Un inizio 2010 positivo per HP

Un inizio 2010 positivo per HP

Si chiude in crescita il primo trimestre fiscale 2010 per HP; ripresa dai settori PC, server e dal core business storico delle stampanti

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:23 nel canale Mercato
HP
 

I risultati economici del primo trimestre fiscale 2010 di HP sono decisamente incoraggianti per l'azienda americana, nonché un chiaro settore per l'intero settore in fase di ripresa dopo le difficoltà di fine 2008 e pressoché tutto il 2009.

HP ha infatti annunciato di aver totalizzato vendite per 31,2 miliardi di dollari USA; con un utile pari a 2,32 miliardi di dollari o 96 centesimi ad azione; si tratta di un incremento dell'8% in termini di fatturato rispetto ai 28,8 miliardi di dollari totalizzati 12 mesi fa. In termini di utile il risultato è altrettanto positivo, con una crescita del 25% rispetto agli 1,86 miliardi di dollari del primo trimestre fiscale 2009.

I risultati sono sostanzialmente allineati a quanto atteso dagli analisti: le stime erano di un fatturato pari a 30 miliardi di dollari, con utile pari a 1,06 dollari ad azione.

Questi risultato trimestrale è giustificato da una ripresa nei settori PC e server: il primo è cresciuto del 26% rispetto allo scorso anno, permettendo ad HP di mantenere la posizione di principale produttore di PC a livello globale. Le vendite di soluzioni server hanno registrato un incremento dell'11%, posizionandosi su un controvalore di 4,4 miliardi di dollari.

Dobbiamo evidenziare come tutti i produttori internazionali abbiano pesantemente sofferto la contrazione di vendite di soluzioni server nel corso degli ultimi 18 mesi. La crisi economica internazionale ha avuto impatti in molti ambiti ma ha pesantemente inciso sulla domanda di sistemi server da parte dei clienti corporate, spinti dalla volontà di contrarre investimenti e spese interne posticipando a periodi di ripresa economica.

Buoni risultati anche per una storica divisione di HP, quella legata alle stampanti; le vendite di queste periferiche hanno subito una contrazione nel corso degli ultimi trimestri, ma un riposizionamento interno dei prodotti e delle strategie ha permesso ad HP di operare in controtendenza. In particolare le vendite di stampanti consumer hanno registrato una crescita del 18% rispetto ai 12 mesi precedenti; per le soluzioni professionali la crescita è stata pari all'11%.

Secondo le dichiarazioni di Mark Hurd, CEO dell'azienda, HP è ben posizionata per registrare nel corso del 2010 un risultato che sia superiore a quello medio del mercato. Il segnale proveniente dall'azienda americana può quindi essere un buon indicatore per l'intero settore, chiamato nel corso del 2010 a trainare la crescita necessaria dopo le difficoltà degli anni 2008 e 2009.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cristo197618 Febbraio 2010, 12:23 #1
Bene ma era scontato.

Senza contare il comparto scientifico/professionale (qui non menzionato); chissà che numeri ci sono...
gabriweb18 Febbraio 2010, 12:54 #2
Grande HP, sono un tuo fanboy e ne sono fiero
Oggettivamente però non si può non dire che i portatili della serie business siano quanto di meglio c'è sul mercato. Anche come assistenza. (e qui parlo a titolo personale!)
Aerox18 Febbraio 2010, 13:14 #3
Anche io sono un fan di HP, ho sempre ritenuto i loro prodotti validi, in particolare per le stampanti, ho una 1220c (a3) pagata un sacco tempo fa, ma ancora valida! di recente ho preso il mio primo portatile e la scelta è ricaduta su un hp i7...per ora è tutto ok, spero non serva la garanzia/assistenza :-)
S1©kßø¥18 Febbraio 2010, 13:33 #4
HP 2510p here
PATOP18 Febbraio 2010, 19:37 #5
Se non ricordo male la chiusura anno fiscale 2009 non era andata granchè bene per molteplici delle divisioni aziendali di HP......se adesso nel 2010 (come sperato da tutti a livello di tutto i mercati ed al ivello mondiale) registra una controtendenza diciamo che era obbligo aspettarselo altrimenti non so come poteva finire per HP (e in generale).
PATOP18 Febbraio 2010, 19:39 #6
Comunque aggiungo.....aspettiamo a fine anno 2010 (intendo quello fiscale per queste aziende) per tirare le reali somme di come andra' a finire.............
Dreadnought18 Febbraio 2010, 21:14 #7
...anche nel 2009 è andata tutto sommato bene da quanto ricordi!

http://www.hwupgrade.it/news/busine...tive_30881.html
PATOP18 Febbraio 2010, 23:53 #8
per Dreadnought....bene bene non mi sembra sia andato il 2009 per HP.....riporto una frase di quanto affermato nell'articolo per il quale hai riportato il link.......
"Nel commento ai risultati trimestrali HP ha evidenziato come le 4 principali divisioni interne all'azienda abbiano registrato una contrazione; ci riferiamo a quelle PC, server, software e stampanti. In controtendenza la divisione servizi, che ha visto crescere i profitti trimestrali."
PATOP18 Febbraio 2010, 23:56 #9
per Dreadnought....bene bene non mi sembra sia andato il 2009 per HP.....riporto una frase di quanto affermato nell'articolo per il quale hai riportato il link.......
"Nel commento ai risultati trimestrali HP ha evidenziato come le 4 principali divisioni interne all'azienda abbiano registrato una contrazione; ci riferiamo a quelle PC, server, software e stampanti. In controtendenza la divisione servizi, che ha visto crescere i profitti trimestrali."

Anche se il titolo dell'articolo era fuorviante rispetto a quanto poi realmente riportato nell'articolo.
zaltiboy19 Febbraio 2010, 09:34 #10
PATOB, la tua palese avversione nei confronti di hp è ridicola: ogniqualvolta escono notizie di risultati positivi, te ne esci con funeste analisi da economista improvvisato (e anche menagramo) tentando di negare l'evidenza con argomentazioni risibili: patetico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^