Vicino al raddoppio le vendite di tablet nel quarto trimestre 2012

Vicino al raddoppio le vendite di tablet nel quarto trimestre 2012

IDC vede in crescita del 75% le vendite di tablet nel quarto trimestre 2012 rispetto all'anno precedente. Apple è il primo produttore ma cresce meno del mercato; Samsung e Asus registrano le performance migliori, forti della domanda di sistemi Android da parte dei consumatori

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:31 nel canale Mercato
SamsungAppleASUSAndroid
 

IDC ha rilasciato i dati di vendita dei sistemi tablet per il quarto trimestre 2012, evidenziando una netta crescita dei volumi su base annuale. Si è infatti passati da 29,9 milioni di tablet dell'ultimo trimestre del 2011 ai 52,5 milioni dei 3 mesi terminati il 31 Dicembre 2012, con un incremento del 75,3%.

I 5 principali produttori al mondo hanno registrato interessanti incrementi, con l'unica eccezione rappresentata da Barnes & Noble che ha visto un calo del 27,7% e una quota di mercato passata dal 4,6% del 2011 all'1,9% del Q4 2012.

Produttori

Tablet
Q4 2012

Quota mercato
Q4 2012

Tablet
Q4 2011

Quota mercato
Q4 2011

Variazione
annuale

1. Apple

22,9

43,6%

15,5

51,7%

48,1%

2. Samsung

7,9

15,1%

2,2

7,3%

263,0%

3. Amazon.com Inc.

6,0

11,5%

4,7

15,9%

26,8%

4. ASUS

3,1

5,8%

0,6

2,0%

402,3%

5. Barnes & Noble

1,0

1,9%

1,4

4,6%

-27,7%

Altri

11,6

22,1%

5,5

18,5%

108,9%

Totale

52,5

100%

29,9

100%

75,3%

Samsung e Asus hanno registrato i tassi di crescita più elevati, posizionandosi alla seconda e alla quarta posizione del mercato. In testa Apple continua a mantenere il vertice, pur con una quota di mercato complessiva che scende dal 51,7% del Q4 2011 al 43,6% di fine 2012.

Apple quindi continua ad incrementare i propri volumi di vendita di tablet della serie iPad, ma non cresce tanto rapidamente quanto il mercato nel complesso. La dinamica è del resto molto chiara: sono al momento attuale le proposte tablet basate su sistema operativo Android a catturare l'interesse dei consumatori, con Apple che ha sicuramente una posizione pià matura e quindi meno soggetta a repentine impennate delle vendite.

Microsoft non è presente in questa classifica, chiaro segnale di come l'iniziale risposta da parte del mercato alle vendite dei tablet Surface RT non sia stata particolarmente brillante. Resta ora da vedere come Microsoft si comporterà nel corso dei primi 3 mesi del 2013, periodo nel quale anche le soluzioni Surface Pro debutteranno in commercio.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mirkonorroz04 Febbraio 2013, 16:28 #1
Persino nelle storie di Topolino il tablet e' diventato onnipresente, per spingere a comprarlo (ed abbonarsi a Topolino digitale).
Sandro kensan04 Febbraio 2013, 20:57 #2
Bel articolo.

In aggiunta bisogna dire che il mondo dei pc è calato del 6% mentre quello dei tablet del 75% (anche se basandosi sul trimestre prenatalizio). A me sembra chiaro che la gente al posto di comprarsi un pc si sia comprata un tablet. Anche perché i 350 milioni di pc che a breve diventeranno 300 milioni all'anno si vedono vendere 50 milioni di tablet in un solo trimestre, numeri che l'anno prossimo raddoppieranno secondo alcune stime.

D'altronde ogni ignorante informatico si può comprare un tablet mentre il pc ha bisogno di anni di praticantato.
Eress04 Febbraio 2013, 21:29 #3
Nulla di nuovo, solo una ulteriore conferma della tendenza, ormai la maggioranza compra tablet non pc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^