Vendite di PC in Europa, il punto della situazione

Vendite di PC in Europa, il punto della situazione

Un'Europa a due velocità, quella che esce da un'analisi IDC riguardante le vendite di PC nel Vecchio Continente. Facciamo il punto della situazione per capire chi ha saputo meglio interpretare e sfruttare il periodo di crisi.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:10 nel canale Mercato
 

Hexus ha pubblicato un interessante riassunto sulla situazione delle vendite di PC nell'area europea, mettendo in luce alcuni aspetti della crisi. I dati, di origine IDC, indicano un'Europa a due velocità nel riprendersi dalla crisi, con l'Europa Orientale ancora bel lontana dal riprendersi. Le cifre riferite alla vendita di PC in genere è ferma ad un inquietante -39,5% rispetto all'anno precedente, a riprova di come i consumatori di paesi del calibro di Russia, Ucraina e Romania abbiano adottato un atteggiamento di estrema prudenza nello spendere denaro per un nuovo PC.

Una situazione di crisi ha sicuramente investito in maniera netta anche l'Europa Occidentale, ma il dato qui è del tutto differenze, fermandosi ad un modesto -2,5% rispetto all'anno precedente. Cosa è successo? Semplice: il computo pubblicato da IDC prende in considerazione il numero di PC venduti, senza fare distinzione fra un netbook ed una workstation. Ne emerge un quadro chiaro: i consumatori europei dell'area ovest sono praticamente migrati in massa nei centri commerciali ad acquistare un netbook, nel corso dell'ultimo anno.

Ecco spiegato il calo di utili e fatturato lamentato dalle aziende dell'IT, che potrebbe sembrare un pianto greco alla luce del dato dell'Europa Occidentale. Non esiste infatti contraddizione fra calo di fatturato e vendite tutto sommato quasi invariate, poiché i netbook sono di fatto molto meno costosi di un PC medio e garantiscono margini inferiori. Ecco perché le aziende lamentano perdite e cali di fatturato ed utile, ma le vendite sono rimaste quasi invariate. Ulteriore conferma arriva dal dato di vendita di sistemi desktop, -25%, un dato a due cifre molto significativo.

Il fenomeno netbook dunque, in Europa Occidentale soprattutto, ha coinvolto una buona fetta di consumatori, molto più che in altre zone geografiche del Mondo con un profilo della clientela tutto sommato simile, come ad esempio in Nord America, ben più diffidente nei confronti dei PC portatili in formato mignon.

Non stupisce dunque vedere Acer portare le vendite di PC in area EMEA molto vicine a quelle di HP, facendo un confronto rispetto allo stesso periodo dell'anno passato. Acer ha infatti venduto moltissimi netbook Aspire One, rubando molte quote di mercato ad ASUS ed andando quindi a consolidare la propria presenza sugli scaffali e nelle case degli europei. Un dato, quello di Acer, in controtendenza, in quanto quasi tutti gli altri brand hanno fatto segnare cali più o meno marcati in termini assoluti i vendita. ASUS ad esempio ha pagato il calo nella domanda di PC portatili tradizionali e rivisto al ribasso le stime di vendita di netbook, settore nel quale ha incontrato molto più concorrenti rispetto agli esordi, dove era di fatto l'unico produttore ad offrire prodotti di questo tipo.

Non stupisce più di tanto vedere Sony in decima posizione nella classifica dei marchi con più vendite all'attivo, poiché il brand giapponese ha da sempre puntato alla fascia media e alta di mercato, attualmente non certo la più richiesta dal consumatore. Tiene testa Apple con un buon 8% di market share, forte di un marchio inossidabile ed una clientela molto affezionata sia al marchio, sia al sistema operativo.

Pur piazzandosi al terzo posto assoluto, Dell fa segnare perdite consistenti in virtù del forte calo di ordini da parte delle aziende, core business dell'azienda statunitense. La situazione economica ha infatti spinto e talvolta costretto le aziende ad una politica di gestione fortemente legata al risparmio, rimandando il rinnovo del parco macchine o l'acquisto di nuovi apparecchi.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pashark21 Luglio 2009, 13:04 #1
Sony è veramente scandalosa. Forse si crede di essere l'Apple del mondo pc con la differenza che almeno nelle mele qualcosa di innovativo/alternativo c'è.
v1nline21 Luglio 2009, 13:30 #2
acer continua a crescere.. mah
peccato per dell
MiKeLezZ21 Luglio 2009, 13:32 #3
Rimonta incredibile per Samsung che raddoppia, e pure in questo momento di crisi
Dell paga per i prezzi non popolari
Sony son contento, fallisse
MesserWolf21 Luglio 2009, 13:39 #4
Originariamente inviato da: Pashark
Sony è veramente scandalosa. Forse si crede di essere l'Apple del mondo pc con la differenza che almeno nelle mele qualcosa di innovativo/alternativo c'è.

