Rafael Torres nuovo Chief Financial Officer di OCZ

Rafael Torres nuovo Chief Financial Officer di OCZ

Da tempo OCZ pensa a riposizionarsi sul mercato, motivo per cui stiamo assistendo ad avvicendamenti nei posti che contano. Il più recente è la nomina di Rafael Torres come nuovo Chief Financial Officer di OCZ

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:11 nel canale Periferiche
OCZ
 

Siamo ormai abituati a vedere SSD a marchio OCZ in tutte le fasce di prezzo, a riprova di come il core business dell'azienda sia ormai quello delle unità a stato solido. Vi è da dire che l'azienda non ha passato momenti molto felici in tempi recenti: concorrenza agguerrita ed estrema differenziazione dei prodotti sono solo due dei problemi che non hanno permesso all'azienda di raggiungere i risultati sperati.

L'utenza talvolta si è trovata spiazzata di fronte a un'offerta consumer di quasi dieci linee prodotto, mentre la concorrenza presentava modelli sempre più convincenti e in un ventaglio di proposte molto più ridotto. Da qualche tempo qualcosa è cambiato, ma nei piani di OCZ c'è ben altro. In occasione del recente CeBIT di Hannover abbiamo avuto conferma che l'azienda punterà sempre più sull'utenza enterprise, impiegando quindi la maggior parte delle proprie risorse per la realizzazione di unità destinate al mondo server.

In questo settore i margini di guadagno sono molto più elevati, ed inoltre la concorrenza è meno agguerrita. Oltre a ciò OCZ non parte certo da zero, poiché può vantare già una buona esperienza e una gamma di prodotti già apprezzati dal pubblico enterprise. Un cambiamento di questo tipo però richiede anche persone che conoscono meglio questo mercato, motivo per cui si può capire meglio l'annuncio di un nuovo Chief Financial Officer, Rafael Torres, che prenderà il posto di Art Knapp, che da tempo ha annunciato di voler lasciare quel ruolo.

Prima di entrare nel libro paga di OCZ, Rafael Torres è stato CFO e Vice President of Finance per PLX Technology, Power Integrations e Capella Photonics, e si è reso sempre protagonista di un risanamento dei conti delle aziende citate, riportandole in attivo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^