Steve Ballmer dovrebbe dimettersi per il bene di Microsoft

Steve Ballmer dovrebbe dimettersi per il bene di Microsoft

David Einhorn, tra i più influenti investitori di Wall Street, vede la presenza di Steve Ballmer alla guida di Microsoft come uno degli ostacoli più ingombranti alla crescita del valore dell'azienda

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:13 nel canale Mercato
Microsoft
 

Il CEO di Micrososft, Steve Ballmer, dovrebbe fare un passo indietro e dimettersi dalla propria posizione. E' questa l'opinione di David Einhorn, presidente della società di fondi di investimento Greenlight Capital, espressa dinnanzi al pubblico dell'Ira Sohn Investment Research Conference di New York.

La conduzione dell'azienda da parte di Steve Ballmer, special modo in questi ultimi anni, ha suscitato da più parti numerose critiche ma è la prima volta che un investitore influente come David Einhorn esprime queste opinioni in forma pubblica. Einhorn ha dichiarato, senza troppi giri di parole: "Ballmer dovrebbe farsi da parte e dare un'opportunità a qualcun altro. La sua continua presenza è la più grande incertezza per le azioni di Microsoft". Secondo Einhorn, Ballmer è ancora intrappolato nel passato.

Verso la fine degli anni '90 Microsoft è stata la più grande compagnia statunitense in termini di capitalizzazione di mercato. Nell'arco dell'ultimo decennio, tuttavia, le azioni della compagnia hanno vissuto un lungo periodo di stallo, a fronte della non convincente capacità di Microsoft nel cogliere le opportunità offerte dai nuovi mercati di Internet e del mondo mobile. A titolo di riferimento, un investitore che abbia investito 100 mila dollari in azioni Microsoft 10 anni fa, ora possederebbe un valore di circa 69 mila dollari.

Nei giorni scorsi inoltre Microsoft si è vista superata da IBM in termini di capitalizzazione di mercato, dopo che esattamente un anno fa il colosso di Redmond fu spodestato da Apple, che attualmente occupa il primo posto nella classifica, con 310 miliardi di dollari di market cap, seguita appunto da IBM a 204,58 miliardi e da Microsoft a 203,99. Alle spalle di Microsoft si trova Google, ma il colosso di Mountain View, con i suoi 167 miliardi di dollari di capitalizzazione, non fa paura. Almeno per ora.

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Parappaman26 Maggio 2011, 12:27 #1
Strano criticarlo per la scarsa lungimiranza, eppure 3 anni fa disse che nessuno avrebbe speso 599 dollari per un cellulare... ops
DEVELOPERS! DEVELOPERS! DEVELOPERS!
Willy_Pinguino26 Maggio 2011, 12:48 #2
beh.. qualche tempo fa tra i commenti ad una news sempre su M$ si commentava che dall'arrivo di Ballmer la qualità dei prodotti micro$oft fosse migliorata. Sono alquanto daccordo con questo commento con i dovuti limiti sul fatto che comunque si tratta di Microzozz, ma se è vero che la qualità dei prodotti è cresciuta, ed è vero che capitalizzazione e valore azionario di M$ sono calati, se ne deduce che a migliori prodotti corrisponde un minore valore azionario, minore credibilità sul mercato e lamentele da parte degli investitori...

Insomma, più sei PEGGIO della concorrenza, più rendi nel mercato azionario... bell'equivalenza, giusto per dire che il mercato azionario è uno stimolo ed uno sprone all'evoluzione ed al benessere dell'umanità!
Parappaman26 Maggio 2011, 13:21 #3
No, la realtà non è che il peggio è meglio, è che ora c'è alternativa. Non devi più comprare una licenza Windows per mettere sul mercato uno smartphone o un tablet, e dato che Windows ha sempre fatto pena in questi due campi, ora che il mercato è stato "reinventato", da Apple prima e Google poi, e sta man mano riducendo la necessità al classico upgrade programmato del parco macchine, Microsoft si ritrova monopolista di un mercato di pc molto ridimensionato rispetto a prima.
JackZR26 Maggio 2011, 13:33 #4
A me non sembra che M$ ultimamente stia andando male, anzi, vedi Windows 7, WP7, fra un pò Win8, direi che va alla grande.

