Yahoo!, un trimestre finalmente in crescita

Yahoo!, un trimestre finalmente in crescita

Nel primo trimestre completo sotto la guida di Marissa Mayer, Yahoo riesce dopo vari trimestri a registrare risultati positivi. Si tratta finalmente dell'inizio di una nuova era?

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
Yahoo
 

Yahoo! ha pubblicato i risultati finanziari del quarto trimestre fiscale che mostrano un fatturato di 1,35 miliardi di dollari (1,22 miliardi di dollari esclusi i costi di acquisizioni) ed un utile di 272,27 milioni di dollari, pari a 32 centesimi per azione. Si tratta del primo trimestre completo nel quale il CEO Marissa Mayer ha potuto operare dopo la sua nomina avvenuta nel luglio del 2012, a seguito del turbolento periodo di oltre un anno che ha visto avvicendarsi alla guida dell'azienda varie figure che per vari motivi hanno dovuto lasciare la poltrona pochi mesi dopo l'insediamento.

I numeri sono leggermente superiori alle previsioni degli analisti (un fatturato di 1,21 miliardi ed un utile netto di 28 centesimi per azione) e non bastano certo per archiviare il difficile periodo dei mesi passati, ma offrono maggiori speranze all'azienda e agli investitori sulla capacità di Marissa Mayer di portare una maggior efficienza e competitività all'interno delle mura di Yahoo!. Quando furono pubblicati i risultati del precedente trimestre, la Mayer è stata piuttosto cauta nell'esplicitare le proprie intenzioni riguardo la direzione della compagnia, limitandosi ad offrire alcune generiche indicazoni circa le strategie mobile, la personalizzazione e i prodotti pubblicitari.

Chiaramente le aspettative su Marissa Mayer sono elevatissime, soprattutto data la sua precedente esperienza in qualità di Senior Vice President of Local, Maps, and Location Services presso Google. Tuttavia la nuova figura dirigenziale sta progressivamente diffondendo un certo ottimismo tra gli investitori, come testimoniato anche dalla ripresa del valore delle azioni della compagnia, che allo scorso 12 settembre 2012 avevano raggiunto i 15,40 dollari, mentre attualmente si colloca attorno ai 20 dollari.

Nelle dichiarazioni rilasciate a corredo dei risultati finanziari, la Mayer ha affermato: "Nel corso del 2012 Yahoo ha mostrato una crescita di fatturato per la prima volta in quattro anni, con un incremento del 2% anno-su-anno. Durante il trimestre abbiamo fatto progressi nell'arricchire il nostro team di executive, nella sottoscrizione di partnership strategiche come quelle con NBC Sports e CBS Television e nel lancio di esperienze mobile di rilievo per Yahoo Mail e Flickr. Allo stesso momento abbiamo raggiunto trasformazioni interne nella cultura, nell'energia e nell'attuazione della compagnia".

Resta comunque aperto l'interrogativo se ora vi siano abbastanza elementi per credere veramente di essere dinnanzi ad una svolta: anche dopo un trimestre abbastanza incoraggiante, Yahoo! rimane una realtà in divenire, con qualche domanda in sospeso sulla propria roadmap di prodotti e sulla capacità dei dirigenti di convincere gli azionisti che non si tratta di un'altra falsa partenza.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Korn31 Gennaio 2013, 09:11 #1
bene speriamo sia un nuovo inizio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^