In forte crescita il mercato dei semiconduttori

In forte crescita il mercato dei semiconduttori

La Semiconductor Industry Association conferma lo stato positivo del mercato, con una forte crescita nella vendita di semiconduttori a Marzo 2010

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:02 nel canale Periferiche
 

La Semiconductor Industry Association (SIA) ha diffuso le proprie stime per il mercato dei semiconduttori in termini di vendite registrate nel mese di Marzo 2010. I risultati sono estremamente positivi, con una crescita del 4,6% rispetto al risultato di Febbraio 2010 e del 58,3% prendendo quale riferimento il risultato di Marzo 2009.

Il controvalore complessivo delle vendite di semiconduttori a Marzo 2010 è stato pari a 23,1 miliardi di dollari, contro i 22 registrati a Febbraio. 12 mesi fa le vendite, in piena crisi economica internazionale, avevano toccato i 14,6 miliardi di dollari.

Con i dati di Marzo è possibile calcolare l'andamento nel primo trimestre dell'anno: in questi mesi sono state totalizzate vendite per 69,2 miliardi di dollari, anche in questo caso con un incremento di poco superiore al 58% nei 12 mesi.

Il valore registrato a Marzo 2010 è un nuovo record per l'industria, superato solo da quello del mese di Novembre 2007. La forte crescita del primo trimestre 2010 è stata trainata sia dalla domanda crescente in tutti i principali segmenti del mercato sia dalla necessità da parte delle maggiori aziende di ricostituire scorte di magazzino, ridotte nel corso del 2009 così da tenere sotto controllo i costi complessivi.

Una forte spinta alla crescita complessiva del mercato proviene, secondo l'analisi fornita da SIA, da una ripresa della domanda nel settore enterprise, che ha seguito quella di prodotti destinati alla fascia consumer. In buona ripresa i settori computing e delle telecomunicazioni, in grado da soli di assorbire circa il 60% della domanda di semiconduttori e caratterizzati da segnali molto positivi nei primi mesi del 2010. Per l'intero anno la Semiconductor Industry Association mantiene un approccio cautelativo, attendendosi una crescita complessiva del settore superiore al 10% rispetto al risultato del 2009.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto04 Maggio 2010, 17:11 #1

certo!intanto gli speculatori......

hanno pensato bene di aumentare artificialmente di molto il prezzo delle materie prime destinate all'elettronica.........
Parassiti..........
abbath066604 Maggio 2010, 20:22 #2
2012

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^