Cmq se non gli va bene Ballmer (che tra l'altro è simpaticissimo, come si fa a non amare quest'uomo) ce l'ho io uno da da proporgli al suo posto: Richard Stallman!
Aegon26 Maggio 2011, 13:34 #5
Per essere una persona così importante, sto David Einhorn ne ha sparata una bella grossa... legato al passato? Ma se Ballmer sta rompendo col passato e costringendo tutti ad aggiornare!
[LIST]
[*]Ha interrotto il supporto a XP (come aggiornamenti software)
[*]Ha anticipato la stessa cosa per Vista.
[*]Windows Phone 7 non è retrocompatibile con WM6.x.
[/LIST]
ed in più:
[LIST]
[*]Internet Explorer 9, sebbene non sia ancora al livello di Opera e Chrome, è il miglior browser Microsoft di sempre.
[*]Office 2010 e Office 365 non necessitano presentazioni.
[*]Bing e Bing Maps stanno migliorando a vista d'occhio (ma hanno ancora tanta strada da fare per raggiungere Google)
[*]Windows 8 supporterà ARM, interrompendo lo storico asse WIntel.
[*]I SDK, gli IDE e i nuovi linguaggi (F# e D in primis) sono qualcosa di eccezionale.
[/LIST]

Microsoft sta sfornando ottimi prodotti uno dietro l'altro, come non se ne vedevano da tempo. Se questo tizio dovrebbe dimettersi... Diciamo che è un megalomane e gli sta sulle palle per qualche altro motivo? Non è sicuramente per Ballmer che Microsoft ha perso quote... anzi con 7 e IE9 qualcosa in più è tornata a rosicchiare, secondo statcounter.com
Parappaman26 Maggio 2011, 13:36 #6
Originariamente inviato da: JackZR
A me non sembra che M$ ultimamente stia andando male, anzi, vedi Windows 7, WP7, fra un pò Win8, direi che va alla grande.


No assolutamente, è solo che è arrivata tardi in tutti i campi che sono esplosi di recente e ha puntato troppo in fiaschi totali passati... in parte anche per colpa di scelte dello smilzo
bicchiere26 Maggio 2011, 13:41 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
David Einhorn, tra i più influenti investitori di Wall Street, vede la presenza di Steve Ballmer alla guida di Microsoft come uno degli ostacoli più ingombranti alla crescita del valore dell'azienda


Questi commenti, che puntualmente si verificano dopo l'accordo con Nokia (e rumors di acquisizione) e l'acquisizione di skype,
mi fanno pensare che Microsoft inizi a fare paura come non mai.
Penso che siano commenti "suggeriti" da Google, Apple o altri..
andw9326 Maggio 2011, 13:42 #8
Originariamente inviato da: Aegon
Per essere una persona così importante, sto David Einhorn ne ha sparata una bella grossa... legato al passato? Ma se Ballmer sta rompendo col passato e costringendo tutti ad aggiornare!
[LIST]
[*]Ha interrotto il supporto a XP (come aggiornamenti software)
[*]Ha anticipato la stessa cosa per Vista.
[*]Windows Phone 7 non è retrocompatibile con WM6.x.
[/LIST]
ed in più:
[LIST]
[*]Internet Explorer 9, sebbene non sia ancora al livello di Opera e Chrome, è il miglior browser Microsoft di sempre.
[*]Office 2010 e Office 365 non necessitano presentazioni.
[*]Bing e Bing Maps stanno migliorando a vista d'occhio (ma hanno ancora tanta strada da fare per raggiungere Google)
[*]Windows 8 supporterà ARM, interrompendo lo storico asse WIntel.
[*]I SDK, gli IDE e i nuovi linguaggi (F# e D in primis) sono qualcosa di eccezionale.
[/LIST]


non posso non quotare.comunque io ho trovato IE9,decisamente meglio dei concorrenti
fendermexico26 Maggio 2011, 13:44 #9
secondo me questo tizio l'ha preso in antipatia (ballmer si sarà trombato sua moglie?? )

ms non è mai andata meglio di ora...nel 2010 ha totalizzato il miglior fatturato che abbia mai avuto e quest'anno idem sta avendo record di vendite sia con s.o. che videogames
sta andando a gonfie vele!

riferito al fatturato record del 2010
http://www.trackback.it/articolo/mi...-il-2010/23669/

riferito al 2011
http://www.pubblicitaitalia.it/news...3_02051146.aspx

ballmer è solo dal 2008 che guida a piene mani eh...prima rispondeva solo al telefono per gates perchè aveva la mani legate.
e non è che i miracoli si fanno in 6 mesi, ma nell'arco di 2-3-5 anni
Tedturb026 Maggio 2011, 13:44 #10
e per il bene di Skype!
Appena l'ha comprato, l'ha gia' rotto..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^