Trimestrale Q2 2011 Apple: impennata di fatturato e utili

Trimestrale Q2 2011 Apple: impennata di fatturato e utili

La Mela registra una massiccia crescita in termini di fatturato ed utili, grazie i buoni risultati di vendita dei portatili e di iPhone. In calo, invece, il business legato ad iPod

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:21 nel canale Mercato
AppleiPhoneiPod
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha reso noti i risultati del secondo trimestre fiscale 2011, terminato il 26 marzo 2011. Nel periodo in esame la Mela segna un fatturato di 24,67 miliardi di dollari, con un utile netto trimestrale di 5,99 miliardi di dollari che corrispondono a 6,40 dollari per azione diluita.

Andando a confrontare i risultati con quelli registrati nello stesso trimestre dello scorso anno, quando Apple registrò un fatturato di 13,50 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 3,07 miliardi di dollari (cioè 3,33 dollari per azione diluita), la Mela segna una crescita dell'83% in fatturato e del 95% in utili. Il margine lordo si è assestato sul 41,4%, rispetto al 41,7% registrato un anno fa. Le vendite internazionali vanno a costituire il 59% del fatturato del trimestre.

Commenta Steve Jobs, CEO di Apple: “Con una crescita del fatturato trimestrale del 83 percento e un aumento dell’utile del 95 percento, stiamo andando al massimo. Continueremo ad innovare su tutti i fronti per tutto il resto dell’anno.” I risultati del secondo trimestre di Apple sono superiori rispetto alle aspettative dell'azienda: nel corso del trimestre precedente Peter Oppenheimer, CFO di Apple, stimò un fatturato di 22 miliardi ed un utile per azione di 4,90 dollari.

Apple ha commercializzato 3,76 milioni di computer Mac durante il secondo trimestre, che hanno generato 4,9 miliardi di dollari di fatturato, registrando rispetto allo scorso anno un incremento del 28% in volumi di vendita e del 32% in fatturato. Sul totale dei sistemi, 2,75 milioni sono portatili ed il restante milione sono sistemi desktop. I portatili generano 3,5 miliardi di dollari di fatturato, mentre i dsktop arrivano ad 1,4 miliardi di dollari. Interessante notare come le vendite di portatili crescano del 53% in termini di volume e del 59% in termini di fatturato, mentre i desktop vanno incontro ad una flessione del 12% in unità e del 6% in fatturato.

Per quanto riguarda il fronte iPhone la Mela registra volumi di vendita di 18,65 milioni di pezzi, pari ad una crescita del 113% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Il fatturato generato da iPhone, e da tutti i prodotti e servizi ad esso legati, è pari a 12,30 miliardi di dollari, ovvero un incremento del 126% in confronto al secondo trimestre 2010.

In flessione il business legato ad iPod: Apple ha venduto 9,02 milioni di iPod durante il trimestre, dato che rappresenta una riduzione del 17 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il fatturato generato da iPod è pari a 1,6 miliardi di dollari, inferiore del 14% rispetto allo scorso anno. Servizi e prodotti legati all'ambito musicale generano invece un fatturato di 1,63 miliardi, in crescita del 23%.

Arriviamo ad iPad: nel trimestre in esame si registra un volume di vendite pari a 4,69 milioni di pezzi che generano 2,84 miliardi di dollari di fatturato. Non è possibile fare un confronto con il secondo trimestre dello scorso anno dal momento che iPad non era ancora in commercio. Apple genera inoltre 580 milioni di dollari di fatturato dalla vendita di periferiche e 743 milioni di dollari dalla vendita di software segnando, rispettivamente, un +23% ed un +17% rispetto allo scorso anno.

“Siamo estremamente soddisfatti del nostro secondo trimestre record in termini di fatturato, utile e flusso di cassa generato dalle operations per oltre 6,2 miliardi di dollari” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. “Guardando avanti al terzo trimestre dell’anno fiscale 2011, ci attendiamo un fatturato di circa 23 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 5,03 dollari.”

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Malek8621 Aprile 2011, 09:42 #1
Credevo che presto avrebbero iniziato a stabilizzarsi, invece continuano a crescere

Penso che non ci vorrà troppo tempo prima che gli iPod diventino obsoleti, adesso che gli smartphone possono fare da apparecchio multifunzione e il loro prezzo inizia a calare.
Duncan21 Aprile 2011, 09:46 #2
Impressionante, sinceramente meravigliato, non credevo che presentassero dei dati tanto buoni.
Pier220421 Aprile 2011, 09:53 #3
Originariamente inviato da: Malek86
Credevo che presto avrebbero iniziato a stabilizzarsi, invece continuano a crescere

Penso che non ci vorrà troppo tempo prima che gli iPod diventino obsoleti, adesso che gli smartphone possono fare da apparecchio multifunzione e il loro prezzo inizia a calare.


Nonostante siano in flessione, gli iPod generano un fatturato di 1,6 miliardi di dollari di fatturato in un trimestre, e sono il prodotto che fa meno fatturato...

I margini operativi sono impressionanti, ..è il posto dove l'alluminio genera più ricchezza al mondo..
Silent pc21 Aprile 2011, 09:55 #4
Questi in un TRIMESTRE hanno guadagnato netto più che in una FINAZIARIA italiana ANNUALE... Sbav...
PhoEniX-VooDoo21 Aprile 2011, 10:01 #5
STICA!
AlexSwitch21 Aprile 2011, 10:08 #6
Notevole anche il dato Macintosh ( + 28%) in controtendenza con l'andamento generale del mercato Pc!!!
]Rik`[21 Aprile 2011, 10:29 #7
numeri impressionanti..
Alfhw21 Aprile 2011, 10:47 #8
Ancora più notevole è il fatto che degli oltre 24 miliardi di fatturato di Apple, oltre 15 sono dovuti solo ad iPhone e iPad. Cioè quasi 2/3!
s-y21 Aprile 2011, 11:24 #9
sarebbero interessanti i dati dell'utile netto a seconda del prodotto, penso male o se ne guardano bene?
an-cic21 Aprile 2011, 12:20 #10
nelle news dei precedenti quarti fiscali riportavate anche il dato della liquidità.... questa volta come mai non c'è? avranno mica superato i 100 miliardi di liquidità e si vergognavano a dirlo!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^