Yahoo!: nuovi tagli al personale?

Yahoo!: nuovi tagli al personale?

Secondo alcune indiscrezioni Yahoo! sta contemplando di effettuare nuovi tagli sul personale

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 08:38 nel canale Mercato
Yahoo
 

Stando alle indiscrezioni riportate dal sito Web Silicon Alley Insider, pare che Yahoo! stia contemplando l'idea di effettuare nuovi tagli sul personale: alcune fonti parlano addirittura di un ridimensionamento superiore al 20%, corrispondente a circa 3500 posti di lavoro.

Silicon Alley Insider ha tuttavia avuto modo di parlare con alcune persone vicine alla società ed ha affermato che almeno per il momento un ridimensionamento di tali proporzioni è altamente improbabile.

Per avere un quadro più completo della situazione, c'è però da tenere in considerazione anche l'andamento di Yahoo! in borsa: se in seguito alla proposta di acquisizione da parte di Microsoft il titolo della compagnia aveva raggiunto un valore prossimo ai 30 dollari per azione, nel corso degli ultimi mesi tale valore si è notevolmente ridimensionato, scendendo lo scorso giovedì fino a 15,58 dollari per azione.

Ricordiamo inoltre che a breve Yahoo! dovrà affrontare anche il giudizio degli organi Antitrust statunitensi in merito all'accordo siglato con Google lo scorso giugno e un'eventuale bocciatura potrebbe riflettersi negativamente sul bilancio della compagnia.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxim1717106 Ottobre 2008, 08:41 #1
chi troppo vuole....
Tekwar06 Ottobre 2008, 09:37 #2
Già, avevano la possibilità e l'hanno sprecata, saranno contenti gli azionisti che hanno visto dimezzare il valore delle loro azioni.
ToroXp06 Ottobre 2008, 09:51 #3
chi la ga la ga...

sarà contento quel beone che ha mandato all aria la trattativa con M$...ben gli stà...

e Google ride sotto i baffi...
superbau06 Ottobre 2008, 19:42 #4
a me basta che non mi crolli la email.. poi facciano quel che vogliono

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^