OCZ Z-Drive Revision 4, SSD PCIe da 5600MB al secondo

OCZ Z-Drive Revision 4, SSD PCIe da 5600MB al secondo

Destinati al mondo dei server, i nuovi SSD OCZ Z-Drive saranno disponibili con architettura virtualizzata e controller SuperScale, che in doppia configurazione permetteranno di scambiare dati con il sistema a ben 5600MB al secondo

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:50 nel canale Periferiche
OCZ
 

Sì, i numeri dichiarati sono decisamente elevati. OCZ però, da quando ha fatto degli SSD il proprio core business, ha sempre cercato di coprire tutti gli ambiti di utilizzo a cui queste periferiche di archiviazione sono dedicate, senza trascurare ovviamente il settore server.

Proprio per questa tipologia di macchine non nati i nuovi OCZ z-Drive Revision 4, che vantano prestazioni di altissimo livello e soluzioni hardware e software molto raffinate, andando alla ricerca delle massime prestazioni. Scontata l'adozione dell'interfaccia PCIe e del form factor "VGA card", mentre per nulla facile da immaginare tutto il lavoro svolto in termini di hardware e algoritmi di gestione.

Per questi modelli OCZ ha messo mano alla propria soluzione Virtualized Controller Architecture (VCA), portata alla versione  2.0, pensata per raggiungere prestazioni elevate mantenendo comunque livelli di affidabilità e resistenza adatti al target di utilizzo. Come già visto in casa OCZ su modelli simili, z-Drive rev. 4 sarà disponibile in due macroversioni, differenziate per capienza e per l'utilizzo di un controller SuperScale oppure due.

I dati riportati da PCLaunches sono impressionanti: il modello a doppio controller sarà in grado di gestire flussi dati da 5600MB al secondo e 1,2 milioni di IOPS, mentre chi sceglierà il modello a singolo controller docrà "accontentarsi" rispettivamente di 2800MB al secondo e 500.000 IOPS.

A seconda dell'utilizzo in blade server o in macchine dove lo spazio non è così ristretto, OCZ offre l'opzione di modelli a profilo ridotto. Per quanto riguarda i tagli si parla di numerose opzioni, che vanno da 300GB a 3,2TB. Nessun cenno riguardo ai prezzi, sebbene immaginiamo cifre in linea con le prestazioni, ovvero altissime.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200003 Agosto 2011, 16:24 #1
che belva!!!!
a quando nel mio case??? (mai )
Abufinzio03 Agosto 2011, 16:39 #2
Pcie vuol dire che li può leggere tranquillamente un seven casalingo qualunque?
Magari li vede pure all'avvio e ce lo si può installare?
se vinco al superenalotto quello da 3,2 tera con doppio controller non me lo leva nessuno.
Quello che mi preoccupa è la vita, 4/5 anni senza problemi dite che ci stanno?
illidan200003 Agosto 2011, 16:53 #3
Originariamente inviato da: Abufinzio
Pcie vuol dire che li può leggere tranquillamente un seven casalingo qualunque?
Magari li vede pure all'avvio e ce lo si può installare?
se vinco al superenalotto quello da 3,2 tera con doppio controller non me lo leva nessuno.
Quello che mi preoccupa è la vita, 4/5 anni senza problemi dite che ci stanno?


pci-express è lo stesso slot della scheda video, quindi è leggibile da quasi tutti i pc... 4/5 anni? vuoi dire 100 anni... questi dischi sono fatti per lavorare 24h/24 e dovrebbero durare oltre i 15 anni in questo modo. con uso normale sicuramente non vedrai mai la loro fine (a meno di guasti )
Abufinzio03 Agosto 2011, 16:54 #4
ok, allora vado a bruciarmi i soldi che valgono questi dischi in gratta e vinci, sicuramente li recupero no?
Goofy Goober03 Agosto 2011, 16:55 #5

a me con un solo SSD nel pc sembra che sia tutto più che istantaneo nell'esecuzione...

se avessi uno di questi dischi il pc cosa fa? agisce prima di me?
Portocala03 Agosto 2011, 16:59 #6
Originariamente inviato da: Abufinzio
Magari li vede pure all'avvio e ce lo si può installare?


Su tomshardware.com hanno detto che sono dischi che non sono riconoscibili all'avvio come dischi di boot (credo per ovvi motivi). Ci metti sopra sql server or altri software che richiedono tanti IOPS e via.
Goofy Goober03 Agosto 2011, 17:02 #7
no spetta

i revodrive li puoi usare eccome per installarci il sistema operativo e bootare. non so con questi nuovi cambia qualcosa

bisogna solo configurare la scheda madre, e che sia compatibile. per il resto non ci sono problemi
Abufinzio03 Agosto 2011, 17:08 #8
5600x8 sono 44 e rotti gigabips al secondo
il pcie3 li raggiunge? io ricordavo che il 16x erano tipo 8gigabips
tony7303 Agosto 2011, 17:30 #9
Quante decine di migliaia di € costano ste meraviglie?? O_O
T.B. 103 Agosto 2011, 17:42 #10
Non capisco dove abbia preso quei dati sulle prestazioni PCLaunches. Le specifiche sul sito OCZ a me sembrano riportare valori nettamente differenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^