, ne sono stato parte per 34 anni e lo sarò per sempre" ha dichiarato Ballmer in una lettera rivolta direttamente a Satya Nadella, suo successore alla guida del colosso di Redmond.

Quello di Ballmer, tuttavia, non sembra un addio senza possibilità di appello. L'ex-CEO di Microsoft, anzi, lascia intendere che continuerà a dare un qualche tipo di supporto dietro le quinte: "Adoro leggere cosa succede nell'azienda. Contate su di me per idee e spunti. L'azienda si sposterà verso vette più altre. Terrò molto alla mia quota di proprietà e la sfrutterò. Prometto di supportare ed incoraggiare l'audacia del management mediante il mio ruolo di investitore in ogni modo che posso".

Nadella in una pubblica lettera di risposta ha ringraziato Ballmer per l'operato all'interno dell'azienda: "Sebbene i tuoi spunti e la tua condotta mancheranno immensamente al consiglio, comprendo e appoggio la tua decisione. Nell'intraprendere il tuo nuovo viaggio sono certo che porterai nelle tue nuove imprese lo stesso coraggio, la stessa passione e la stessa influenza che hai portato in Microsoft e ti auguriamo un incredibile successo. Non vedo l'ora di poter collaborare con te come azionista".

E' possibile che la presenza di Ballmer nel consiglio di amministrazione dopo la sua sostituzione nel ruolo di CEO abbia portato a qualche situazione spiacevole, specialmente a fronte della nuova direzione che Nadella sta cercando di imprimere alla compagnia.

Qualche velata allusione può essere colta in un passaggio della lettera di Ballmer: "Microsoft dovrà essere coraggiosa e fare grandi scommesse per avere successo in questo nuovo scenario. Realizzare software grandioso è un risultato incredibile e vendere software è stato un affare straordinario. Nel mondo mobile-first, cloud-first, lo sviluppo del software è un'abilità chiave, ma il successo richiede lo spostarsi verso la monetizzazione tramite le sottoscrizioni di aziende, i margini lordi dell'hardware e il fatturato pubblicitario. Realizzare questo cambiamento e gestire al contempo le attività software esistenti richiede un coraggio e un'audacia che credo il team dirigenziale abbia. Il nostro consiglio di amministrazione deve appoggiare e supportare questa audacia perché gli azionisti possano avere il miglior ritorno da Microsoft. Tu devi condurre tutto ciò".

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Korn20 Agosto 2014, 10:28 #1
nadella in segno di rispetto spedirà anche un tir di piastrelle a casina ballmer...
s0nnyd3marco20 Agosto 2014, 10:31 #2
Originariamente inviato da: Korn
nadella in segno di rispetto spedirà anche un tir di piastrelle a casina di ballmer...


Dicono che la nuova divisa dei Clippers sara' a mattonelle...
emiliano8420 Agosto 2014, 10:34 #3
Ciao Steve, in bocca al lupo

https://www.youtube.com/watch?v=e8M6S8EKbnU
emiliano8420 Agosto 2014, 10:42 #5
Originariamente inviato da: Epoc_MDM




los angeles clippy
Revan198820 Agosto 2014, 10:44 #6
Si stappa!
Lo "Steve" più insulso dell'informatica...
emiliano8420 Agosto 2014, 10:50 #7
Originariamente inviato da: Revan1988
Si stappa!
Lo "Steve" più insulso dell'informatica...


sempre meglio dello steve piu' "modesto" dell'informatica
Alfhw20 Agosto 2014, 11:29 #8
Un ex-CEO pasticcione e inadeguato che ha combinato più disastri che cose buone. Era ora che lo defenestrassero del tutto.
Krusty9320 Agosto 2014, 11:34 #9
Ma voi dite che tra il primo e il secondo tempo dei Clippers scende in campo ad esaltare il pubblico in questo modo?

https://www.youtube.com/watch?v=jMT...etailpage#t=135
Robbynet20 Agosto 2014, 11:57 #10
Originariamente inviato da: emiliano84
sempre meglio dello steve piu' "modesto" dell'informatica


Conoscendoti, ti starai riferendo sicuramente a Jobs!

Sarai malato?
Riesci sempre a infilare Apple anche dove non centra nulla!

A parte il fatto che il confronto fra i due è abissale, uno non è riuscito a imbroccarne una, facendo quasi scomparire la sua azienda da tutti i settori più innovativi, l'altro ha portato la sua azienda a livelli stratosferici

Se questa è la tua obiettività!!! Mamma Mia!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^