NVIDIA introduce FX4000: NV40 per workstation

NVIDIA introduce FX4000: NV40 per workstation

NVIDIA presenta l'evoluzione del chip NV40 per applicazioni professionali, oltre a Gelato, tool per il rendering cinematografico con supporto hardware alle schede Quadro FX

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:15 nel canale Periferiche
NVIDIAQuadro
 

quadro_fx_4000_logo.jpg

NVIDIA ha ufficialmente introdotto la nuova generazione di schede video della famiglia Quadro presentando il modello Quadro FX 4000, basato su architettura NV40. Si tratta della prima scheda video per applicazioni grafiche professionali ad essere basata su progetto NV4x: a questa seguiranno, nei prossimi mesi, nuove schede video di differenti fasce di prezzo.

fx4000_specs.gif

NVIDIA ha rilasciato nel proprio sito web, a questo indirizzo, le prime specifiche prestazionali della nuova scheda. Osservando la memory bandwidth indicata, si deduce che la frequenza di clock dei moduli memoria GDDR3 utilizzati nella scheda Quadro FX 4000 è pari a 1 GHz, contro quella di 1,1 GHz adottata per la scheda GeForce 6800 Ultra basata su architettura NV40.

quadro_fx_4000_foto_scheda.jpg

Le prime schede Quadro FX 4000 verranno commercializzate in Europa da PNY, a partire dalla seconda metà del mese di Maggio. Per il mercato asiatico il partner di NVIDIA nella famiglia di schede Quadro è Leadtek, mentre Elsa si assicurerà il mercato Giapponese.

Assieme alla nuova famiglia di schede video professionali, NVIDIA ha presentato Gelato, nome alquanto insolito per noi italiani se utilizzato a tecnologie IT. Gelato è un tool software di rendering, basato su architetture a 64bit e attualmente disponibile per sistemi operativi Linux Red Hat, che sfrutta le funzionalità hardware delle schede video Quadro FX permettendo un netto incremento prestazionale rispetto al tradizionale rendering effettuato con la sola cpu di sistema.
Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina ufficiale, disponibile sul sito NVIDIA a questo indirizzo.

Di seguito i comunicati stampa ufficialmente rilasciati da NVIDIA:

Nuova NVIDIA Quadro FX 4000 ridefinisce lo standard della grafica professionale
NVIDIA eleva ancora il livello di prestazioni, programmabilità, precisione e qualità delle immagini per la grafica professionale

NAB – LAS VEGAS — 19 APRILE 2004 — NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle soluzioni di elaborazione visiva, ha presentato oggi NVIDIA Quadro® FX 4000, una soluzione di grafica professionale che surclassa tutti i precedenti record di prestazioni e qualità dell'immagine e offre nuovi ed eccezionali livelli di programmabilità e precisione. Grazie a una nuova e rivoluzionaria architettura grafica che è in grado di produrre il doppio di geometrie e fill rate e sino a cinque volte le prestazioni di read-back dei pixel del precedente leader del settore, NVIDIA Quadro FX 4000 presenta una programmabilità illimitata e una precisione in virgola mobile a 128 bit effettivi – offrendo agli sviluppatori che la adottano tutta la potenza necessaria a creare contenuto visivo che altri con schede competitive possono soltanto immaginare.

“I progettisti esigono che il loro lavoro sia quanto più realistico possibile con la massima rapidità”, ha dichiarato Jean-Luc Cuinier, direttore R&D di Dassault Systèmes. “La soluzione CATIA® V5 accelerata da NVIDIA Quadro FX permette ai progettisti di creare complessi modelli 3D con materiali di aspetto ultrarealistico e di interagire con essi in tempo reale. Le nuove funzionalità di NVIDIA Quadro FX 4000, quali la programmabilità estesa, i programmi di lunghezza infinita e la precisione a 32 bit degli shader promettono un ulteriore incremento della produttività e della qualità dei progetti degli utenti di CATIA.”

NVIDIA Quadro FX 4000 presenta numerose altre nuove tecnologie che aumentano prestazioni e qualità delle immagini per le applicazioni per professionisti basate su OpenGL e DX, fra cui:

· Antialiasing full-scene a griglia ruotata: aumenta in modo significativo la qualità visiva delle linee e dei bordi dei modelli 3D senza compromettere le prestazioni.
· Innovativa gamma dinamica ad altissima precisione: una tecnologia che definisce nuovi standard per l'imaging grazie a capacità estese a 32 bit in virgola mobile per ombreggiatura, filtratura, texturing e fusione, con una qualità delle immagini davvero senza precedenti per l'elaborazione degli effetti visivi quali la sfocatura movimento e le esplosioni.
· L'interfaccia di memoria GDDR3 a 256 bit più rapida del mondo: la più alta banda passante di memoria del settore (32 GB/s.) per un throughput dati di estrema rapidità.
· Due connettori dual-link DVI-I: una novità assoluta per il settore, questa soluzione permette di utilizzare più display ad altissima risoluzione (max. 3840 x 2400), con configurazioni perfettamente adeguate agli esigentissimi requisiti delle applicazioni di imaging medico, satellitare e geospaziale.

