TSMC, previsti fatturati in calo per il primo trimestre 2013

TSMC, previsti fatturati in calo per il primo trimestre 2013

La contrazione delle vendite di tablet e smartphone, fisiologica dopo il trimestre natalizio, avrà la conseguenza di ridurre gli ordinativi di SoC e processori da parte dei principali vendor

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:30 nel canale Mercato
 

Dopo il forte trimestre delle vendite natalizie si prevede un fisiologico rallentamento stagionale per le vendite di smartphone e tablet che portrà ad un corrispondente calo degli ordini di componenti da parte dei vendor e ad una conseguente flessione di fatturato e consegne per la fonderia taiwanese TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company) nel corso del primo trimestre 2013.

TSMC annovera tra i suoi clienti alcuni tra i principali produttori di SoC per smartphone e tablet, tra cui Qualcomm, Broadcomm, NXP e Texas Instruments, che hanno già avviato una riduzione dei propri ordini nel contesto di una strategia di adeguamento delle scorte.

Secondo gli osservatori del mercato gli impatti negativi per TSMC si protrarranno fino al mese di marzo. Nel complesso si prevede per la fonderia taiwanese una diminuzione degli ordini del 5%-10% nel corso dei primi tre mesi del 2013 con conseguente flessione di fatturato e consegne del 7%-11% e del 5%-10% rispettivamente rispetto al trimestre precedente.

Le vendite mensili della fonderia taiwanese resteranno al di sotto dei 40 miliardi di dollari per i mesi di gennaio e febbraio. Intanto la compagnia ha già annunciato che i fatturati consolidati per il mese di dicembre 2012 hanno riportato un fatturato in calo del 16%, a 37,11 miliardi di dollari, segnando il livello più basso da 9 mesi.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios14 Gennaio 2013, 14:59 #1
Vista la crisi che c'è in giro gli è andata fin troppo bene!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^