Twitter interessata all'acquisizione di SoundCloud

Twitter interessata all'acquisizione di SoundCloud

La piattaforma di microblogging, che vede la musica come un elemento importante per stimolare il proprio business, sta considerando la possibilità di acquisire SoundCloud, nota realtà di music sharing

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:02 nel canale Mercato
Twitter
 

Twitter e la musica: un connubio nel quale la piattaforma di microblogging crede fortemente, nonostante l'ultimo tentativo di stabilire una presenza nel mondo delle sette note non abbia dato gli esiti sperati.

Ricordiamo infatti che lo scorso marzo il social network ha deciso di rimuovere dall'App Store l'applicazione Twitter #Music, parte fondamentale di un nuovo canale/servizio pensato per permettere ai musicisti di farsi conoscere e agli utenti di scoprire novità musicali.

Si fanno però ora strada le voci secondo cui Twitter stia considerando l'acquisizione di SoundCloud, un importante punto di riferimento nel mondo della condivisione e distribuzione di musica che offre interessanti opportunità ai musicisti emergenti così come ulteriori canali di promozione per gli artisti famosi.

Attualmente non vi sono dettagli sulle eventuali trattative e nemmeno sulla dimensione dell'operazione finanziaria che sarà necessaria per incamerare SoundCloud. E' comunque possibile condurre una valutazione indicativa: sulla base, infatti, di un round di finanziamenti avvenuto lo scorso anno, SoundCloud è stato valutato per circa 700 milioni di dollari.

Un'acquisizione di questo tipo potrebbe rivelarsi particolarmente funzionale alle mire di Twitter di incrementare la propria base utenti ed il coinvolgimento degli stessi. SoundCloud è infatti già molto conosciuto dal popolo dei musicisti emergenti o affermati, e i contenuti caricati su SoundCloud sono ampiamente condivisi tramite Twitter. Sono oltre 250 milioni i membri di SoundCloud, che descrive se stessa come "lo YouTube della musica". Un accordo con Twitter permetterebbe inoltre di innescare nuove dinamiche commerciali, con la vendita di pubblicità mirata e legata ai contenuti di SoundCloud.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick20 Maggio 2014, 13:19 #1
si teme lo scoppio della bolla eh? e nel frattempo si cerca di ritornare a metter mani su qualcosa di + solido
DKDIB20 Maggio 2014, 16:15 #2
Social network + Musica = MySpace.
...
Non vorrei essere nei loro panni. ^^''
Man from Mars20 Maggio 2014, 17:04 #3
Se Twitter acquisirà anche una piattafroma di blogging "tradizionale" ci sarà da preoccuparsi di un Myspace 2.0.
Vabbè, tanto poi arrivano i droni di Google a distruggere tutto...
ManuDJ20 Maggio 2014, 21:33 #4
Probabilmente Twitmusic non ha avuto il successo sperato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^