MSI due nuovi mouse gaming della serie Clutch: GM60 e GM70

MSI due nuovi mouse gaming della serie Clutch: GM60 e GM70

Entrambi i modelli dispongono di sensore 3360 PMW, cavo da 2 m con guaina intrecciata di protezione, Omron gaming switches, struttura in alluminio, inedita illuminazione a LED RGB e accessori inclusi, sia per mancini sia per destrorsi, per garantire la migliora presa possibile.

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 09:21 nel canale Periferiche
MSI
 

MSI ha presentato due nuovi mouse che si vanno ad aggiungere agli attuali prodotti della serie Clutch: parliamo dei modelli Clutch GM60 e Clutch GM70.

Entrambi i modelli dispongono di sensore 3360 PMW, cavo da 2 m con guaina intrecciata di protezione, Omron gaming switches, struttura in alluminio, inedita illuminazione a LED RGB, controllabile tramite il software Mystic Light MSI, e ultimi ma non meno importanti, anzi, vari accessori inclusi, sia per mancini sia per destrorsi, per determinare la miglior presa possibile e il più adatto punto di appoggio per il pollice.

I due modelli differiscono per poche ma significative caratteristiche: il GM60 pesa 115 g e ha una risoluzione impostabile  tra 1 e 10.800 DPI, il GM70 invece è leggermente più pesante cioè 129 g, e supporta risoluzioni comprese tra 1 e 18.000 DPI; inoltre il primo dispone solo della connessione tramite cavo, mentre il GM70 supporta sia connessione con cavo sia connessione wireless con un tempo di risposta che passa rispettivamente da 0,33 a 1 ms.

In entrambi i casi la risoluzione può essere impostata a passi di 100 DPI, con una frequenza di polling regolabile tra 1.000 e 3.000 Hz; MSI ha comunicato che entrambi i nuovi mouse dovrebbero essere nei negozi di tutto il mondo a partire dagli inizi di luglio 2017 quindi veramente tra pochissimo, maggiori dettagli disponibili sul sito del produttore ai seguenti link GM70 e GM60.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^