Una chiusura d'anno in positivo per AMD, grazie ai chip custom

Una chiusura d'anno in positivo per AMD, grazie ai chip custom

Sono le soluzioni SoC semi-custom sviluppate per i partner a trainare fatturato e utile di AMD per il quarto trimestre 2013. L'esercizio 2013 vede utile operativo positivo e una lieve perdita netta, ma la direzione futura sembra ben delineata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:10 nel canale Mercato
AMD
 

AMD ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre dell'anno 2013, oltre che per l'intero esercizio fiscale del 2013. I dati sono interessanti e premiano la nuova strategia avviata dal CEO Rory Read oltre 2 anni fa, oltre che evidenziare una controtendenza rispetto alla difficile situazione nella quale operano le aziende impegnate nel tradizionale settore dei PC.

Durante gli ultimi 3 mesi del 2013 AMD ha totalizzato un fatturato di 1,59 miliardi di dollari, con un utile operativo di 135 milioni e un utile netto di 89 milioni. Osservando i dati annuali registriamo invece, per l'esercizio 2013, un fatturato complessivo di 5,3 miliardi di dollari con utile operativo di 103 milioni e perdita netta di 83 milioni.

A guidare questi risultati lo sviluppo di soluzioni semi-custom, quindi di chip che integrano sia proprietà intellettuali di AMD sia tecnologia propria dei clienti per i quali questi chip sono sviluppati. Esempio di questo sono i chip sviluppati per le due nuove console Microsoft e Sony, rispettivamente xBox One e Playstation 4. L'impatto di questo è stato certamente positivo: AMD è stata capace di incrementare il fatturato del quarto trimestre 2013 di ben il 38% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Passando al settore delle soluzioni PC tradizionali AMD ha registrato un calo del fatturato pari al 9% su base sequenziale e del 13% su base annuale, a motivo della inferiore domanda di chipset e di processori per sistemi notebook. C'è tuttavia da segnalare come il prezzo medio di vendita dei processori sia aumentato, sia sequenzialmente sia prendendo come riferimento il Q4 2012.

Nella produzione di soluzioni grafiche, quindi delle GPU della famiglia Radeon, AMD ha registrato un incremento del fatturato del 29% su base sequenziale e del 165% su base annuale. Questi dati scontano tuttavia le vendite di soluzioni SoC semi-custom citate in precedenza, che hanno iniziato ad avere un impatto sui conti della società in termini di fatturato a partire dal terzo trimestre 2013.

Le stime dell'azienda per il primo trimestre 2014 sono orientate alla prudenza: si prevede una contrazione sequenziale del fatturato pari al 16%, con un margine di oscillazione del 3% verso l'alto o verso il basso.  Si tratta di un calo consistente ma in parte giustificato dalla storica contrazione nelle vendite che si registra dopo il periodo natalizio. A titolo di riferimento nel corso del primo trimestre 2013 AMD aveva totalizzato vendite per 1,09 miliardi di dollari: se la peggiore ipotesi formulata da AMD si verificasse il primo trimestre 2014 dovrebbe vedere vendite per poco meno di 1,3 miliardi di dollari, livello in ogni caso ben superiore a quello del corrispondente periodo dell'esercizio 2013.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pat7722 Gennaio 2014, 12:19 #1
Ottima AMD, felice di leggere che finalmente si torna in utile. (mi sembra che sia il secondo trimestre consecutivo).
lookgl22 Gennaio 2014, 14:08 #2
Se si sbrigano con gli opteron x e tutto andrà bene non avranno problemi finanziari per molto tempo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^