Toshiba: annunciati i dettagli sull'acquisizione della divisione HDD di Fujitsu

Toshiba: annunciati i dettagli sull'acquisizione della divisione HDD di Fujitsu

Toshiba e Fujitsu hanno finalizzato gli accordi di acquisizione, che prevedono la creazione di una nuova società entro il prossimo 1 luglio

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:58 nel canale Periferiche
ToshibaFujitsu
 

Toshiba e Fujitsu hanno pubblicato nel corso dei giorni passati un comunicato stampa con il quale danno notizia della conclusione degli accordi in merito all'acquisizione, da parte di Toshiba, della divisione business di Fujitsu che si occupa dello sviluppo e produzione delle soluzioni hard disk.

La divisione di Fujitsu che si occupa del business legato agli hard disk sarà trasferita in una nuova compagnia, Toshiba Storage Device Corporation (di seguito TSDC). La nuova realtà sarà partecipata all'80,1% da Toshiba e al 19,9% da Fujitsu. Il valore complessivo dell'operazione è stato stimato essere di circa 303,5 milioni di dollari statunitensi. Le operazioni di trasferimento saranno completate entro il prossimo 1 Luglio 2009.

A seguito della conclusione delle operazioni, Toshiba gestirà le attività di vendite e marketing di tutti i prodotti HDD e darà mandato a TSDC di gestire tutti gli aspetti della progettazione, della ricerca e sviluppo, del controllo qualità, delle tecnologie produttive e di supporto. Le sedi di Fujitsu che, al di fuori del Giappone, si occupano di marketing e vendite passeranno sotto il controllo della divisione Overseas Business di Toshiba. L'operazione di acquisizione include inoltre il passaggio da Fujitsu a Toshiba di circa 800 impiegati in Giappone e 7000 su scala mondiale.

L'accordo permetterà a Toshiba di irrobustire la propria posizione come fornitore di primo piano di soluzioni HDD small form factor, grazie alle prospettive di ingresso nel settore enterprise con soluzioni HDD destinate a sistemi server e database, dove attualmete Fujitsu è fornitore leader. Sempre in questo contesto il colosso giapponese potrà inoltre sviluppare nuove soluzioni solid state drive destinate ad applicazioni enterprise.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maurilio96804 Maggio 2009, 12:24 #1
ne resterà soltanto uno! A parte la battuta anche nel settore storage si va verso due o tre competitor. Leggi dell'attuale mercato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^