Perchè scandalosa ? i suoi vaio sono bellissimi e anche innovativi (tra i primi ad avere la doppia scheda video , case in magnesio etc etc )
Certo costano , ma puntano a una utenza professionale.

Semmai il problema è con i vaio di fascia bassa che effettivamente non danno un surplus di qualità tale da giustificare l'extra spesa (non sempre almeno)

Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Rimonta incredibile per Samsung che raddoppia, e pure in questo momento di crisi
Dell paga per i prezzi non popolari
Sony son contento, fallisse




Cmq Samsung deve fare un bel po' di strada sulla qualità. Per alcune cose è ottima per altre molto meno.

Ho consigliato a mia madre un q310 , ed è ottimo , ma abituato a un vaio (pure di quelli economici : FE31B che ormai sono pure vecchi) non c'è paragone come qualità costruttiva . Molto plasticoso , con la pessima scelta di farlo tutto lucido (anche le parti dove si appoggiano i polsi) . Ottima invece l'autonomia che gli fa perdonare tutto il resto

Mio padre ha poi un Nc10 con il quale si trova bene , e lì è assolutamente tollerabile una qualità non eccelsa dei materiali .
MesserWolf21 Luglio 2009, 13:42 #5
aggiungo che dell deve abbassare i prezzi e fare meno cavolate (tipo il 13" che con lo schermo aperto ha la feritoia per l'aria coperta e quindi scalda come un matto) .

Hp e Acer sono 2 marche che per conto mio fanno roba scadente e le evito . Ho toccato con mano entrambe .
Danji21 Luglio 2009, 14:20 #6
Originariamente inviato da: Pashark
Sony è veramente scandalosa. Forse si crede di essere l'Apple del mondo pc con la differenza che almeno nelle mele qualcosa di innovativo/alternativo c'è.


Non si crede nessuno. Vende nella sua fascia di mercato e visto che vende ancora, significa che "qualche" cliente c'è ancora che preferisce sony. Cmq, in sole 2 riche fai flame tra PC vs MAC e sony. Compliementi

Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Sony son contento, fallisse


Bene. Allora speriamo la segua a ruota l'azienda in cui lavori, così poi vai a fare compagnia ai dipendenti sony

Augurare il fallimento di una società di quel calibro, oltre che ad essere fanta-economy (illuso che possa chiudere baracca), significa augurare il licenziamento di N.mila dipendenti.

Di solito, odiare un prodotto commerciale o lo si fa per passate brutte esperienze o per invidia. Il fanboysmo non lo prendo nemmeno in considerazione, visto che spero di essere tra persone intelligenti

Capisco che ormai e fashion parlare male di Sony, ma qui proprio c'azzecca poco. Personalmente, ho venduto (ed esploso il SO e qualche SW) centinaia di notebook di tutte le marche in classifica (apple con bootcamp a gogo inclusi). I Sony li ritengo tra i migliori. Qualcuno può controbattere con le stesse esperienze o si parla per partito preso?

AceGranger21 Luglio 2009, 14:23 #7
Originariamente inviato da: MesserWolf
aggiungo che dell deve abbassare i prezzi e fare meno cavolate (tipo il 13" che con lo schermo aperto ha la feritoia per l'aria coperta e quindi scalda come un matto) .

Hp e Acer sono 2 marche che per conto mio fanno roba scadente e le evito . Ho toccato con mano entrambe .


dipende di che prodotti parli, perchè i prodotti del ramo business di HP sono molto buoni e con un rapporto qualita prezzo alto, coperti anche da una ottima assistenza.

certo se parli del portatilino consumer del supermercato potrebbe anche essere.
MiKeLezZ21 Luglio 2009, 14:30 #8
Originariamente inviato da: Danji
Non si crede nessuno. Vende nella sua fascia di mercato e visto che vende ancora, significa che "qualche" cliente c'è ancora che preferisce sony. Cmq, in sole 2 riche fai flame tra PC vs MAC e sony. Compliementi



Bene. Allora speriamo la segua a ruota l'azienda in cui lavori, così poi vai a fare compagnia ai dipendenti sony

Augurare il fallimento di una società di quel calibro, oltre che ad essere fanta-economy (illuso che possa chiudere baracca), significa augurare il licenziamento di N.mila dipendenti.

