Ufficiale: HERE passa in mano al consorzio Audi-BMW-Daimler

Ufficiale: HERE passa in mano al consorzio Audi-BMW-Daimler

Nokia annuncia ufficialmente la cessione di HERE ad un consorzio di società di rilievo nel panorama automotive. L'operazione avrà un valore di 2,8 miliardi di euro

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:31 nel canale Mercato
Nokia
 

Dopo le indiscrezioni non confermate della scorsa settimana, Nokia ha ufficialmente annunciato di aver firmato un accordo per la vendita della divisione HERE - che si occupa dei servizi e delle tecnologie di localizzazione e di mappe digitali - ad un consorzio di società di rilievo nel panorama automotive composto da AUDI, BMW e Daimler.

L'operazione avrà un valore di 2,8 miliardi di Euro e sarà ovviamente soggetta all'approvazione delle autorità per la garanzia del mercato. Al perfezionamento dell'operazione Nokia riceverà un netto leggermente superiore a 2,5 miliardi di Euro, dato che tramite l'operazione si andra a compensare una serie di passitvità di poco inferiori ai 300 milioni di euro.

Lo scorso aprile Nokia aveva annunciato di essere impegnata nella considerazione di una serie di operazioni strategiche per il destino di HERE. L'annuncio odierno va a concludere, ovviamente, il processo di valutazione del ventaglio di possibilità.

Rajeev Suri, presidente e CEO di Nokia, ha commentato: "Con questo passo andiamo a completare l'ultimo stadio della trasformazione di Nokia. Abbiamo integrato la precedente Nokia Siemens Networks, venduto la divisione Devices & Services e ora abbiamo raggiunto un accordo sul passaggio di HERE che crediamo sia il percorso migliore per i nostri azionisti, così come per i clienti e gli impiegati di HERE. Andando avanti, ci concentreremo sulla nostra fusione con Alcate-Lucent. Una volta che questo sarà completato, Nokia sarà una compagnia rinnovata, con una tecnologia e servizi di rete di classe mondiale e con il motore di licensing ed innovazione rappresentato da Nokia Technologies".

"Credo che l'annuncio di oggi sia un esito molto buono per HERE, i clienti e i dipendenti. La nuova struttura della proprietà di HERE ci permetterà di accelerare la nostra strategia, accrescere il giro d'affari e rispettare le nostre intenzioni di diventare la principale location cloud company trans-settoriale" ha dichiarato il presidente di HERE Sean Fernback.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo03 Agosto 2015, 18:49 #1
da altre fonti sembra comunque che il business Here resti abbastanza indipendente, quindi si spera rimanga free sui telefonini.
the fear9003 Agosto 2015, 18:54 #2
Penso abbiano fatto bene, non regge minimamente il confronto con google maps almeno nella mia città.

Su 10 ricerche ci sono errori con una media di 200-300 metri, se uno lo usa per lavoro viene licenziato.
Holy8703 Agosto 2015, 21:04 #3
È assurdo come sia migliorata la qualità di HERE. Nel centro di Napoli addirittura indica se in un tratto di 200m c'è la coda.
s0nnyd3marco03 Agosto 2015, 21:33 #4
Io mi trovo molto bene con HERE map, specialmente quando sono all'estero per lavoro e ho bisogno della navigazione offline. Spero rimanga free (o ad un modico prezzo) anche sui telefoni. Sono contento che rimane in Europa.
Pier220404 Agosto 2015, 00:02 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Io mi trovo molto bene con HERE map, specialmente quando sono all'estero per lavoro e ho bisogno della navigazione offline. Spero rimanga free (o ad un modico prezzo) anche sui telefoni. Sono contento che rimane in Europa.


L'ho sempre usato con soddisfazione, spero anche io che rimanga free per i telefoni. Probabilmente il servizio resterà esclusivo per il consorzio automobilistico, oppure lo venderanno anche a costruttori terzi, bisogna vedere cosa decino nel consorzio, non credo che lo bloccano o lo rendono a pagamento, anche perché il miglioramento del servizio dipende dall'uso delle persone, più sono più il servizio è accurato.
acerbo04 Agosto 2015, 00:29 #6
Originariamente inviato da: Pier2204
L'ho sempre usato con soddisfazione, spero anche io che rimanga free per i telefoni. Probabilmente il servizio resterà esclusivo per il consorzio automobilistico, oppure lo venderanno anche a costruttori terzi, bisogna vedere cosa decino nel consorzio, non credo che lo bloccano o lo rendono a pagamento, anche perché il miglioramento del servizio dipende dall'uso delle persone, più sono più il servizio è accurato.


se non resta free microsoft non venderà piu' manco quei quattro telefoni da quattro soldi
Giouncino04 Agosto 2015, 08:26 #7
acerbo, mi fai ridere....
Hai mai provato uno dei nuovi lumia? Sicuramente no, altrimenti non diresti "quattro telefoni da 4 soldi".
Prova per esempio il lumia 640 che per 136€ è il miglior telefono sulla piazza per quel prezzo.
Windows phone poi è velocissimo.
E te lo dico da fan sfegatato di android...

Ora sono passato ad un Lumia anche io, tanto funziona bene windows phone.
bio.hazard04 Agosto 2015, 08:30 #8
Originariamente inviato da: the fear90
Penso abbiano fatto bene, non regge minimamente il confronto con google maps


Originariamente inviato da: Holy87
È assurdo come sia migliorata la qualità di HERE.


la verità sta nel mezzo, probabilmente...
s0nnyd3marco04 Agosto 2015, 09:18 #9
Originariamente inviato da: Pier2204
L'ho sempre usato con soddisfazione, spero anche io che rimanga free per i telefoni. Probabilmente il servizio resterà esclusivo per il consorzio automobilistico, oppure lo venderanno anche a costruttori terzi, bisogna vedere cosa decino nel consorzio, non credo che lo bloccano o lo rendono a pagamento, anche perché il miglioramento del servizio dipende dall'uso delle persone, più sono più il servizio è accurato.


Se sono furbi se lo tengono in uso esclusivo nel settore auto, mentre lo lasciano free per i telefoni. Considera che il trio tedesco chiede un pacco di soldi per l'aggiornamento delle mappe dei navigatori delle loro automobili.

Originariamente inviato da: acerbo
se non resta free microsoft non venderà piu' manco quei quattro telefoni da quattro soldi


Here Maps c'e' anche su android, quindi non ti serve comprare un WP per averlo. Il tuo ragionamento non sta in piedi.
Krusty9304 Agosto 2015, 11:35 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Here Maps c'e' anche su android, quindi non ti serve comprare un WP per averlo. Il tuo ragionamento non sta in piedi.


E anche su iOs

Importante è parlare male di MS anche quando non c'entra

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^