Sony e Sharp insieme per i pannelli LCD

Sony e Sharp insieme per i pannelli LCD

Sony e Sharp stanno per completare una joint venture per la produzione congiunta di display LCD, utilizzando per la prima volta substrati di vetro della decima generazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:10 nel canale Periferiche
SonySharp
 

Sony e Sharp hanno annunciato la costituzione di una joint venture finalizzata alla produzione di pannelli LCD; per Sony si tratta di un investimento di circa 100 miliardi di yen (1,1 miliardi di dollari USA) nel complesso.

Lo scorso anno le due aziende avevano annunciato la volontà di legarsi in questa iniziativa, attraverso l'ingresso con il 34% del capitale da parte di Sony nella fabbrica produttiva che Sharp ha sviluppato nella città giapponese di Sakai. Sharp ha investito circa 380 miliardi di yen (circa 4,2 miliardi di dollari USA) nella costruzione e messa in funzione questa sede produttiva.

Al momento attuale entrambe le aziende hanno confermato la volontà di completare questa operazione, non specificando tuttavia quali saranno i pesi delle due aziende all'interno della joint venture; sembra che le quote delineate 1 anno fa siano attualmente soggette ad una revisione.

Lo scenario più plausibile è che Sony possa iniziare con un investimento compreso tra 50 e 60 milioni di yen, per incrementare il proprio sforzo economico in un secondo tempo sino alla cifra di 100 milioni di yen. La sede produttiva dovrebbe avviare la produzione in volumi di pannelli LCD nel corso del mese di Ottobre, pertanto una decisione ufficiale in merito è attesa per le prossime settimane.

La costituzione di questa joint venture potrà portare benefici diretti ad entrambe le aziende. Per Sharp il vantaggio di avere un partner con il quale sostenere gli elevati costi fissi legati ad un sito produttivo come questo; per Sony la possibilità di garantirsi fornitura di pannelli LCD con continuità. La nuova fabbrica sarà la prima a utilizzare substrati di vetro della decima generazione, più grandi di dimensione rispetto a quanto utilizzato sino ad ora e per questo motivo in grado di permettere un contenimento dei costi.

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark27 Luglio 2009, 10:20 #1
Ma su gli OLED nessun investimento di questo tipo?
giamma9327 Luglio 2009, 10:24 #2
quoto
ste_jon27 Luglio 2009, 10:26 #3
evidentemente in un periodo di crisi si preferisce investire su tecnologie collaudate e poco costose
Schio2727 Luglio 2009, 10:39 #4
finchè l'lcd frutta soldi le aziende continueranno a produrlo e a migliorare questa tecnologia...
ncc200027 Luglio 2009, 10:48 #5
ma la sharp non produceva già lo skermo del psp?
M4rk19127 Luglio 2009, 10:52 #6
Originariamente inviato da: ncc2000
ma la sharp non produceva già lo skermo del psp?


Produce anche la serie Aquos dei TV LCD, il suo business non punta tutto sulle PSP
ncc200027 Luglio 2009, 11:06 #7
si..era per ricordare ke la collaborazione sugli lcd tra le due società era già in atto.
Dreadnought27 Luglio 2009, 11:11 #8
Originariamente inviato da: Schio27
finchè l'lcd frutta soldi le aziende continueranno a produrlo e a migliorare questa tecnologia...


Più che altro fino a che la gente continua a comprare monitor LCD per cambiare i CRT e TV LCD invece che al Plasma, le aziende investiranno su ciò che vende meglio...

Pensare che gli LCD sono arrivati alla qualità del Plasma da poco, con le retroilluminazioni a matrice di LED, però han venduto fino all'altro ieri...
peppeunz27 Luglio 2009, 11:23 #9

Sony-Samsung

Sony gli scorsi anni era in Joint-Venture con Samsung, i pannelli della Sony erano infatti di produzione Samsung...ora si mette con Sharp...da sola proprio non ce la fa...
magilvia27 Luglio 2009, 11:28 #10
Inutile osannare i plasma rispetto agli lcd perchè hanno i loro bei difettuci anche loro: 1) faticano a miniaturizzarsi, per cui era impossibile trovare un plasma sotto i 50 full-hd, oppure ti accontentavi di vedere i puntazzi, e anche adesso sono pochi. 2) la maggior parte sfarvallava perchè non era a 100Hz 3) Emettono radiazioni al pari dei CRT, 4) si deterioravano più velocemente di un LCD 5) consumano in genere più di un LCD.
Come vedi anche la tecnologia al plasma ha grossi difetti e solo adesso è quasi perfetta, per cui non è strano che molti abbiano scelto gli LCD. Dipende da quali difetti/pregi preferisci...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^