Trimestre positivo per Microsoft, con dati superiori alle aspettative

Trimestre positivo per Microsoft, con dati superiori alle aspettative

Il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2014 per Microsoft si chiude meglio di quanto atteso dagli analisti finanziari, uno degli ultimi con Steve Ballmer a capo dell'azienda americana

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:31 nel canale Mercato
Microsoft
 

Un trimestre decisamente brillante l'ultimo da poco concluso per Microsoft, capace di dichiarare risultati superiori a quelle che erano le aspettative degli operatori finanziari. L'azienda americana ha infatti registrato un utile netto di 5,24 miliardi di dollari nel primo trimestre fiscale dell'esercizio 2014, conclusosi lo scorso 30 Settembre.

L'utile netto per azione è stato pari a 62 centesimi, superiore rispetto al consenso di 54 centesimi formulato dagli analisti finanziari. Tal dato è stato ottenuto con un fatturato di 18,5 miliardi di dollari, superiore ai 17,8 miliardi attesi nel periodo.

Entrando nel dettaglio delle varie tipologie di prodotti Microsoft segnala un dato positivo del 4% per il fatturato della divisione Devices and Consumer, con un totale di 7,46 miliardi di dollari. Il fatturato della divisione Commercial è rimasto pressoché invariato, pari a 11,2 miliardi di dollari, mentre in forte crescita di ben il 47% le vendite legati ai servizi di ricerca.

Interessante anche il dato per i dispositivi della famiglia Surface: grazie alle varie promozioni messe in atto negli ultimi mesi Microsoft ha totalizzato vendite dei propri tablet Surface per 400 milioni di dollari nel trimestre, aumentando tanto l'utile come il numero di dispositivi venduti rispetto ai trimestri precedenti.

Sarà interessante verificare i risultati finanziari dell'azienda americana per il trimestre in corso, il secondo dell'esercizio fiscale 2014 per Microsoft, in quanto in questo periodo cadono il debutto di Windows 8.1 e quello dei tablet Surface 2, unitamente alla procedura di completamento dell'acquisizione di Nokia che è stata annunciata lo scorso 3 Settembre e che dovrebbe completarsi nel corso dei primi 3 mesi del 2014.

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8426 Ottobre 2013, 10:18 #1
Ma non dovevano essere gia' falliti da un po'?
supersajotto26 Ottobre 2013, 10:29 #2
Originariamente inviato da: emiliano84
Ma non dovevano essere gia' falliti da un po'?


Falliranno presto. W8.1 è un epic fail
Theangi26 Ottobre 2013, 10:36 #3
Originariamente inviato da: supersajotto
Falliranno presto. W8.1 è un epic fail


Sto cominciando ad essere davvero felice di persone che denigrano o insultano Windows 8 e 8.1. Sono contento perchè usando win8.1 sono ALMENO il doppio più produttivo di loro, quindi che usino pure windows 95, a me non interesa proprio per niente!
Pier220426 Ottobre 2013, 10:42 #4
Originariamente inviato da: supersajotto
Falliranno presto. W8.1 è un epic fail


Non vorrei dire ma sono almeno una ventina di anni buoni che sento questa notizia, dovevano fallire anche con XP, perché Windows 98 era meglio, più leggero, XP era un mattone, le schermate blu, ecc...
Poi dovevano fallire anche con Vista, pesante, un mattone e schermate verdi..
Poi dovevano fallire con Windows 8, leggero ma ha le mattonelle..

Di solito le versioni intermedie andavano bene, adesso anche quelle
travelmatto26 Ottobre 2013, 10:59 #5
A me questi dati convincono poco...
Ad esempio analizzando le vedite di Surface a fine marzo avevano un buco di 900 milioni... Pur avendo venduto nel 2o trimestre quanto nel terzo (e da letture in rete sembrerebbe di no) al massimo sarebbero in perdita di 100 milioni di dollari (400 milioni x 2 trimestri)... Loro addirittura parlano di utile sulle vendite dei Surface...
Mi sembra una di quelle dichiarazioni "fasulle" (per pubblicizzare e sperare di vendere la roba ancora sugli scaffali) che mesi fa hanno fatto infuriare gli azionisti...
san80d26 Ottobre 2013, 11:14 #6
Originariamente inviato da: travelmatto
Mi sembra una di quelle dichiarazioni "fasulle" (per pubblicizzare e sperare di vendere la roba ancora sugli scaffali) che mesi fa hanno fatto infuriare gli azionisti...


oddio, non penso che microsoft si metta a falsificare i bilanci
san80d26 Ottobre 2013, 11:15 #7
Originariamente inviato da: supersajotto
Falliranno presto. W8.1 è un epic fail


eccalla'
JackZR26 Ottobre 2013, 11:17 #8
Originariamente inviato da: emiliano84
Ma non dovevano essere gia' falliti da un po'?
E perché mai?

