Trimestre in linea con le aspettative per Intel

Trimestre in linea con le aspettative per Intel

Il secondo trimestre 2012 si chiude con un utile in lieve crescita rispetto ai primi 3 mesi dell'anno ma emergono segnali di una ripresa del mercato consumer inferiore alle aspettative

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:06 nel canale Mercato
Intel
 

Intel ha annunciato, nella serata di ieri, i propri risultati finanziari del secondo trimestre 2012. I dati parlano di un fatturato di 13,5 miliardi di dollari USA, con un utile operativo di 3,8 miliardi e un utile netto di 2,8 miliardi.

Il risultato in termini di utile netto è in crescita del 5% rispetto a quanto registrato nei primi 3 mesi dell'anno ma in contrazione del 4% prendendo quale riferimento lo stesso periodo del 2011. Intel ha quindi ottenuto risultati in linea con le aspettative, tanto interne quanto degli analisti finanziari. Le previsioni per il prossimo trimestre sono di un fatturato pari a 14,3 miliardi di dollari, con variazione di 500 milioni al rialzo come al ribasso; il margine lordo del prossimo trimestre è stimato tra 63% e 64%, mentre quello del trimestre da poco concluso è stato pari al 63,4%.

In occasione della conferenza stampa di analisi dei risultati trimestrali Intel ha rivisto le proprie stime di crescita dell'anno, posizionandole su un fatturato compreso tra 55,6 e 58,7 miliardi di dollari con una crescita compresa tra il 3% e il 5% rispetto a quanto totalizzato nell'esercizio 2011.

Paul Otellini, CEO dell'azienda, ha spiegato come i risultati della prima metà del 2012 siano allineati alle aspettative ma questo non faccia vedere quanto atteso per la seconda metà dell'anno con le stesse aspettative dei mesi precedenti. La domanda da parte del mercato consumer, soprattutto in Europa e in Nord America, non sembra essere così sostenuta come inizialmente previsto.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^