I commenti degli esperti del settore

“I professionisti che utilizzano software Adobe ora possono trarre il massimo vantaggio dalla rivoluzione nell'hardware per la grafica computerizzata e realizzare animazioni 3D davvero sbalorditive’, ha dichiarato David Trescot, senior director dei prodotti video digitali di Adobe. “NVIDIA Quadro FX 4000 permette di utilizzare alcune nuove e straordinarie funzionalità di Adobe Video Collection quali gli effetti GPU di Premiere Pro e la composizione 3D in tempo reale di altissima qualità di After Effect.”

“NVIDIA Quadro FX 4000 combina prestazioni in virgola mobile di grande completezza, un'estesa programmabilità e tecnologie di gamma dinamica ad elevata precisione consentendo ai clienti di mental ray®, per la primissima volta, di sfruttare la GPU per eseguire il rendering drasticamente accelerato di effetti visivi di grande complessità”, ha dichiarato Rolf Herken, CEO e CTO di mental images. “Per trarre il massimo vantaggio dalle importantissime nuove funzionalità della nuovissima versione 3.3 di mental ray, consigliamo di adottare come piattaforma grafica NVIDIA Quadro FX 4000.”

“Le tecnologie all'avanguardia di NVIDIA Quadro FX 4000 consentiranno ai tradizionali clienti CAD, DCC e di visualizzazione scientifica della società di oltrepassare i limiti e creare una vera e propria rivoluzione nella progettazione, animazione e ricerca”, ha dichiarato Sarang Ghatpande, analista senior di DH Brown. “Il prodotto promette bene anche per i più recenti mercati di fascia alta dei settori energetico e medico, alla ricerca di architetture multipiattaforma efficaci e convenienti. NVIDIA dovrebbe assumere facilmente la posizione di leader anche in questi mercati.”

“Grazie alle prestazioni che abbiamo potuto riscontrare, Alias è davvero entusiasta della nuova e rivoluzionaria architettura grafica di NVIDIA Quadro FX 4000”, ha dichiarato Rob Hoffmann, senior Maya product marketing manager di Alias. “L'introduzione di numerose nuove e interessantissime tecnologie ci fa prevedere che i professionisti che ricorrono a Maya saranno in grado di portare le illustrazioni digitali create per i film e i videogiochi a livelli di realismo significativamente più elevati.”

Il massimo della qualità

I professionisti giudicano le soluzioni grafiche NVIDIA come il massimo della qualità oggi disponibile. I controlli di qualità NVIDIA includono il più vasto programma di certificazione professionale del settore e anche la NVIDIA Unified Driver Architecture (UDA), una serie di driver grafici compatibili top-to-bottom con prodotti passati e futuri e in grado di ottimizzare prestazioni, stabilità e affidabilità delle applicazioni.

Disponibilità

Disponibile al pubblico a partire dal mese di Maggio, NVIDIA Quadro FX 4000 verrà distribuita da produttori di apparecchiature originali quali HP e partner specializzati nella fabbricazione di schede aggiuntive quali PNY (USA ed Europa), LeadTek (Asia/Pacifico) ed Elsa (Giappone), oltre a numerosi altri rivenditori a valore aggiunto e sistemisti.

NVIDIA presenta Gelato ─ il primo renderizzatore cinematografico con accelerazione hardware del settore
NVIDIA Gelato rivoluzionerà la produzione dei film digitali

NAB – LAS VEGAS — 19 APRILE 2004 — NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle soluzioni di elaborazione visiva, ha svelato oggi NVIDIA® Gelato™, il primo renderizzatore cinematografico 3D accelerato da hardware grafico standard del settore. Grazie alla serie completa di funzionalità richiesta dai professionisti delle produzioni cinematografiche e televisive, NVIDIA Gelato sta per rivoluzionare la produzione dei film digitali grazie a incrementi di velocità, precisione e produttività mai prima d'ora possibili nel rendering offline di qualità cinematografica.

“Stiamo testando Gelato e siamo davvero entusiasti dei risultati ottenuti”, ha dichiarato Cliff Plumer, CTO di Industrial Light & Magic. “NVIDIA sta proponendo al settore esattamente quello che gli addetti ai lavori chiedevano da tempo con una roadmap di prodotti che si avvale di processori grafici mainstream per introdurre l'interattività nelle attività di rendering.”

Progettato per realizzare effetti digitali e animazione della massima qualità, NVIDIA Gelato è la prima applicazione disponibile commercialmente nel segmento della cinematografia a risolvere un problema di importanza cruciale — il rendering — utilizzando tutti i vantaggi dell'hardware mainstream, quali ad esempio l'accelerazione in virgola mobile, il computing a 64 bit, il bus PCI Express e il multithreading.

