Vendite di PC al +22% nel 2010

Vendite di PC al +22% nel 2010

Gartner delinea uno scenario di forte crescita del mercato dei PC per il 2010, con una ripresa del settore professionale ma con spinta maggiore da quello consumer

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:02 nel canale Mercato
 

Il mercato delle soluzioni PC è decisamente in buone acque, stando a quanto anticipato da Gartner con il proprio più recente report di mercato. Le stime prevedono infatti un volume complessivo di PC commercializzati nell'anno 2010 che supererà i 376 milioni di unità con una crescita del 22% rispetto allo scorso anno.

In termini di fatturato complessivo del settore le stime prevedono un valore di poco superiore a 245 miliardi di dollari USA, in crescita del 12% rispetto al 2009. Le differenti percentuali dimostrano come ci si attenda una maggiore diffusione dei PC parallelamente ad una loro contrazione nel prezzo medio di vendita.

La forte crescita del 2010 sarà principalmente trainata dal mercato consumer, con una stima di ben il 29,5% in più rispetto al 2009. La parte del leone verrà ovviamente svolta dai sistemi notebook, previsti in crescita di ben il 43%. Il settore professionale ha incontrato notevoli difficoltà nel corso del 2009; per il 2010 le prospettive sono invece di una buona ripresa, benché non con i tassi visti per i prodotti consumer: le stime parlano di un +13,1% su base annuale.

Le vendite nel settore professionale saranno trainate principalmente dall'invecchiamento del parco macchine presente in azienda. I costi di mantenimento continueranno a crescere con il passare del tempo, rendendo economicamente più conveniente il passaggio a nuove infrastrutture. Accanto a questa dinamica segnaliamo anche il passaggio a Windows 7, dopo che Windows Vista era stato di fatto saltato da buona parte delle grandi aziende internazionali che avevano preferito restare con Windows XP come base per i propri PC.

Il settore dei sistemi netbook registrerà un tasso di crescita positivo nel corso del 2010, con un totale atteso di circa 42 milioni di prodotti commercializzati e una crescita in volume pari al 30% rispetto a quanto registrato nel corso del 2009.

Tale segmento di prodotti, tuttavia, incontrerà nel corso dei prossimi anni due importanti ostacoli nella forma dei sistemi ultra low voltage, con prezzo più elevato ma caratteristiche tecniche ben superiori, oltre che dalla moltitudine di dispositivi tablet che ricercheranno il successo sul mercato a seguito dell'introduzione dell'iPad da parte di Apple.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lo_straniero27 Maggio 2010, 12:00 #1
una buona notizia finalmente
M3thos27 Maggio 2010, 23:20 #2
Bene bene bene....così, magari, i giochi su PC non saranno un UTOPIA...
rockroll28 Maggio 2010, 04:47 #3

Calma, ragazzi...

La notizia è buona se i prezzi calano, e le leggi di mercato dicono che se aumenta la domanda di un prodotto anche il suo prezzo aumenta...

In realtà l'aumento dell'offerta porta a tendenza opposta (calo dei prezzi), ma è opinabile che i marpioni (Intel in primis) doseranno l'offerta in modo da non fare "aggio" (superamento) sulla domanda.

Fate voi che sapete..., ma cercate di fare i vostri interessi, non quelli di chi vuole i vostri soldi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^