TSMC: spinta sui 28 nanometri nel 2012 e al via i 20 nanometri per il 2013

TSMC: spinta sui 28 nanometri nel 2012 e al via i 20 nanometri per il 2013

La fonderia taiwanese annuncia i piani di incremento della produzione a 28 nanometri per la seconda metà del prossimo anno, e l'avvio della produzione a 20 nanometri per il 2013

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:50 nel canale Mercato
 
p>TSMC ha dichiarato di voler incrementare la produzione di chip con processo a 28 nanometri a partire dal terzo trimestre 2012. L'azienda taiwanese spera di poter avviare la produzione commerciale di chip a 20 nanometri nel corso del 2013. La fonderia affronterà nel giro dei prossimi mesi un'espansione delle proprie capacità di produzione che la porteranno, secondo quanto dichiarato dal CEO Morris Chang, ad avere una capacità produttiva mensile di 24 mila wafer da 300 millimetri a 28 nanometri per il terzo trimestre del 2012. La produzione dovrebbe poi essere portata a 50 mila unità entro la fine dell'anno.

La produzione di chip a 28 nanometri è portata avanti solamente presso la Fab 15, che avrà una capacità di oltre 100 mila wafer da 300mm al mese una volta che sarà operativa a pieno regime. La costruzione della Fab 15 è stata divisa da TSMC in 4 fasi, per un investimento complessivo che supererà i 9,3 miliardi di dollari.

Nel corso del mese di giugno 2011 sono state avviate le operazioni di installazione dei macchinari, che ha permesso di avviare la produzione in volumi a 28 nanometri nell'ottobre del 2011. La seconda fase di costruzione sarà completata nel quarto trimestre del 2012, permettendo così di arrivare ad un volume di produzione di 50 mila wafer al mese. La fonderia ha inoltre deciso di portare avanti in parallelo la fase 3 e la fase 4, in maniera tale da poter ottenere un singificativo incrmeneto della capacità produttiva una volta ultimate le operazioni.

TSMC ha inoltre intenzione di dare il via alla produzione commerciale di chip con tecnologia a 20 nanometri nel corso del 2013. I volumi di produzione dovrebbero essere incrementati in maniera abbastanza rapida, grazie all'avvio simultaneo delle attività produttive a seguito del completamento delle fasi tre e quattro per la Fab 15.

La fonderia si aspetta che i wafer a 28 nanometri possano costituire l'1% circa del fatturato per il quarto trimestre 2011, che è stimato essere di 35-40 milioni di dollari. Considerando che un wafer da 300mm processato a 28 nanometri ha un costo tra i 4 e i 5 mila dollari, TSMC dovrebbe essere in grado attualmente di produrre dai 3 ai 5 mila wafer al mese, che arriveranno a circa 7-10 mila per l'intero trimestre (ricordiamo che la produzione è partita alla fine di ottobre).

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
otto940709 Dicembre 2011, 17:31 #1
Questi 28nm li hanno rimandati in continuazione. Nel corso del 2010 dicevano che addirittura il processo era quasi maturo quanto quello a 40nm, tanto che tutti pensavano che AMD e NVIDIA avrebbero rilasciato le loro nuove GPU nel corso del 2011. Poi in estate e in autunno hanno TSMC ha detto che i chip non avevano rese soddisfacenti e per questo li ha posticipati a all'inizio primavera 2012 con Ivy Bridge. Ora in rete circola la roadmap del 2012 secondo cui i chip di fascia alta arriveranno solo nell'autunno 2012...
Ma TSMC quante balle caccia? Va be che il mercato GPU non è l'unico in cui centrano i 28nm, ma è uno specchio della serietà di questa azienda. I comunicati di TSMC hanno valore pari a zero.
winebar12 Dicembre 2011, 00:00 #2
Originariamente inviato da: otto9407
Questi 28nm li hanno rimandati in continuazione. Nel corso del 2010 dicevano che addirittura il processo era quasi maturo quanto quello a 40nm, tanto che tutti pensavano che AMD e NVIDIA avrebbero rilasciato le loro nuove GPU nel corso del 2011. Poi in estate e in autunno hanno TSMC ha detto che i chip non avevano rese soddisfacenti e per questo li ha posticipati a all'inizio primavera 2012 con Ivy Bridge. Ora in rete circola la roadmap del 2012 secondo cui i chip di fascia alta arriveranno solo nell'autunno 2012...
Ma TSMC quante balle caccia? Va be che il mercato GPU non è l'unico in cui centrano i 28nm, ma è uno specchio della serietà di questa azienda. I comunicati di TSMC hanno valore pari a zero.


Ecco svelato l'arcano sul motivo per cui AMD ha scelto tmc come produttore di Trinity.
A tsmc serve un partner con un eccellente reparto slide e a AMD serve un partner che produca in volumi.
:asd

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^