Terzo trimestre 2014 robusto anche per Facebook

Terzo trimestre 2014 robusto anche per Facebook

Buona crescita del fatturato e degli utili per il popolare social network, che raggiunge gli 864 milioni di utenti giornalieri e gli 1,35 miliardi di utenti mensili, in larga parte da dispositivi mobile

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:37 nel canale Mercato
Facebook
 

Facebook ha rilasciato i risultati del terzo trimestre dell'anno fiscale 2014 che registra un fatturato di 3,2 miliardi di dollari, superando le stime degli analisti che avevano previsto un fatturato di 3,12 miliardi di dollari. Si tratta inoltre di una buona crescita rispetto allo stesso trimestre dell'anno fiscale precedente, pari al 59%, quando il fatturato fu di 2,01 miliardi di dollari.

L'azienda registra inoltre un utile netto trimestrale di 806 milioni di dollari che corrispondono ad un utile per azione di 30 centesimi di dollaro. La contabilizzazione non-GAAP indica invece un utile netto di 1,5 miliardi di dollari che corrisponde a 0,43 dollari per azione.

"Si tratta di un buon trimestre con solidi risultati. Continuiamo a concentrarci sul lavorare bene per la nostra community e continuiamo ad investire nel connettere il mondo per il prossimo decennio" ha dichiarato il CEO Mark Zuckerberg.

Il grosso del fatturato registrato da Facebook nel terzo trimestre dell'anno proviene dalle attività pubblicitarie, che contribuiscono con 2,96 miliardi di dollari per il periodo in esame, con una crescita del 64,4% rispetto allo scorso anno e del 10,5% rispetto al trimestre precedente. L'ambito mobile genera il 66% del fatturato complessivo, con una crescita del 49% rispetto allo scorso anno.

Gli utenti attivi giornalieri crescono del 19% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno portandosi a quota 864 milioni. Si tratta di una crescita di 35 milioni di utenti rispetto al trimestre precedente. Gli utenti mensili crescono del 2,2% rispetto al secondo trimestre 2014 arrivando a 1,35 miliardi e del 14% rispetto al medesimo trimestre di un anno fa. Gli utenti mensili da mobile sono 1,12 miliardi, crescendo del 29% rispetto al terzo trimestre 2013.

All'interno della documentazione depositata presso la Securities and Exchange Commission Facebook ha inoltre offerto qualche dettaglio sull'operazione di acquisizione di WhatsApp. Sebbene la compagnia abbia sborsato circa 20 miliardi di dollari tra denaro liquido e azioni, l'acquisizione non ha ancora permesso di generare un fatturato significativo. Dall'inizio del 2014 alla data del 30 giugno, WhatsApp ha portato nelle casse di Facebook solamente 15 milioni di dollari di fatturato, con un passivo netto di 233 milioni di dollari. Le perdite si sono allargate sensibilmente rispetto alla fine del 2013, quando si registrò un passivo di 138 milioni su un fatturato di 10 milioni.

Le informazioni contenute nel documento mostrano come Facebook stia stimando il giusto valore di WhatsApp. Per utenti, nome commerciale, tecnologia acquisita e altr aspetti, WhatsApp è stata valutata 2,78 miliardi di dollari, una somma enormemente inferiore rispetto a quanto Facebook ha messo sul piatto per chiudere l'accordo. Del resto nella documentazione viene annotato un valore intangibile di 15,3 miliardi di dollari, che Facebook individua nelle sinergie che nasceranno dalla crescita futura, dalle opportunità di monetizzazione, dai vantaggi strategici nell'ecosistema mobile e dall'espansione delle offerte di messaggistica mobile.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal29 Ottobre 2014, 15:58 #1
Ma il tipo crolla del 10% perché whatsup e' stata pagata 2 miliardi di dollari come valore + 15 miliardi regalati ai fondatori come benevolenza

lucifero252529 Ottobre 2014, 22:19 #2
peccatto per sti 140 milioni di perdita whatsapp, tanto erano azioni con cui pagavano dipendenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^