Di solito, odiare un prodotto commerciale o lo si fa per passate brutte esperienze o per invidia. Il fanboysmo non lo prendo nemmeno in considerazione, visto che spero di essere tra persone intelligenti

Capisco che ormai e fashion parlare male di Sony, ma qui proprio c'azzecca poco. Personalmente, ho venduto (ed esploso il SO e qualche SW) centinaia di notebook di tutte le marche in classifica (apple con bootcamp a gogo inclusi). I Sony li ritengo tra i migliori. Qualcuno può controbattere con le stesse esperienze o si parla per partito preso?

"esploso"... hai detto bene
http://www.hwupgrade.it/news/portat...erie_27022.html
http://www.hwupgrade.it/news/portat...sony_22047.html

o preferisci parlare di drm?
http://www.hwupgrade.it/articoli/si...-drm_index.html
http://www.hwupgrade.it/news/sicure...ojan_15766.html
http://www.hwupgrade.it/news/softwa...soft_15783.html
http://www.hwupgrade.it/news/softwa...-bmg_15991.html

poi, bello avere integrato nel portatile il lettore, non di memory card, ma solo di sony card eh?

se proprio ce li ho da buttare li butto più contento con apple, almeno so che sono andati in pubblicità e design, non ad ingrossare le tasche di una sporca monopolista...

p.s. Vai un po' a vedere i sony da 500-600 euro esposti nei vari Trony/Euronics/Mediaworld se ti sembrano davvero "i migliori"... sono peggio degli Acer degli IperCoop, con la plastica della scocca che si flette con il solo sguardo

p.p.s. Senza contare poi gli "avanzatissimi" Sony da 1000+ euro con la batteria che si scarica a portatile spento in due sole nottate...
Danji21 Luglio 2009, 14:45 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
poi, bello avere integrato nel portatile il lettore, non di memory card, ma solo di sony card eh?

se proprio ce li ho da buttare li butto più contento con apple, almeno so che sono andati in pubblicità e design, non ad ingrossare le tasche di una sporca monopolista...


Se hai prodotti sony non hai problemi con le memory. Se proprio vuoi leggere anche le schede, sony non blocca i driver per i card reader... In ogni caso, preferisco i reader MS sony che gli SD di acer che in media ne riparo una 10a al mese perchè si incastra/distrugge la memory all'interno. Per capirci cmq, il mio note è un lenovo.

Per il resto, ti darei anche felicemente ragione, ma vedi... il problema è che non esiste la buona e la cattiva, ma il business. Odiando o promovuendo un marchio rispetto ad un'altro, rientri proprio nello scopo che ha questo verso il consumatore

Sony, non essendo una cooperativa.... può fare quello che vuole. Stà poi al consumatore decidere se è un buon prodotto, valido formato proprietario o una sporca monopolista. I suo storici fail li ha avuti, ma è ancora in piedi (e non credo crollerà, visto che il business di sony che non è solo plaistascion ed informatica). Significa che il suo mercato ce l'ha (e che quindi ci sono utenti soddisfatti).

Non esisti solo tu e ti posso garantire che c'è chi spende 600€ di note e 250€ per borsa + mouse BT sony per fare pan-dan con il lilla del vaio, chissenefrega se esiste un hp o acer più potente, basta che sia bello (ma è giusto un'esempio). C'è chi vuole sony per il marchio e chi perchè si è trovato bene, fregandosene di chi è il CEO, di quello che cerca di affermare come standard e di come sfrutta il lavoro cinese (quanta+foxconn) per creare i propri notebook, come fanno tutte le altre (apple compresa, anche se credo solo foxconn).
MesserWolf21 Luglio 2009, 14:49 #10
Originariamente inviato da: AceGranger
dipende di che prodotti parli, perchè i prodotti del ramo business di HP sono molto buoni e con un rapporto qualita prezzo alto, coperti anche da una ottima assistenza.

certo se parli del portatilino consumer del supermercato potrebbe anche essere.


parlo del ramo consumer in effetti . gli hp professionali so che sono buoni .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^