Sun completa l'acquisizione di MySQL

Sun completa l'acquisizione di MySQL

Sun ha completato l'acquisizione di MySQL ed ora si prepara ad una massiccia campagna pubblicitaria per il suo nuovo prodotto

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 13:24 nel canale Mercato
 

Sun Microsystem ha confermato di aver completato l'acquisizione di MySQL AB. L'acquisizione della compagnia del noto database open source era stata annunciata lo scorso mese: per portare a termine l'operazione Sun ha speso 1 miliardo di dollari, di cui 800 milioni in valuta statunitense e i restanti 200 in titoli azionari della compagnia.

Le sorti del database MySQL iniziano ad essere finalmente più delineate: Sun intende spingere parecchio il suo nuovo prodotto e non si limiterà a vendere il supporto tecnico. La compagnia di Santa Clara inizierà una massiccia campagna pubblicitaria indirizzata ad istituzioni ed aziende indipendenti che coinvolgerà diversi esecutivi di Sun, tra cui il CEO Jonathan Schwartz, in un tour mondiale a partire da metà aprile.

Schwartz ha voluto inoltre dissipare alcuni dubbi sorti all'interno della comunità di MySQL: "L'open source è realmente nel DNA di Sun", ha dichiarato. La comunità tuttavia non ha mancato di criticare l'idea della campagna pubblicitaria, adducendo che Sun dovrebbe concentrare le risorse per superare i limiti di scalabilità dell'attuale versione del DBMS.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mobbe27 Febbraio 2008, 13:38 #1
Spero che dopo questa acquisizione MySQL RESTI free.
Non solo per le funzioni di base ma nella sua totalità.
Mi sembra, infatti, alquanto strano che una società spenda tutti quei soldi senza non avere un ritorno (e non solo di immagine...).
blackshard27 Febbraio 2008, 13:46 #2
Sun ha molto interesse a vendere intere soluzioni, dove MySQL si colloca molto bene (leggi -> piattaforma LAMP).
IMHO MySQL resta e rimmarà libero per scopi non commerciali, è quello che ne ha decretato parte del successo, d'altro canto Sun è artefice di OpenOffice e Java, quest'ultima tecnologia in particolare è sempre stata del tutto gratuita e molto aperta verso gli sviluppatori e gli utenti.
Ad ogni modo, non mi piace l'accentramento del possesso delle risorse, in generale non è mai una buona cosa, però se Sun ha fatto questo passo deve essere stato sicuramente per contrastare Microsoft e MSSQL, e questa è comunque una cosa buona.

My 2 cents.
Rubberick27 Febbraio 2008, 14:04 #3
Naah tranquilli mysql resta come sta, sicuramente pero' verranno vendute versioni enterpise molto ricche con supporto tecnico e tutto per aziende... tuttavia chiudere mysql o creare problemi alla gia' enorme utenza attuale porterebbe un defluire verso postrgre gia' da tempo in concorrenza...
Barra27 Febbraio 2008, 14:07 #4
Una società valutata 1 miliardo di dollari evidentemente qualcosina lo fatturava! Pensate poi alle evoluzioni possibili che sun potrebbe avere con l'acquisizione:

opensolaris + mysql + server sun in strutture pubbliche. IMHO con questa acquisizione si propone come la miglior scelta x webserver enterprise! Il supporto di sun non si discute, la qualità del sistema operativo sun pure.
Lucas Malor27 Febbraio 2008, 14:09 #5
Beh, a quanto ho leggiucchiato Sun ha partecipato anche allo sviluppo di PostgreSQL, un ottimo sistema database (forse il migliore). Per me MySQL non avra' che benefici.
Oddio, forse effettivamente potrebbero lasciar perdere le campagne pubblicitarie per ora, MySQL e' comunque usatissimo. Certo e' pero' che potranno rilanciare le loro soluzioni server, in netto calo di vendite.

Dai, che prima o poi avremo anche l'Access per OpenOffice ^__^
Jorgensen27 Febbraio 2008, 15:25 #6
x blackshard: Sun è artefice di Openoffice? Si concordo... ma in senso negativo però! Openoffice è nato dopo che Sun ebbe un voltafaccia improvviso con Staroffice.
Asterion27 Febbraio 2008, 15:26 #7
Originariamente inviato da: Mobbe
Spero che dopo questa acquisizione MySQL RESTI free.
Non solo per le funzioni di base ma nella sua totalità.
Mi sembra, infatti, alquanto strano che una società spenda tutti quei soldi senza non avere un ritorno (e non solo di immagine...).


MySQL viene utilizzato su molti sistemi di produzione, anche su grandi sistemi.
Io starei tranquillo sulla licenza, la Sun non è famosa per farsi pagare gli strumenti di sviluppo o quelli per uso personale
riva.dani27 Febbraio 2008, 16:47 #8
Inoltre di recente SUN ha rilasciato persino JAVA sotto GPL e sta cercando di valorizzare il più possibile i sistemi operativi liberi basati OpenSolaris (leggi Progetto Indiana). Sotto questo punto di vista io sono parecchio tranquillo, MySQL continuerà ad essere free.
Tasslehoff27 Febbraio 2008, 17:00 #9
Mi sembra alquanto inverosimile che possa cambiare qualcosa in merito alla gratuità o meno di MySQL Community server, soprattutto considerando che ormai tutti i concorrenti di MySQL hanno pubblicato versioni fantastiche, perfettamente utilizzabili anche in ambienti di produzione, ma soprattutto gratis...

Considerando che DB2 Community edition e MS SQL2005 Express (non conosco bene il mondo Oracle ma non credo che se ne stia arroccata su posizioni molto diverse...) sono gratis, utilizzabili in produzione, con limitazioni solo in termini di risorse allocate al db (tra l'altro ben al di sopra di quanto richiedano la maggior parte degli ambiti lavorativi...), se MySQL non mantenesse una versione gratuita sarebbe la fine per questo bel dbms.
leptone27 Febbraio 2008, 18:13 #10
sun fa anche una cpu open

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^