Yahoo: al via i tagli del personale

Yahoo: al via i tagli del personale

Nelle scorse settimane l'azienda aveva anticipato la decisione di ridurre il proprio organico di circa il 15%; i primi licenziamenti comunicati in questi giorni. In totale nell'azienda operano circa 11.000 dipendenti

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:41 nel canale Mercato
Yahoo
 

Yahoo ha ufficialmente comunicato di aver iniziato le operazioni di ristrutturazione interna, le ennesime portate avanti dall'azienda americana nel corso degli ultimi anni, con un primo blocco dei licenziamenti annunciati nel corso delle scorse settimane.

La ricetta è sempre la stessa: ridurre i costi attraverso una contrazione consistente nel numero di dipendenti, questa volta con un taglio del 15% dell'organico a livello mondiale. I primi 107 dipendenti coinvolti usciranno dall'azienda il prossimi 11 Aprile e saranno presumibilmente seguiti da altri, con annunci di simile portata attesi per le prossime settimane.

Marissa Mayer, CEO dell'azienda, ha confermato nel corso dell'analisi dei risultati finanziari del quarto trimestre 2015 dell'azienda americana come il piano di riduzione nel numero di dipendenti faccia parte di una strategia di rilancio dell'attività dell'azienda legata al modo web. Resta da capire in che modo il solo taglio nel numero di dipendenti possa portare ad un rilancio degli strumenti e dei servizi che Yahoo offre ai propri utenti online, e che questo non sia solo un modo per ridurre i costi operativi.

Al 30 Giugno 2015 Yahoo indicava di impiegare circa 11.000 dipendenti al proprio interno, un dato da confrontare con i circa 12.500 del 31 Dicembre 2014 divisi tra dipendenti e cosiddetti fixed-term contractors, figure che possiamo far corrispondere a professionisti che operano pressoché in modo esclusivo per l'azienda. Da questi dati una riduzione prevista di almeno 1.500 dipendenti in questo nuovo, potremmo anche dire ennesimo taglio del numero di dipendenti per l'azienda americana.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iutuber11 Febbraio 2016, 15:38 #1
Mia sorella era appena stata assunta a ottobre. Solo per avere la raccomandazione che c'è voluto, e ora rischia di essere licenziata per i tagli. Yahoo un tempo era il top, che brutta fine che ha fatto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^