Microsoft, al via i preordini per Surface 2.0

Microsoft, al via i preordini per Surface 2.0

Si avvia verso la commercializzazione vera e propria Surface 2, seconda generazione del sistema multitouch Microsoft presentato nel 2007 e destinato a una clientela elitaria

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:37 nel canale Periferiche
MicrosoftSurface
 

Volendo ben guardare, il sistema Surface di Microsoft è di fatto un vero e proprio tablet, sebbene con dimensioni molto più grandi. All'atto della sua presentazione, nel 2007, notevole fu l'entusiasmo da parte del pubblico per questa tipologia di prodotto. Si trattava, in parole semplici, di una specie di tavolo con interfaccia esclusivamente multitouch, pensata per utilizzi al di fuori dell'ambito tipico del PC.

Gli altissimi costi, unita alla natura dell'oggetto e ai notevoli ingombri, hanno fatto di Surface uno strumento adottato dalla clientela commerciale, banche e negozi su tutti. Il progetto, che era e rimane di nicchia, giunge ora alla sua seconda generazione, con miglioramenti che riguardano l'hardware e il software. In questi giorni Microsoft ha dato il via al preordine in ben 23 paesi, con prezzi compresi fra gli 8.400 e i 15.000 Dollari USA.

Surface 2

Iniziamo col dire che il modello, nome in codice SUR40, è assemblato da Samsung e verrà consegnato a partire dal 2012. Fra le caratteristiche tecniche spicca il display da 40 pollici multitouch con  luminanza di 300 cd/m², contrasto di 2000:1 e risoluzione full-HD, fulcro centrale di tutto il sistema. Questo speciale display dispone di una tecnologia chiamata PixelSense, in grado di riconoscere il tocco di dita, mani nonché oggetti, fino a un massimo di 50 interazioni contemporanee.

Il nuovo Surface ha uno spessore di circa 10cm, mentre la vecchia versione era praticamente un armadietto, in quanto comprendeva una serie di telecamere e sistemi ora abbandonati, poiché rimpiazzati dalla tecnologia integrata nel pannello. Gli ingombri attuali permettono ora di montare Surface anche in verticale, garantendo la compatibilità con gli standard VESA.

Il cuore hardware di Surface 2 è funzionale alle esigenze, senza esagerazioni.  Troviamo quindi un processore AMD Athlon II X2 245e dual core con frequenza operativa di 2,9 GHz, mentre la gestione della grafica è affidata a una scheda video AMD Radeon HD 6750M. Completa la dotazione un quantitativo di memoria di 4GB DDR3 e un normale disco rigido da 320GB. La connettività prevede 4 porte USB, una Gigabit Ethernet e uscita HDMI. Il sistema operativo è ovviamente di Microsoft, nella versione Windows 7 Professionnal for Embedded Systems.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SaggioFedeMantova22 Novembre 2011, 11:45 #1
l'ho gia comprato al posto del tavolo della cucina!

A parte gli scherzi, bellissimo prodotto, ma quel windows 7 che c'è sopra in cosa differisce dalla release per pc?
Cappej22 Novembre 2011, 11:55 #2
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
l'ho gia comprato al posto del tavolo della cucina!

A parte gli scherzi, bellissimo prodotto, ma quel windows 7 che c'è sopra in cosa differisce dalla release per pc?


Sai che spettacolo...!
La tovaglia sostituita dallo sfondo del desktop!... (magari la collina verde di XP!) ... ma soprattutto ogni volta che posi il piatto o il bicchiere sul tavolo.. TI DICE COSA C'E' DENTROOOO!
Il casino è quando si rovescia un bicchiere....! lascrime di sangue!
Notturnia22 Novembre 2011, 12:11 #3
win 7 installato è una versione ad-hoc per surface che si basa sul core di Win 7 se non ho capito male.. d'altro canto.. visto quello che ci si deve fare con surface..

l'ho usato in un albergo a praga.. che figata.. eravamo in 3 attorno al tavolo a leggerci news e altro.. dava un po' fastidio perchè in pratica eravamo quasi spalla a spalla.. non è che siano molto grandi sti cosi.. ma era bello perchè la sala era pulita e ordinata e il giornale lo sfogliavi li..
biometallo22 Novembre 2011, 12:14 #4
Boh... capisco che non si tratti di una soluzione per le masse... ma non costa uno sproposito?

Cioè capisco anche che gran parte del costo sarà quello del pannello stesso, ma sta di fatto che il resto dei pezzi sembra uscire da un vecchio notebook da 200$... cacchio almeno potevano metterci un processore che non fosse già praticamente fuori produzione.
Notturnia22 Novembre 2011, 12:23 #5
multitouch da 50 interazioni anche quel notebook da 200$ ? -.-
permettimi di dubitare un pochino..

si quel "vetro" li costa una follia.. e li vale quasi tutti.. almeno.. quello che ho provato era il vecchio surface.. ed era uno spettacolo.. se questo è migliore (e costa pure di meno..)
piererentolo22 Novembre 2011, 12:33 #6
Originariamente inviato da: biometallo
Boh... capisco che non si tratti di una soluzione per le masse... ma non costa uno sproposito?

Cioè capisco anche che gran parte del costo sarà quello del pannello stesso, ma sta di fatto che il resto dei pezzi sembra uscire da un vecchio notebook da 200$... cacchio almeno potevano metterci un processore che non fosse già praticamente fuori produzione.


Ricordo una dozzina d'anni fà quando al mediaworld vidi un televisore al plasma risoluzione 640x480 a 15.000 euro... chi li avrebbe comperati solo perchè erano così sottili?
utentenonvalido22 Novembre 2011, 12:47 #7
Se non sbaglio viene utilizzato anche in diverse dirette di programmi TV Rai e Mediaset.
Unrealizer22 Novembre 2011, 12:57 #8
Beh, nel prezzo c'è da considerare anche il pannello da 40" con il supporto ai 50 tocchi (NON SOLO delle dita, ma anche di oggetti vari) e lo strato di gorilla glass che lo ricopre
alexdal22 Novembre 2011, 12:59 #9
Lo hanno anche a SkyTG24

Ma 40pollici mi sembra piccolo

Penso che minimo dovrebbe essere un 60 pollici
SpyroTSK22 Novembre 2011, 20:23 #10
tutta sta tecnologia e poi:
AMD Athlon II X2 245e dual core @ 2,9 GHz,
una vga AMD Radeon HD 6750M
e un hard Disk da 320GB?

ma ca***, un i7 920, una Nvidia 325M, un SSD da 60gb no?
(e sono stato anche basso di richieste!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^