Originariamente inviato da: supersajotto
Falliranno presto. W8.1 è un epic fail
Cosa ci fai in un forum di tecnologia?

Originariamente inviato da: travelmatto
A me questi dati convincono poco...
Ad esempio analizzando le vedite di Surface a fine marzo avevano un buco di 900 milioni... Pur avendo venduto nel 2o trimestre quanto nel terzo (e da letture in rete sembrerebbe di no) al massimo sarebbero in perdita di 100 milioni di dollari (400 milioni x 2 trimestri)... Loro addirittura parlano di utile sulle vendite dei Surface...
Mi sembra una di quelle dichiarazioni "fasulle" (per pubblicizzare e sperare di vendere la roba ancora sugli scaffali) che mesi fa hanno fatto infuriare gli azionisti...
Nell'articolo si dice che son migliorati rispetto ai trimestri precedenti, non che sono in positivo.
Malek8626 Ottobre 2013, 11:22 #9
Originariamente inviato da: travelmatto
A me questi dati convincono poco...
Ad esempio analizzando le vedite di Surface a fine marzo avevano un buco di 900 milioni... Pur avendo venduto nel 2o trimestre quanto nel terzo (e da letture in rete sembrerebbe di no) al massimo sarebbero in perdita di 100 milioni di dollari (400 milioni x 2 trimestri)... Loro addirittura parlano di utile sulle vendite dei Surface...
Mi sembra una di quelle dichiarazioni "fasulle" (per pubblicizzare e sperare di vendere la roba ancora sugli scaffali) che mesi fa hanno fatto infuriare gli azionisti...


E' chiaro che hanno fatto utili sull'hardware (attenzione: non solo sul Surface, ma su tutta la divisione hardware, che include anche la 360). Siccome hanno già tolto di mezzo 900 milioni di dollari di perdita nel periodo precedente, ora tutto quello che resta sono profitti per loro, per così dire. Fra l'altro, avendo abbassato i prezzi, avranno venduto un po' di più.

A parte tutto, nella news non è scritto, ma continuano a fare profitti assurdi con i prodotti aziendali. Quindi MS continua ad andare a gonfie vele nel settore aziendale, e un po' meno nel settore consumer. Non mi preoccupa certo vedere MS fallire, ma penso che ci sia una buona possibilità che, col tempo, le loro quote nel mercato consumer diventino così basse rispetto al totale, da portarli a non curarsi più di quel tipo di settore.

Il fallimento del Surface e la lenta penetrazione del Windows Phone, nonchè il rallentamento della 360 e la brutta partenza della Xbox One, mi fanno pensare che Microsoft abbia problemi a comprendere i gusti della massa, ed è quello che devono pensare a risolvere.
Aenil26 Ottobre 2013, 11:35 #10
Originariamente inviato da: supersajotto
Falliranno presto. W8.1 è un epic fail


Per via di argomentare?

Originariamente inviato da: travelmatto
A me questi dati convincono poco...
Ad esempio analizzando le vedite di Surface a fine marzo avevano un buco di 900 milioni... Pur avendo venduto nel 2o trimestre quanto nel terzo (e da letture in rete sembrerebbe di no) al massimo sarebbero in perdita di 100 milioni di dollari (400 milioni x 2 trimestri)... Loro addirittura parlano di utile sulle vendite dei Surface...
Mi sembra una di quelle dichiarazioni "fasulle" (per pubblicizzare e sperare di vendere la roba ancora sugli scaffali) che mesi fa hanno fatto infuriare gli azionisti...


Guarda bisogna distinguere i bilanci ufficiali come quelli di questa notizia e la parte marketing dell'azienda, ad esempio è chiaramente marketing la notizia che girava sul sold out dei nuovi surface, la fonte era il blog mi MS dove alla fine dicevano "quindi correte anche voi a prenderne uno prima che finiscano!!!" fa te magari era anche vero ma appunto i fini sono ben diversi. Nel caso della news c'è poco da interpretare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^