SanDisk, nuovi SSD Lightning per il mondo enterprise

SanDisk, nuovi SSD Lightning per il mondo enterprise

Anche SanDisk aggiorna la propria linea di prodotti SSD enterprise, annunciando 6 modelli sotto la sigla Lightning

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:22 nel canale Periferiche
Sandisk
 

In tempi recenti stiamo assistendo alla presentazione di numerosi aggiornamenti di listino da parte dei produttori di SSD nel settore enterprise, forte di margini di guadagno superiori a quelli garantiti dal comparto consumer. L'ultimo in ordine di tempo, come annunciato da PCLaunches, vede protagonista SanDisk, con la presentazione della famiglia Lightning.

SanDisk

La famiglia Lightining vanta ora sei modelli, tutti accomunati dall'utilizzo dell'interfaccia SAS 6Gbps e dal form factor di 2,5 pollici. Una scelta, quella del form factor "fisso", che si differenzia da quella offerta da alcuni concorrenti, che mettono a disposizione dell'utenza anche altri formati.

Tre delle unità Lightning fanno utilizzo di chip NAND Flash di tipo SLC, differenziandosi per le capienze di 100GB, 200GB e 400GB. Gli altri tre modelli sono invece basati su chip NAND Flash MLC, di regola più economici, in modo da poter offrire soluzioni con capienze di 200GB, 400GB e 800GB.

 Non viene fatta menzione di controller e prestazioni, ma solamente a una studio molto attento per massimizzare il numero di I/O e l'affidabilità del dispositivo, anche sfruttando algoritmi di Wear Leveling che prolunghino il più possibile la vita media delle unità. A dir la verità qualcosa SanDisk in merito alle prestazioni dichiara, affermando che i propri prodotti possono in alcuni scenari ottenere prestazioni da due a quattro volte superiori rispetto alla concorrenza. Ovviamente, in mancanza di qualsiasi parametro e trovandoci di fronte alle dichiarazioni di chi li produce, preferiamo minimizzare il questo dato fino a riscontro oggettivo a mezzo test.

I nuovi dischi SanDisk SAS saranno commercializzati per rivolgersi ai produttori OEM, quindi con buona probabilità non li vedremo sugli scaffali dei negozi di informatica. La commercializzazione è attesa per terzo trimestre 2011, mentre nulla si sa dei prezzi.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rb120524 Giugno 2011, 12:28 #1
400 GB di SLC???

Verrà a costare come un'utilitaria...
Notturnia24 Giugno 2011, 20:12 #2
800gb ... dai dai che ci si avvicina a dei tagli carini per un nas... appena toccano il tera e rotti e mi sa che ne prendiamo 5 e facciamo un bel nas silenziosissimo e senza fan.. l'era del silenzio sta arrivando :-D

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^