HomeOS, il sistema operativo Microsoft per la propria casa

HomeOS, il sistema operativo Microsoft per la propria casa

Microsoft ha dettagliato maggiormente uno dei progetti più interessanti legato alla domotica, HomeOS, con il quale controllare le apparecchiature di casa e stabilire profili personalizzati

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:57 nel canale Scienza e tecnologia
Microsoft
 

Pensando a Microsoft, la maggior parte delle persone collegherà il marchio con quello di Windows, ovvero il sistema operativo per PC che negli ultimi decenni ha saputo collocarsi su oltre il 90% dei PC a livello mondiale. Non di solo Windows però è fatto il mondo di Microsoft, come testimonia uno dei progetti più promettenti per il futuro, ovvero HomeOS.

L'ambito, come è facile intuire dal nome, è quello della domotica, uno dei settori più ambiti e nei quali tutti i produttori ripongono grandi aspettative. HomeOS quindi può essere considerato il sistema operativo per la casa, come Windows lo è per il PC. Il sistema operativo si farà carico di gestire l'interazione fra l'uomo e i dispositivi elettronici che affollano le nostre case, interagendo con sensori e sistemi dedicati per il monitoraggio e risparmio energetico, ma non solo.

Scontata l'interazione con smarphone, PC, televisore e quant'altro, mentre vengono previsti sistemi preimpostati in base alle esigenze e alle situazioni. I sensori di temperatura, consumo energetico, luminosità, apertura finestre e porte, permettono infatti la creazione di pattern predefiniti, richiamabili con un solo click in base alle preferenze dell'utente.

Microsoft Research, che fa capo al progetto HomeOS, sta da tempo testando il proprio sistema operativo domotico in 12 abitazioni, raccogliendo le informazioni dai pochi e selezionati utenti per migliorare il progetto. Si tratta in ogni caso di un prototipo, ma non è detto che in un futuro, anche vicino, tutto ciò non si trasformerà in una realtà di tutti i giorni. Per maggiori informazioni consigliamo la lettura del PDF messo a disposizione da Microsoft.

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
baruk30 Aprile 2012, 09:13 #1
Perfetto, così grazie a qualche tonto e virus ad hoc ladri e lestofanti avranno perfettamente il controllo di casa altrui...
Aut0maN30 Aprile 2012, 09:13 #2
progetto interessante, speriamo arrivi ad essere venduto perchè pacchetti già pronti all'uso e sopratutto facili da usare per quest'ambito non ne conosco.

Vorrei fare solo un'appunto sulla citazione "Pensando a Microsoft, la maggior parte delle persone collegherà il marchio con quello di Windows, ovvero il sistema operativo per PC che negli ultimi decenni ha saputo collocarsi su oltre il 90% dei PC a livello mondiale" direi più che altro che si è imposta per farsi preinstallare sempre e comunque su tutti i pc marchiati in vendita, poi che sia valido lo dico anch'io che uso sia osx, win che linux però un da vecchio utilizzatore (dal 93) ho apprezzato il passaggio i vari passaggi per standardizzare l'uso del pc ed espanderlo al massimo ma ora sarebbe il caso di mollare un pelino l'osso
jagemal30 Aprile 2012, 09:28 #3
Originariamente inviato da: baruk
Perfetto, così grazie a qualche tonto e virus ad hoc ladri e lestofanti avranno perfettamente il controllo di casa altrui...


vorrei sapere perché ogni volta che si parla di quella pooovera M$ pensano tutti a male
LdM9530 Aprile 2012, 09:32 #4
Originariamente inviato da: jagemal
vorrei sapere perché ogni volta che si parla di quella pooovera M$ pensano tutti a male

Luoghi comuni
s0nnyd3marco30 Aprile 2012, 09:48 #5
Domanda: quando si pianta qualcosa, il sistema abbassa delle persiane blu sulle finestre con sopra lo stack trace del bsod?
Unrealizer30 Aprile 2012, 10:07 #6
Originariamente inviato da: baruk
Perfetto, così grazie a qualche tonto e virus ad hoc ladri e lestofanti avranno perfettamente il controllo di casa altrui...


La vedo dura... Già prendere un virus con Windows non è più una cosa così comune (non ne prendo dal...2002? e ho il pc, con win98, dal 2001), se poi ci metti che sicuramente avrà strati di sicurezza aggiuntivi (com'è su WP7) difficilmente sarà bucabile.

Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Domanda: quando si pianta qualcosa, il sistema abbassa delle persiane blu sulle finestre con sopra lo stack trace del bsod?


Se la notizia fosse stata con Apple al posto di MS e io avessi fatto una battuta sul kernel panic avrei già un mod alle calcagna
jagemal30 Aprile 2012, 10:13 #7
Originariamente inviato da: LdM95
Luoghi comuni


Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Domanda: quando si pianta qualcosa, il sistema abbassa delle persiane blu sulle finestre con sopra lo stack trace del bsod?


ecco, appunto ... i soliti detrattori


Raghnar-The coWolf-30 Aprile 2012, 10:16 #8
Ma per una volta che potevano chiamarlo "Windows"
s0nnyd3marco30 Aprile 2012, 10:18 #9
Originariamente inviato da: Unrealizer
Se la notizia fosse stata con Apple al posto di MS e io avessi fatto una battuta sul kernel panic avrei già un mod alle calcagna


Dai e' na battuta... relax bro!
filippo198030 Aprile 2012, 10:32 #10
Se avesse come base il sistema operativo Windows sarebbe fantastico... ci si potrebbero installare applicazioni esterne ed utili come ad esempio uno screen reader, e lo dico perchè io senza di questo non potrei usarlo essendo cieco, in modo da gestire tutto il sistema e non come quelli di ora dove, al massimo, puoi mandare un sms ma solo per comandare il 10% delle funzioni che, invece, potresti comandare con il sistema intero!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^