Sony, dopo cinque anni il bilancio torna in attivo

Sony, dopo cinque anni il bilancio torna in attivo

Il colosso giapponese della consumer electronics scrive un bilancio tutto in nero per l'anno fiscale 2012. Paradossalmente, però, le vendite del suo core business sono in calo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
Sony
 

Il colosso giapponese Sony riporta per la prima volta dopo cinque anni un attivo nel bilancio dell'anno fiscale 2012, con un utile netto di 43 miliardi di Yen, corrispondenti a 458 milioni di dollari. Si tratta di un risultato superiore alle previsioni di 40 miliardi di Yen elaborati dalla compagnia e seguono il passivo di 457 miliardi di Yen registrato nell'anno fiscale 2011. L'utile operativo è stato di 230 miliardi di Yen, in crescita anch'esso dal passivo di 67,3 miliardi dello scorso anno.

Bisogna comunque osservare che la ripresa di profitto avviene nonostante fatturati inferiori generati dalle divisioni consumer (fotocamere, videogiochi e home entertainment), ovvero il reale core business di Sony. L'azienda giapponese ha riconosciuto un calo nella domanda per le macchine fotografiche compatte, TV LCD e le console PlayStation. Le divisioni relative al gaming e alle fotocamere hanno registrato un profitto operativo di appena 1,7 e 1,4 miliardi di Yen rispettivamente (18 milioni e 15 milioni di dollari), mentre la divisione TV and Audio ha registrato una perdita di 84,3 miliardi di Yen.

La divisione che ha invece riscosso i migliori utili è stata quella dei servizi finanziari, con un utile operativo di 145,8 miliardi di Yen, ed il business cinematografico, con 47,8 miliardi di Yen di utili (509 milioni di dollari). L'insediamento del nuovo governo giapponese a dicembre e la conseguente riforma economica che ha indebolito lo Yen ha portato Sony a registrare migliori risultati sulle vendite internazionali. Le vendite anno su anno hanno subito un leggero incremento del 4,7%, dovuto principalmente al consolidamento di Sony Mobile a seguito dell'acquisizione della quota di Ericsson nella joint-venture.

L'azienda prevede ora un utile netto di 50 miliardi di Yen (507 milioni di dollari) per l'attuale anno fiscale, con un incremento nella domanda per gli smartphone della compagnia che dovrebbe consentire un incremento degli utili. L'azienda si aspetta di vendere 42 milioni di telefoni nell'anno fiscale 2013, che rappresenterebbero un incremento del 27,3% rispetto allo scorso anno, grazie anche al forte successo di Xperia Z.

Il lancio di PlayStation 4 dovrebbe inoltre generare ulteriore fatturato. Sebbene di norma le console vengano vendute in perdita per via degli ingenti costi di ricerca e sviluppo, Sony si aspetta di poter realizzare un volume di vendite tale da poter compensare le perdite e portare così ad una sostanziale situazione di pareggio. Sony si aspetta inoltre di poter ritornare in attivo anche per la divisione home entertainment, nonostante la situazione del mercato TV negli anni recenti, grazie al rilascio di nuovi televisori dall'alto valore aggiunto.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch10 Maggio 2013, 09:12 #1
Grazie ai tagli ingenti che hanno compiuto nell'ultimo biennio... Vendono di meno ma con margini superiori grazie proprio ad una struttura di costi moolto più snella...
Paganetor10 Maggio 2013, 09:23 #2
Adesso che esce ps4 li aspettano altri 5 anni di disgrazia

Quasi come rompere uno specchio!
s0nnyd3marco10 Maggio 2013, 10:05 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
Adesso che esce ps4 li aspettano altri 5 anni di disgrazia

Quasi come rompere uno specchio!


E quanti ne ha rotti Microsoft per "meritarsi" Ballmer come CEO?
Spectrum7glr10 Maggio 2013, 10:36 #4
non abbastanza visto che ha inanellato una serie di trimestrali da record...
di4b0liko10 Maggio 2013, 15:07 #5

per sonny

Sotto il mandato di Ballmer come CEO, il fatturato annuale di Microsoft è salito da $ 25 miliardi a 70 miliardi dollari, mentre l'utile netto è aumentato 215 per cento a 23 miliardi dollari.
s0nnyd3marco10 Maggio 2013, 15:32 #6
Microsoft dorme sugli allori, e non sono l'unico a pensarla cosi:

http://www.netnetweb.com/blog/top-1...t%E2%80%99s-ceo

http://www.forbes.com/sites/adamhar...rs-microsoft/3/

Poi finiamo l'OT
Eress10 Maggio 2013, 15:43 #7
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Microsoft dorme sugli allori, e non sono l'unico a pensarla cosi:

http://www.netnetweb.com/blog/top-1...t%E2%80%99s-ceo

Poi finiamo l'OT

Era scontato, lo dico da tempo. Prepariamo il cesto, anzi un cestone, per un testone ci vuole un cestone
Baboo8511 Maggio 2013, 10:55 #8
Scusate ma Sony come faceva ad essere in passivo?

Vende di tutto, pc, console, tv, sistemi audio, fotocamere...
idt_winchip13 Maggio 2013, 12:14 #9
Originariamente inviato da: Baboo85
Scusate ma Sony come faceva ad essere in passivo?

Vende di tutto, pc, console, tv, sistemi audio, fotocamere...


Samsung gli sta scavando la fossa, visto che vende quel tutto che prima vendeva sony, e la gente compra in massa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^