VicoVR: il sistema per la realtà virtuale con visore per smartphone e rilevatore tipo Kinect

VicoVR: il sistema per la realtà virtuale con visore per smartphone e rilevatore tipo Kinect

VicoVR è un sistema composto da un visore per smartphone e un apparecchio di rilevazione del movimento in stile Kinect. Compatibile con app e giochi per Android e iOS e con smartphone da 4 a 6 pollici di diagonale promette un'esperienza di gioco più coinvolgente, simile a quella ottenibile con un sistema come Vive

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 14:31 nel canale Periferiche
Virtual realityGear VRVive
 

La realtà virtuale è uno dei temi caldi di questo 2016, ma per riuscire ad arrivare a un'esperienza che si avvicini davvero al reale la tecnologia deve fare alcuni passi in avanti. I sistemi come HTC Vive richiedono di indossare un visore collegato tramite un fascio di cavi a un PC e utilizzano due bastoncini da tenere in mano per interagire con l'ambiente virtuale.

Liberarsi dei cavi e avere un'interfaccia più naturale, non mediata da oggetti da impugnare, potrebbero essere i primi due passi per un'esperienza più coinvolgente. È quello che si prefigge VicoVR, da poco in crowdfunding su Indiegogo, un sistema composto da un visore per smartphone e un apparecchio di rilevazione del movimento in stile Kinect. Compatibile con app e giochi per Android e iOS e con smartphone da 4 a 6 pollici di diagonale promette un'esperienza di gioco più coinvolgente, simile a quella ottenibile con un sistema come Vive.

Sono state già sviluppate da 3DiVi applicazioni per sfruttarne al meglio le caratteristiche, ma la presenza di un SDK libero dovrebbe favorire l'arrivo anche di app di terze parti. VicoVR può interfacciarsi anche con sistemi come Android TV, Apple TV, Android Game Console oppure utilizzato con Samsung Gear VR e Google Cardboard e con le app per essi progettate. Il sistema è in grado di riconoscere 19 giunture sul corpo di due persone contemporaneamente, abilitando così la presenza simultanea di due giocatori nei giochi in cui sono previsti. Inoltre offre anche il tracciamento della posizione della testa, una delle caratteristiche principali di HTC Vive e Oculus, ma in questo caso in modalità senza fili.

Il sistema è certamente interessante e il prezzo di $349 USD, con i pacchetti in cambio di donazione su Indiegogo che partono da $219, con visore, sensore di movimento e controller remoto. Naturalmente bisogna essere in possesso di uno smartphone da inserire nel visore: in questo caso la risoluzione del display è fondamentale e lo sarà anche la potenza grafica per gestire con fluidità i contenuti, pena una cattiva rappresentazione della realtà virtuale.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Noir7918 Maggio 2016, 15:21 #1
Funzionerá malissimo - troppi problemi con l'occlusione...
matint18 Maggio 2016, 16:47 #2
ormai ci si stanno buttando dentro tutti
lucusta18 Maggio 2016, 19:14 #3
metti due plastiche diversi e butti sul mercato...
http://it.aliexpress.com/store/1764418

credo che siano gia' maturi i tempi per pendare ad un OpenVR e un minimo di standardizzazione, che sta' esplodendo un mercato di sciacallaggio...
rockrider8119 Maggio 2016, 09:12 #4
Ho un visore anche se economico funziona bene solo con applicazioni "fatte bene" .... c'è in giro un sacco di spazzatura soft VR .

Ho solo un pò di problemi con gli occhiali da vista (sono presbite).

a) in molti visori gli occhiali non ci stanno fisicamente
b) su quelli con lenti regolabili non riesco a mettere a fuoco perfettamente.

C'è ancora da lavorare parecchio e siamo in tanti ad avere gli occhiali da vista.
BlackDavid19 Maggio 2016, 17:55 #5
Ho già realizzato questa cosa con una kinect ed un visore cardboard per l'esame di Realtà Virtuale al Politecnico di Torino e funziona bene! Abbiamo anche realizzato la demo di un gioco in Unity per mostrare le capacità del nostro sistema. Se Hardware Upgrade ha interesse a pubblicare qualche novità italiana può contattarmi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^