Google: tra cinque anni arrivano le auto senza conducente

Google: tra cinque anni arrivano le auto senza conducente

Sembra che Google voglia veramente fare sul serio: l'obiettivo è quello di entrare nel settore automobilistico con le auto senza conducente nel giro tre-cinque anni.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:01 nel canale Scienza e tecnologia
Google
 

In passato ci siamo già occupati di uno dei progetti più ambiziosi di Google per il settore automotive, ovvero l'automobile senza conducente. Ne abbiamo parlato in questa notizia, scoprendo che il colosso californiano ha da tempo avviato dei test su strada, pur con forti limitazioni e permessi speciali. Passato qualche tempo l'argomento torna di attualità, poiché Google fornisce alcune stime di quando le auto senza conducente potranno finire nei listini, a disposizione dei più facoltosi.

Come segnalato da Electronista, l'arrivo sul mercato di queste particolarissime auto è previsto entro tre-cinque anni, ovvero ben prima di quanto preventivato qualche tempo fa. Se ne deduce che i test condotti sulle strade del Nevada, dove Google ha fatto meno fatica ad ottenere i permessi speciali, siano stati particolarmente incoraggianti.

Uno dei dirigenti della US National Highway Traffic Safety Administration, Dan Smith, ha comunque messo in guardia da facili entusiasmi; servirà infatti stabilire degli standard per le auto senza conducente, così come rigorosi test per l'omologazione. Attualmente, come è facile intuire, la legislazione non è certo pronta ad affrontare un simile cambiamento, senza contare tutto l'indotto burocratico come assicurazioni e rilascio di eventuali patenti speciali.

Mancano ancora importanti indicazioni sul comportamento delle auto senza conducente in caso di pericolo. In caso di guasti in corsa (scoppio di una gomma, blocco del motore e via dicendo), che comportamento terrà l'automobile? E ancora: nel classico caso della palla che attraversa la strada, l'automobile potrà mettere in conto la possibilità che qualcuno possa arrivare subito dopo per rincorrerla?

Un vero grattacapo insomma, con dubbi legittimi a raffreddare i facili entusiasmi. Per ora possiamo solo dedurre che l'auto senza conducente abbia ottenuto ottimi risultati dai test in situazioni di normale utilizzo, visto l'ottimismo di Google, ma rimangono ancora aperti molti interrogativi.

104 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NighTGhosT14 Febbraio 2013, 08:26 #1
Non vedo l'ora di vedere mucchi e mucchi di auto cioccate per un fail dell'elettronica......

E pensare che dicevo SEMPRE: "....eccone un altro che crede di esser pilota dopo aver giocato a Gran Turismo......."

........quando fra un po le auto si guideranno davvero con lo smartphone android.........

ripe14 Febbraio 2013, 08:33 #2
Nessuno mi toglierà mai il piacere di guidare!
NighTGhosT14 Febbraio 2013, 08:34 #3
Originariamente inviato da: ripe
Nessuno mi toglierà mai il piacere di guidare!


Lo stanno gia facendo da un po'......semplicemente non ve ne rendete conto.

Prova a chiederti come mai piu' andiamo avanti e piu' incontri gente in strada che non sa guidare.

Quando vedo lo spot BMW....scoppio a ridere tutte le volte....e pensare che un tempo io stesso ero nel BMW Club.

Peccato che le BMW che guidavo IO, erano TUTT'ALTRA STORIA di quelle che vendono ORA.

nickmot14 Febbraio 2013, 08:45 #4
Se vuoi rientriamo nella solita discussione infinita.

Il problema non è l'elettronica, ma le patenti date senza insegnare a guidare veramente.

E lo dico io che di certo non sono un pilota, guido una modesta utilitaria ed ho come unico punto a favore l'essere particolarmente prudente ed attento a 360°.
!fazz14 Febbraio 2013, 08:45 #5
basta con i soliti discorsi triti e ritriti rimanete in topic
NighTGhosT14 Febbraio 2013, 08:46 #6
Originariamente inviato da: nickmot
Se vuoi rientriamo nella solita discussione infinita.

Il problema non è l'elettronica, ma le patenti date senza insegnare a guidare veramente.

E lo dico io che di certo non sono un pilota, guido una modesta utilitaria ed ho come unico punto a favore l'essere particolarmente prudente ed attento a 360°.


L'ULTIMA grande BMW e' stata la Z4......da li' in poi solo delirio.

Ricordati bene queste parole quando parlerai con un qualsiasi appassionato del "Piacere di Guidare".

La guida delle vetture "full-auto" causera' non pochi problemi.
antani_14 Febbraio 2013, 08:50 #7
Secondo me non succederà mai. Non per una questione tecnica (immagino sia possibile) ma per una questione psicologica: le persone non si fideranno.

Piuttosto vedo bene un ulteriore aumento dell'elettronica per migliorare la sicurezza, quindi non solo controlli di stabilità e frenata ma anche sistemi in grado di intervenire in altre situazioni di pericolo.
NighTGhosT14 Febbraio 2013, 08:52 #8
Originariamente inviato da: antani_
Secondo me non succederà mai. Non per una questione tecnica (immagino sia possibile) ma per una questione psicologica: le persone non si fideranno.


Chi sa guidare, di sicuro non si fidera'......spero per questo che lascino SEMPRE la possibilita' di decidere al conducente......e che non diventi quindi un OBBLIGO.

Ricordati che l'auto si guidera' pur da sola......ma sul sedile ci sono poggiate sempre le TUE chiappe.

Eress14 Febbraio 2013, 08:54 #9
Mi pare dopo i glass le auto, o forse G-car sembra che google vada nella direzione di automatizzare tutto dalle persone agli oggetti
nickmot14 Febbraio 2013, 08:55 #10
Originariamente inviato da: NighTGhosT
L'ULTIMA grande BMW e' stata la Z4......da li' in poi solo delirio.

Ricordati bene queste parole quando parlerai con un qualsiasi appassionato del "Piacere di Guidare".

La guida delle vetture "full-auto" causera' non pochi problemi.


Su questo non c'è dubbio, il traffico cittadino non è il traffico internet, non è che puoi trattare le auto come pacchetti TCP/IP.
Ti immagini un "pacchetto" perso o una collisione?

SUl serio le variabili sono così ampie che credo che nessun sistema automatico possa prevederle e gestirle tutte.

Originariamente inviato da: antani_
Secondo me non succederà mai. Non per una questione tecnica (immagino sia possibile) ma per una questione psicologica: le persone non si fideranno.


Vero, e poi ci sarebbe un'altra cosa.
Per chi non ha voglia di guidare, non sarebbe meglio usare i mezzi pubblici?
Invece di aumentare il parco auto e dotare città e strade di miriadi di sensori e trasmettitori non sarebbe più semplice, economico ed efficiente rendere possibile usare i trasporti pubblici?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^