HP Discover, i Big Data al servizio dell'ambiente

HP Discover, i Big Data al servizio dell'ambiente

Le tecnologie Big Data permettono di analizzare in tempo reale o quasi una vasta quantità di dati raccolta su un'area di 16 foreste tropicali nel mondo per fornire un sistema di pre-allarme alle minacce ambientali

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:57 nel canale Scienza e tecnologia
HP
 

Ancora nel contesto dell’evento HP Discovery di Barcellona, HP ha annunciato la collaborazione con Conservation International, organizzazione non governativa che opera nell’ambito della protezione della natura al servizio delle persone. L’obiettivo della collaborazione, che prende il nome di HP Earth Insights, ha lo scopo di migliorare l’accuratezza e la velocità dell’analisi dei dati raccolti allo scopo di studiare l’ambiente.

Peter Selingmann, CEO di Conservation International, ha commentato: “HP Earth Insights sta trasformando la scienza ambientale. I dati giusti, la tecnologia e i volumi erano al di fuori della nostra portata. Ciò che una volta richiedeva agli scienziati settimane, mesi o anni di lavoro può ora essere portato a termine da una singola persona in qualche ora.

Le tecnologie Big Data messe a disposizione da HP (la piattaforma Vertica Analytics e Wildlife Picture Index Analitics System realizzato appositamente da HP Enterprise Services) hanno permesso di analizzare le informazioni raccolte, tramite dispositvi HP ElitePad, dal network Tropical Ecology Assessment and Monitoring, composto oltre che dalla stessa Conservation International, anche da Smithsonian Insitution e da Wildlife Conservaion Society.

La raccolta di informazioni è stata condotta in 16 foreste tropicali sparse attorno al mondo, rivelando nel complesso una una flessione percentualmente significativa delle specie monitorate. Si tratta di un progetto che funge da sistema di pre allarme e che consentirà di meglio approntare i programmi di conservazione dell'ambiente dal momento che permetterà di fornire una serie di risposte preventive alle minacce ambientali.

L'iniziativa Hearth Insights si occupa attualmente di gestire tre terabyte di dati riguardanti la biodiversità, comprendenti oltre 1,4 milioni di fotografie e misurazioni climatiche, quindi principalmente dati non strutturati. I dati sono resti pubblicamente disponibili in maniera tale che organizzazioni, parti politiche e mondo accademico possano affrontare le minacce ambientali in anticipo e trovare soluzioni adeguate.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^