The Daily, riorganizzazione e licenziamenti per il quotidiano digitale

The Daily, riorganizzazione e licenziamenti per il quotidiano digitale

Il magazine di News Corporation consultabile solo tramite tablet va incontro ad una riorganizzazione e ad una riduzione del personale. Lo scopo è quello di snellire le operazioni, contenere i costi e portare il progetto in attivo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:07 nel canale Mercato
 

News Corporation ha deciso di praticare una riduzione del 33% del personale attualmente dedicato alla produzione di The Daily, il magazine quotidiano pubblicato esclusivamente in forma digitale e consultabile sui tablet iPad e Android. Si tratta di circa 50 persone, con i dipartimenti editoriale e sportivo che subiranno il maggiore impatto, mentre in misura minore saranno interessati dall'azione il team di design e produzione.

The Daily ha rappresentato un elemento di particolare interesse sia per News Corporation, sia per Apple. Per la prima è stato un passo per avviare il passaggio dal concetto della tradizionale editoria cartacea verso quella dell'era digitale, per Apple (che ha collaborato al suo debutto con l'app per iPad) ha invece permesso di catalizzare molta attenzione sul proprio tablet e di inaugurare il sistema delle sottoscrizioni in-app.

Gli executive di The Daily hanno dichiarato di avere un bacino d'utenza composto da circa 100 mila abbonati tra iOS ed Android, ma risultati raccolti dalla pubblicazione non hanno incontrato le aspettative di News Corp segnando un pesante passivo di circa 30 milioni di dollari. Nelle scorse settimane, alla luce di questa situazione, è stata ventilata anche la completa chiusura del progetto, come avevamo scritto in questa notizia.

Jesse Angelo, redattore capo di The Daily, scrive: "The Daily è nato dal cambiamento. Un mutevole panorama tecnologico - l'inizio della rivoluzione tablet e smartphone - ci ha fatto ripensare a come creiamo i media. E noi crediamo che un prodotto sano ed una organizzazione sana sono quelli che continuano a cambiare. Cerchiamo di innovare ogni giorno i contenuti che vi portiamo - la miscela di parole, foto, video, animazioni, design, codice ed interattività touch in un modo che nessun altro fa".

Nel comunicato di Angelo si legge inoltre che la redazione continuerà a lavorare e a migliorare quelle aree di contenuto che hanno mostrato generare più traffico tra gli utenti e che, sempre in ottica di una strategia di riduzione dei costi, la pubblicazione verrà sviluppata solamente per la fruizione con layout verticale e sarà proposta ai lettori una nuova edizione per il fine settimana chiamata WKND.

Intanto News Corp ha rilasciato una nota con la quale conferma di continuare a mantenere attivo il progetto: "I cambiamenti annunciati oggi a The Daily permetteranno di operare in maniera più efficiente e con maggior attenzione al tipo di contenuti attorno ai quali gravitano i lettori sin dal lancio. News Corporation continuerà a dedicarsi a The Daily, e la pubblicazione continuerà ad essere una parte importante del nostro catalogo di brand".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MDM8002 Agosto 2012, 07:30 #1
Addirittura x milioni di dollari?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^