Un trimestre difficile per Samsung: bene i semiconduttori ma non gli smartphone

Un trimestre difficile per Samsung: bene i semiconduttori ma non gli smartphone

Per l'azienda coreana un secondo trimestre 2015 che si chiude con un utile operativo importante ma ancora in calo rispetto ai dati del passato. Molto buono il dato della divisione semiconduttori mentre quella dei dispositivi mobile evidenzia ancora segnali di difficoltà

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 18:11 nel canale Mercato
Samsung
 

La trimestrale di Samsung, riferita al Q2 2015, evidenzia quanto atteso dall'azienda coreana: un calo di circa l'8% nel fatturato di periodo rispetto al trimestre corrispondente del 2014, al quale segue un calo nell'utile operativo pari al 5%. Il fatturato è stato pari a 41,3 miliardi di dollari USA, mentre per l'utile operativo il dato è di 5,8 miliardi di dollari. Il dato in termini di utile netto è infine pari a circa 4,93 miliardi di dollari.

Le vendite dei prodotti legati alla divisione IT & Mobile hanno portato ad una contrazione tanto in termini di fatturato come di utile operativo; quest'ultimo è calato del 37,5% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Nel complesso questa divisione ha raccolto un utile operativo pari a circa 2,2 miliardi di dollari, un risultato che non soddisfa l'azienda in considerazione dei successi del passato.

E' interessante segnalare come Samsung abbia già indicato, tra le manovre che verranno attuate nel corso delle prossime settimane, una maggiore flessibilità nei prezzi degli smartphone Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. Per entrambi l'azienda coreana ha indicato un incremento nel numero di prodotti venduti dal lancio, ma questa manovra è necessaria per mantenere anche nel terzo trimestre le vendite di questo smartphone top di gamma su livelli che siano allineati a quelli del Q2. Attendiamoci quindi qualche manovra sui prezzi di questi due top di gamma Samsung, per quanto non sia dato di sapere al momento la portata di questi interventi.

Non dobbiamo a questo riguardo dimenticare come Apple sia attesa al debutto della prossima generazione di smartphone della famiglia iPhone, con debutto previsto nel corso del mese di Settembre. Un intervento sui prezzi dei due modelli Galaxy S6 sembra quindi essere legato proprio al voler meglio contrastare la domanda di mercato attesa per iPhone 6S.

A controbilanciare le difficili vendite nel comparto mobile dobbiamo evidenziare l'andamento nel settore dei semiconduttori, ambito che vede Samsung impegnata per la produzione di prodotti per conto terzi. In questo ambito l'azienda coreana è stata capace di incrementare del 90% l'utile operativo, toccando quota 2,9 miliardi di dollari che rappresenta il 50% del totale accumulato da Samsung nel periodo.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Samsung a questo indirizzo.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220430 Luglio 2015, 18:24 #1
Ottime performance nei semiconduttori, gli smartphone nonostante la serie Galaxy 6 è in continua contrazione...

Hanno capito che devono adeguare i prezzi, ormai con la metà del costo hai tutto..
Adesso sono curioso di vedere i numeri a Settembre con iPhone 6s, finito l'effetto padella e il mercato Cinese che mostra segni di rallentamento credo che i record finiscano..
[K]iT[o]30 Luglio 2015, 18:24 #2
Sui modelli di fascia bassa e media fa solo schifezze, sulla alta ha rimosso tutte le caratteristiche chiave (batteria rimovibile, microsd, moddabilità senza intaccare la garanzia, buon rapporto prezzo/prestazioni, riparabilità. Mi meraviglierei se continuasse a vendere bene.
Marci30 Luglio 2015, 18:26 #3
Originariamente inviato da: [K]iT[o]
Sui modelli di fascia bassa e media fa solo schifezze, sulla alta ha rimosso tutte le caratteristiche chiave (batteria rimovibile, microsd, moddabilità senza intaccare la garanzia, buon rapporto prezzo/prestazioni, riparabilità. Mi meraviglierei se continuasse a vendere bene.


MicroSD e batteria removibile varranno per l'1% dell'utenza, tutti gli altri non se ne sono nemmeno accorti.
Comunque è vero, Samsung spinge solo sui top di gamma, tutto quello che c'è sotto è immondizia pura per cui i produttori cinesi hanno campo libero.
Antonio2330 Luglio 2015, 19:47 #4
so cazzi per tutti, more to come (se hwupgrade si sveglia, e' di 8 gg fa...)
bongo7431 Luglio 2015, 05:52 #5
a mio avviso hanno troppi modelli specie sulla fascia medio bassa, basterebbero 4 modelli,
fascia 60euro, fascia 120, fascia 200 e un top (stop)
djfix1331 Luglio 2015, 08:50 #6
cmq già si parla di note 5...io ho il 4 e non vedo ancora bene come facciano a dare novità su una piattaforma già completa, il display quadHD o la cpu che fa i 60000 di antutu sono del tutto superflui per il targhet delle utenze.

comfermo che la fascia bassa è meglio lasciarla perdere e prendere Lumia piuttosto o importazioni...purtroppo però ci sono tanti miei clienti che non acquistano nuovi cell perchè troppo grandi e le scelte sotto i 5" sono pochissime.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^