TSMC avvia la produzione in volumi a 28nm

TSMC avvia la produzione in volumi a 28nm

La fonderia taiwanese ha avviato la produzione in volumi utilizzando il nuovo processo a 28 nanometri, che sarà disponibile in quattro varianti. Altera, AMD, Nvidia, Qualcomm e Xilinx tra i primi clienti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:22 nel canale Mercato
NVIDIAAMDQualcomm
 

Nel corso della giornata di ieri TSMC ha annunciato di aver dato il via alla produzione in volumi di semiconduttori impiegando il processo a 28 nanometri, con i primi wafer già consegnati ai clienti. Attualmente TSMC mette a disposizione quattro differenti varianti del processo a 28 nanometri: high performance (28HP), performance low power (28HPL), low-power (28LP) e high perforfmance mobile computing (28HPM). Quest'utlimo entrerà in produzione solamente alla fine del 2011, sebbene alcuni prototipi di questi wafer siano già stati inviati a diversi clienti per la realizzazione dei progetti di test.

Tra i clienti che hanno già firmato contratti con TSMC per l'approvigionamento di processori a 28 nanometri vi sono Altera, AMD, Nvidia, Qualcomm e Xilinx, con una serie di speculazioni riguardanti Apple che potrebbe essersi aggiunta silenziosamente al novero dei clienti TSMC. Da tempo, infatti, circolano numerose indiscrezioni secondo le quali la Mela starebbe crecando produttori alternativi a Samsung per i processori dei propri dispositivi mobile.

TSMC ha inoltre dichiarato che oltre 80 clienti hanno già effettuato la fase di tape-out per i loro progetti, ovvero più del doppio di quanto accaduto con il processo precedente a 40 nanometri. Secondo le informazioni fornite dalla fonderia taiwanese il processo a 28 nanometri avrebbe già soprassato i livelli di resa produttiva rispetto alla precedente generazione nella medesima finestra temporale, grazie ad una più stretta collaborazione con i clienti, avviata nei giusti tempi.

Realtà come AMD e Nvidia accoglieranno positivamente la notizia di buone rese produttive: le due aziende si sono infatti trovate in una spiacevole situazione nel momento in cui TSMC ha deciso di non sviluppare il processo a 32 nanometri, ritardando inoltre la produzione a 28 nanometri. Le GPU di due colossi sono state, pertanto, basate sulla produzione a 40 nanometri per oltre due anni e mezzo, incontrando inoltre qualche problema di approvigionamento nella fase iniziale proprio per via di problemi di resa produttiva.

Secondo le ultime indiscrezioni AMD dovrebbe essere la prima delle due a presentare una soluzione GPU con processo a 28 nanometri nel corso del mese di dicembre, mentre NVIDIA dovrebbe presentare la nuova architettura GPU nel corso del primo trimestre del 2012. Entrambe le compagnie utilizzeranno tuttavia le nuove GPU per commercializzare inizialmente schede video di fascia bassa e mainstream, per poter verificare la bontà del nuovo processo produttivo prima di impiegarlo per GPU di fascia alta più avanti nel corso del prossimo anno.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kakaroth197725 Ottobre 2011, 12:39 #1
Quindi devo ritardare di ancora 18 mesi l'acquisto del mio nuovo portatile tipo MSI GT780DX / ASUS G74SX per averli full 28nm ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^