Fusion-io presenta ioDrive2 e ioDrive Duo, SSD PCIe da 3GB/s

Fusion-io presenta ioDrive2 e ioDrive Duo, SSD PCIe da 3GB/s

Due nuovi SSD enterprise su interfaccia PCIe da Fusion, che presenta i due modelli ioDrive2 e ioDrive Duo per il massimo delle prestazioni

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:24 nel canale Periferiche
 

Il mondo dei Solid State Drive, da tempo, ha preso la via della specializzazione in base agli ambiti di utilizzo. Oltre all'ondata di dispositivi con form factor da 2,5 pollici, ottimi per PC portatili e desktop, esistono in commercio soluzioni pensate per il mondo enterprise, dove capienze e soprattutto prestazioni devono essere molto più elevate rispetto a quelle dei prodotti "consumer".

ioDrive2

Per accontentare la clientela enterprise, Fusion-io ha presentato due nuovi modelli, come riportato da tcmagazine, che sfruttano l'interfaccia PCIe per interfacciarsi al sistema.Il primo, ioDrive2, vanta un'interfaccia di connessione PCIe 4X, utilizza chip di tipo SLC per i modelli da 400GB e 600GB, mentre per i tagli da 364GB, 785GB e 1,2TB la scelta è dicaduta sui più economici chip MLC. Le prestazioni sono in linea con quelle del settore: si parla di circa 1,5GB al secondo di picco il lettura e 1,3GB al secondo in scrittura, con 514000 IOPS di picco nella scrittura i pacchetti da 512KB random.

ioDrive2 Duo

ioDrive2 Duo porta le caratteristiche e le prestazioni a livelli ancora più elevati. Realizzate su interfaccia PCIe 8X, queste soluzioni daranno commercializzate in due modelli: il primo da 1,2TB, utilizzando chip SLC, mentre il secondo da ben 2,4TB, ottenuti sfruttando chip MLC. Anche sul fronte prestazioni le cose cambiano: si parla infatti din ben 3GB al secondo in lettura e 2,6GB al secondo in scrittura e picco 937000 IOPS.

Tutti i modelli adottano tecnologie per la gestione ottimale delle celle memoria, oltre a un particolare sistema chiamato Adaptive FlashBack che permette di riparare (ma forse escludere, diciamo noi) una cella difettosa senza interrompere le operazoni in atto. Per una volta è possibile conoscere un prezzo, che serve a farsi un'idea delle cifre in gioco: disponibili da novembre, le nuove unità ioDrive2 e ioDrive2 Duo avranno un prezzo base di 5950 Dollari USA, ovvero 4500 Euro.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick04 Ottobre 2011, 10:39 #1
era anche ora che li aggiornassero

woz e compagnia si stavano facendo raggiungere dagli ssd consumer a momenti..
eca04 Ottobre 2011, 10:58 #2
Prestazioni e capienze davvero eccezionali.
Mi piacerebbe vedere se e in quale misura tali prestazioni siano veramente percepibili su di una workstation ad uso professionale.
leddlazarus04 Ottobre 2011, 11:09 #3
bhe 5000€ per un prodotto altamente professionale non mi sembrano tantissimi.

forse pero' sarà il prezzo del modello +basso cioè il 364GB chip MLC

chissà cosa costa il 2,4 TB
jokerpunkz04 Ottobre 2011, 11:41 #4
Originariamente inviato da: leddlazarus
bhe 5000€ per un prodotto altamente professionale non mi sembrano tantissimi.

forse pero' sarà il prezzo del modello +basso cioè il 364GB chip MLC

chissà cosa costa il 2,4 TB


no infatti pensavo peggio pure io
Mparlav04 Ottobre 2011, 11:45 #5
Ho letto che l'Iodrive2 Octal da 5.12TB MLC, pci-e 16x e 6GBs/4.4GBs in lettura/scrittura sui 64Kb viene circa 75.000$, dollaro più, dollaro meno
dottorkame04 Ottobre 2011, 12:36 #6
Mi piacerebbe provare questi prodotti sulle soluzioni di streaming applicativo che abbiamo in azienda
leddlazarus04 Ottobre 2011, 13:00 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Ho letto che l'Iodrive2 Octal da 5.12TB MLC, pci-e 16x e 6GBs/4.4GBs in lettura/scrittura sui 64Kb viene circa 75.000$, dollaro più, dollaro meno


ecco adesso si "ragiona"!

quindi il 2,4 dovrebbe stare sui 40000$ iniziano a diventare carucci, chissà quanti ne venderanno
Mparlav04 Ottobre 2011, 13:11 #8
Originariamente inviato da: leddlazarus
ecco adesso si "ragiona"!

quindi il 2,4 dovrebbe stare sui 40000$ iniziano a diventare carucci, chissà quanti ne venderanno


Facile che la FusionIO non riesca a stare dietro alle richieste dei clienti

Per il modello da 1.2TB di SLC ci sarà da attendere diverse settimane, secondo me.

Cmq, se penso a quanto costano i sistemi IBM Power 770/780, in fin dei conti, i 30-40.000 $ per un FusionIO, sono una cifra "proporzionale", considerati i benefici prestazionali ottenibili.
Portocala04 Ottobre 2011, 15:36 #9
Se ne prendo due e li metto in RAID in quanto tempo mi carica Windows?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^