“NVIDIA Gelato offre la possibilità di realizzare un rendering cinematografico ‘senza compromessi’ ”, ha dichiarato Chris Bond, presidente della Frantic Films. “Il linguaggio di ombreggiatura più avanzato del mondo di offre la massima flessibilità. Siamo estremamente soddisfatti della qualità delle immagini. La ciliegina sulla torta: la velocità dei renderizzatori dovuta all'accelerazione da parte dell'hardware grafico NVIDIA... senza perdere l'altissima qualità che ci occorre.”

Caratteristiche e vantaggi di NVIDIA Gelato:
· Velocità e potenza in grado di scalare con i miglioramenti dell'intero sistema, incluse le innovazioni dell'hardware grafico, la tecnologia CPU a 64 bit e PCI Express.
· Un'architettura flessibile che semplifica l'integrazione di Gelato nelle pipeline di produzione cinematografica esistenti quali i plug-in per il binding di Maya e Python.
· Rendering scanline e raytracing accelerato, illuminazione globale, occlusione ambientale e supporto per la gamma completa di primitive geometriche (NURBS, patch bicubiche e bilineari, mesh poligonali, superfici di suddivisione, punti, curve e geometrie procedurali) per la realizzazione di immagini di qualità davvero cinematografica.
· Un nuovo linguaggio di ombreggiatura che non soltanto libera tutta la straordinaria potenza dell'hardware NVIDIA Quadro FX, ma aggiunge anche funzionalità innovative fra cui gli ombreggiatori stratificati per effetti più precisi.

“NVIDIA è entusiasta di poter collaborare con i professionisti dell'industria cinematografica per portare al limite le tecnologie di computer animation”, ha dichiarato Jen-Hsun Huang, presidente e CEO di NVIDIA. “Grazie alla realizzazione di prodotti software e hardware in grado di risolvere i loro problemi, NVIDIA sta rivoluzionando il settore del rendering offline e in tempo reale. Attendiamo con ansia di vedere con i nostri occhi gli sbalorditivi effetti speciali che questi prodotti ci aiuteranno a realizzare.

NVIDIA Gelato è già disponibile all'acquisto all'indirizzo http://film.nvidia.com in versioni eseguibili con Red Hat Linux 7.2, 7.3, 9.0 e SUSE.

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder21 Aprile 2004, 10:26 #1
GELATO? ahahahahahah bel nome
dnarod21 Aprile 2004, 10:30 #2
---------
Disponibile al pubblico a partire dal mese di Maggio
---------
e distribuita da hp.....cioe nei pc branded? e quanto potra incidere sul prezzo?? cioe quanto potra costare?
Max Power21 Aprile 2004, 10:46 #3
Se non aggiorneranno velocemente le nuove wildcat della 3dlabs do tempo 2 anni ke andrà nel culo!

Tanto x cambiare sta fx 4000 ha i PS 3.0!
infofabio21 Aprile 2004, 11:06 #4

Stupendo!!

Un un applauso a max per la finezza linguistica!!!!

comunque creedo che questa sia una soluzione interessante, adesso non resta che aspettare la risposta di ati con le fire gl, comunque nvidia si sta dimostrando leader anche qui, e non credo che ati possa dargli filo da torcere.

Il discorso wildcat io penso che e da vedere sui test l´eventuale superioritá di nvidia, ma comunque non credo che PS 3.0 possano fare tanto la differenza, anche se non era una cattiva idea inserirli nelle nuove wildcat.
Wonder21 Aprile 2004, 11:35 #5
comunque nvidia si sta dimostrando leader anche qui, e non credo che ati possa dargli filo da torcere.

leader ANCHE qui? Perchè dove altro sarebbe leader? Mi sembrava che fino alla settimana scorsa Ati fosse leader nekl settore non professionale, sempre se intendi quello, e dai tempo 2 settimane e vedrai la risposta di ATi alla NV40.
Dumah Brazorf21 Aprile 2004, 11:48 #6
Originariamente inviato da Wonder
leader ANCHE qui? Perchè dove altro sarebbe leader? Mi sembrava che fino alla settimana scorsa Ati fosse leader nekl settore non professionale, sempre se intendi quello, e dai tempo 2 settimane e vedrai la risposta di ATi alla NV40.


Che hai capito, si riferiva ai chipset per mobo AMD.
Max Power21 Aprile 2004, 11:52 #7
Anke se l'nvidia ha presentato la sk nuova cmq non è leader di un bel niente!

Finkè non ne vedremo sugli scaffali dei negozi rimane la 9800XT.
nonikname21 Aprile 2004, 11:57 #8
Ci va poco , e gli animi si surriscaldano !!!
dwfgerw21 Aprile 2004, 12:04 #9
mammia che scheda, e pensare che già la fx300 nv35 era un mostro in questi campi, batteva anche modelli ben più costosi di 3d labs, figuriamoci questa nv40GL.
MarcoPN21 Aprile 2004, 12:07 #10
Mah, non capisco perchè si cada sempre in discorsi da bar o da tifoseria calcistica, lo trovo molto infantile.

Per il resto Nvidia ha fatto un ottimo lavoro e spero Ati faccia lo stesso, saremmo noi Utonti a trarne i benefici.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^