Vendite di notebook in crescita, anche a dispetto dei tablet

Vendite di notebook in crescita, anche a dispetto dei tablet

La forte domanda di tablet non sembra rallentare la vendita di sistemi notebook: dai 220 milioni del 2011 si passerà, secondo le stime, a circa 325 milioni di pezzi venduti nel 2015

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:21 nel canale Mercato
 

Il futuro commerciale dei sistemi notebook continua ad essere roseo, stando alle previsioni formulate da iSuppli, a dispetto della crescita nelle vendite di sistemi tablet. Questi ultimi sono indicati come principali responsabili nella contrazione delle vendite di sistemi PC registrata nel corso dell'ultimo anno, unitamente alle difficoltà nell'economia globale.

Le stime per i prossimi anni risentono ovviamente dell'influsso commerciale dei sistemi tablet, per i quali le stime di vendita sono a dir poco positive, ma permetteranno in ogni caso ai sistemi notebook di passare dai 220,1 milioni di pezzi venduti nel 2011 sino a una stima di circa 325 milioni attesi per il 2015.

Alla base di questa dinamica una semplice considerazione: a confronto con un tablet i notebook rappresentano strumenti adatti alla produttività personale, con i quali non solo consultare informazioni ma anche poter sviluppare agevolmente propri contenuti. Se i tablet vengono percepiti più come strumento accessorio, i notebook permettono di rivestire un ampio spettro di utilizzi con relativa facilità.

Le dinamiche di crescita per i tablet PC rimangono in ogni caso quasi impressionanti. Nel 2010 sono stati commercializzati circa 17,4 milioni di questi dispositivi; per il 2011 le stime indicano 60 milioni di tablet con una stima di 275,3 milioni di prodotti attesi in commercio per il 2015.

Sono le soluzioni netbook quelle che hanno maggiormente risentito dell'impatto negativo dato dalla commercializzazione dei tablet. Tra 2008 e 2010 i netbook hanno registrato tassi di crescita positivi molto elevati, con tuttavia una contrazione netta attesa per il 2011. Quest'anno verranno totalizzate vendite per 21,5 milioni di netbook, in forte calo rispetto ai 32 milioni del 2010. Le stime per il 2015 prevedono un volume totale di 13,5 milioni.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nethuns03 Ottobre 2011, 10:30 #1
prodotti diversi esigenze diverse...i tablet possono essere usati anche per lavoro con un os ottimo sotto ma cmq un notebook o un desktop servono per fare altro e in modo piu veloce spesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^