Tablet, un'indagine analizza gli scenari di impiego

Tablet, un'indagine analizza gli scenari di impiego

Una indagine Nielsen analizza gli scenari di impiego delle proposte tablet, identificando in quali situazione tali dispositivi sono maggiormente utilizzati

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:53 nel canale Periferiche
 

Il mercato informatico del 2011 è e sarà caratterizzato dal segmento dei tablet PC: dopo iPad di Apple sono molte le proposte alternative sviluppate su sistema operativo Android spuntate sul mercato nelle ultime settimane. Ma per cosa, come e quando i Tablet vengono utilizzati principalmente?

A dare risposta a queste domande ci pensa un'analisi Nielsen sul mercato americano, incentrata proprio sull'utilizzo dei dispositivi tablet. Secondo quanto riportato dallo studio la maggior parte degli utenti si trovano ad utilizzare i dispositivi nei momenti in cui ha più tempo ed è più rilassato. Ecco allora che utilizzare il proprio tablet di fronte al televisore non ha niente di strano.

Il 70% della base analizzata ha infatti rispsoto che l'utilizzo del tablet avviene proprio mentre si guarda la televisione. Interessante notare anche quel 25% delle risposte che indicano come "in the bathroom" uno dei momenti in cui il tablet viene in aiuto per ingannare il tempo.

A seguire il grafico che estrapola i risultati Nielsen:

Analisi utilizzo tablet

L'analisi offre un interessante spaccato e mostra come i tablet vengano impiegati prevalentemente in ambito domestico. Questo spiega anche, in modo diretto, come mai le vendite delle soluzioni con la sola connessione WiFi siano decisamente superiori rispetto a quelli con modulo 3G incluso.

Lo spaccato di Nielsen offre anche alcuni importati dati legati al tempo passato con i dispositivi mobile:

Analisi utilizzo tablet

Appare evidente come in questo caso le dimensioni delle proposte tablet rappresentino il principale limite: gli utenti sfruttano ben volentieri i nuovi dispositivi ma prevalentemente tra le mura domestiche.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fendermexico23 Maggio 2011, 10:54 #1
come sottovaso?
SaggioFedeMantova23 Maggio 2011, 11:11 #2
considerando che guardo la tv solo ore pasti e che non faccio mai il bagno nella vasca direi che potrebbe essere molto utile un tablet per me
Wikkle23 Maggio 2011, 11:34 #3
tablet = invenzione geniale.
sirhaplo23 Maggio 2011, 11:37 #4
Boh credo a sto punto che lo spessore dei programmi televisivi americani è pari a kate moss di profilo ...

O guardi la tv o usi il tablet, o magari usi il tablet con la tv sottofondo, ma di certo non la stai guardando.

Io lo uso sul divano quando il pc è spendo e non ho voglia di aspettare che si accenda, nelle attese e in viaggio accoppiato allo smartphone.
fendermexico23 Maggio 2011, 11:41 #5
Originariamente inviato da: sirhaplo
Io lo uso sul divano quando il pc è spendo e non ho voglia di aspettare che si accenda


se invece di spendere 600 euro per un tablet ne spendevi 150 per un SSD avevi risparmiato 450 euro (con cui potevi comprarti un altro pc nuovo di riserva o uno smarthphone nerboruto a seconda delle tue voglie) e nel frattempo il tuo pc con l'ssd si avviava in un batter d'occhio
robydad23 Maggio 2011, 11:45 #6
immagino che uso se ne possa fare in bagno
sirhaplo23 Maggio 2011, 11:56 #7
fender, la fai facile. E non parli con uno sprovveduto, ma con un pigro.

1° L'iPad l'ho comprato poche settimane fa in offerta da mediaworld a 299
2° Il pc non è mai spento ma sempre in sospensione e quindi mi basterebbe alzarmi cliccare e attendere l'accensione del monitor e quindi l'ssd non servirebbe ad una cippa.

Questo ti dovrebbe fare capire che non è una questione di tempi, ma più una questione di praticità e comodità.

Se devo vedere quanto fa la mia squadra, non accendo il pc, lo faccio col tablet, cosi come prima lo facevo con lo smartphone.
Il pc ora lo uso per lavorarci davvero, il cazzeggio lo faccio con il tablet.
LucaTortuga23 Maggio 2011, 12:21 #8
Originariamente inviato da: sirhaplo
fender, la fai facile. E [B]non parli con uno sprovveduto, ma con un [U]pigro[/U][/B].

Concordo in pieno. La pigrizia, almeno per quanto mi riguarda, è stata il fattore determinante nel decidere di acquistare un iPad.
E l'uso che ne faccio è perfettamente in linea con quanto emerge dal sondaggio: cazzeggio+lettura sul divano davanti alla tv, a letto, sul cesso.
LucaTortuga23 Maggio 2011, 12:24 #9
Originariamente inviato da: sirhaplo
Boh credo a sto punto che lo spessore dei programmi televisivi americani [COLOR="Red"]sia[/COLOR] pari a kate moss di profilo ...

Mai guardato la telecronaca di una tappa del Giro o un GP di Formula 1? Avere un iPad a portata di mano mentre lo fai è una gran cosa..
fendermexico23 Maggio 2011, 12:51 #10
Originariamente inviato da: LucaTortuga
Mai guardato la telecronaca di una tappa del Giro o un GP di Formula 1? Avere un iPad a portata di mano mentre lo fai è una gran cosa..


ah ok...forse è perchè io uso il pc in maniera completa non sento queste esigenze...
col ricevitore digitale terrestre usb che ho se voglio vedere una tappa di bici la metto in piccola finestra in alto sul desktop (ho uno schermo da 24 pollici) con un' altra finestra abbassata vedo dalla taskbar se qualcuno mi ha scritto su facebook...un'altra piccola finestra tiene messenger aperto così vedo chi si connette e nel frattempo gioco con l'emulatore della dreamcast con l'altra metà di schermo godendomi le glorie del passato
e un widget mi dice il meteo o altro...
nel frattempo il modem scarica anche...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^