Vendite di semiconduttori in calo nel 2009

Vendite di semiconduttori in calo nel 2009

Contrazione del 9% nel mercato dei semiconduttori, risultato migliore delle aspettative che sconta la crisi economica del 2009

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:04 nel canale Mercato
 

La Semiconductor Industry Association, SIA, ha reso pubbliche alcune informazioni sui risultati economici ottenuti nel complesso dalle aziende produttrici di semiconduttori nel corso del 2009, anno particolarmente difficile per questa tipologia di prodotti.

Le vendite sono nel complesso diminuite del 9% rispetto al risultato ottenuto nel corso del 2008, raggiungendo la quota di 226,3 miliardi di dollari USA. A dispetto della contrazione annuale il risultato è stato decisamente positivo: la stima iniziale prevedeva infatti vendite per un valore complessivo di 219,7 miliardi di dollari.

Molto validi nel complesso i risultati degli ultimi 2 mesi del 2009, chiaro segnale di come dalla crisi conclamata di fine 2008 e prima metà del 2009 ci si sia spostati verso un risultato progressivamente migliore. A Dicembre 2009 le vendite hanno totalizzato un controvalore di 22,4 miliardi di dollari, in crescita del 29% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per il mese di Novembre il risultato è stato complessivamente superiore, pari a 22,7 miliardi di dollari di controvalore.

Le stime per il 2010 sono positive: ci si attende una ripresa delle vendite e chiari segnali di ripresa economica da parte dell'intera industria riprendendo in questo le iniziali indicazioni emerse, pur in uno scenario economico complessivo ancora compromesso, già a partire dalla seconda metà del 2009.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iva02 Febbraio 2010, 09:56 #1
A me le "stime" fanno sempre un po' sorridere, mica potevano stimare 220 miliardi di dollari, no!

Ci voleva un ben piu' preciso "219,7"... che implica una precisione del +/- 0.05% in un'attivita' che e' essenzialmente equivalente a tirare i dadi...
markus6902 Febbraio 2010, 12:34 #2

!

Senno' a fare tali stime siamo buoni io e te!
Invece no,debbono pagare profumatamente venditori di fumo!
x-mon02 Febbraio 2010, 18:33 #3
ma dopo che anno divulgato questa notizia a noi cosa cambia?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^